Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 04 Maggio 2003

Sono tanto felice, oggi è una giornata speciale. Ehhh…Mamma mi ricordo bene. E tu Lina, quella mattina, è il 4 Maggio, hai avuto paura;…..mi ridevo perché dovevo dirti, quelle parole, le hai scritte nel tuo cuore e le porti a compimento, con i tuoi fratelli qui presenti e non presenti. Grazie…Mamma che me li hai ricordati, io Mamma ti servirò fino alla morte, anche con la faccia per terra, perché tu sei grande per noi, sei la Mamma dell’universo di tutti i tuoi figli e tu gli vuoi tanto bene lo so. Figli miei ascoltatemi sempre che io sono sempre insieme a voi, ovunque andiate, ovunque.Non fate mai niente senza chiamarmi, perché una mamma fa tanto per i loro figli e voi dovete seguirmi, perché così facendo vi conquistate quella gioia che c’era prima, perché adesso si fa fatica anche a parlare. Svegliatevi figli benedetti a me cari a Dio Padre e a vostro fratello Gesù che tanto vi ama, seguite le sue orme e pregate tanto bambini miei, pregate figli e non fate mai di una pagliuzza una trave perché senno entra l’altro malvagio. Quante belle parole vorrei dirvi figli, se solo foste tanto attenti, ricordatevi che la Mamma è una sola ovunque andiate, come mi chiamate, è lo stesso, perché sono sempre in voi, pregate per tutte quelle persone che hanno fede solo negli idoli e non la fede in Dio, pregate per quelli figli, perché c’è da salvare quelli, perché Dio Padre cerca le pecorelle smarrite e Gesù è felice quando s’accosta un bestemmiatore, un credente che si converte, è molto felice per questo e convertitevi figli, pregate, non è detto che dovete pregare solo dovete anche divertirvi, avere tutte le comodità che volete, ma non trascurare la grande fede, perché quella vi seguirà le altre robe no. Non prendete le vie le scorciatoie, prendete sempre quella che vi indico. Ascoltate i genitori bambini, figli adulti e voi genitori vi prego recitate il rosario insieme ai figli nelle case, date loro una bella educazione, quello che vi dico sempre. Questo momento per me speciale per voi. Non curiosate figli perché arriverà il tempo anche per voi. Io sono una grande madre misericordiosa e Dio è misericordioso e mio Figlio ve l’ho detto, vostro grande Fratello Gesù Cristo, che sanguina per voi ha sofferto tutto, per redimervi i peccati. Non è finita figli miei e il mondo è tutto sottosopra. Vi prego di recitare il rosario, sempre, il rosario perché avete tempo, perché così io, il malvagio lo butterò negli abissi, questo è un periodo molto delicato per tutti. Fate una opera buona, ve lo chiedo col cuore in mano, riempite le chiese, pochi lo fanno, perché non lo capite, perché siete ostili, perché quando dovete andare in chiesa, fate un passo indietro, io ve lo chiedo, ma voi dovete metterci la volontà figli prediletti. Ci sono persone sante qui in mezzo, speciali che fanno di tutto, li ho capiti, io parlo io dico, ma loro sanno chi sono e vogliono fare di tutto, questo posto da metterlo in onda, come vogliono loro perché sono molto devoti e io li seguirò, capite figlioli, tutti. Felicità l’ho avuta ieri, e li ringrazio ancora tanto e felicità oggi con loro e sempre; vi raccomando figli il Papa, Vescovi e tutti i sacerdoti pregate per loro, pregate figli, recitate il rosario, sempre. Adesso questo è il mese dei fioretti, fate un fioretto come dico io. Le persone che sono in grande confusione con gli amici, coi parenti, cercate di riconciliarvi, cercate figlie la riconciliazione, questi sono i veri fioretti; perdonare questo è il vero fioretto, dare tutto, non a dare robe materiali, un pensiero, un sorriso, una parola dolce, l’amore, l’amore del cuore ai vostri fratelli specialmente, quelli che non sanno neanche cosa vuol dire un’Ave Maria e ce ne sono tanti, aiutateli nelle preghiere, così facendo aiuterete Gesù, mio Figlio e Dio Padre che vi ama da morire, Lui e grande e farà di voi dei grandi apostoli, cercate di convertirvi un po’, mettete sempre un posto a tavola a Gesù, che Lui è nella vostra casa ovunque, così è bene accetto. Figli miei adorati se sapeste quanto amore ho per voi; non l’immaginate, non fate soffrire i genitori, gioventù convertitevi io vi do una mano, basta che entrate nelle chiese e pregate e dite “Dio aiutami - Gesù fratello stammi vicino - Mamma vieni, vieni a prendermi con la mano, portami via con te, nelle vie giuste sacre.” Non pensate adesso alle vie luminose, no figli, pensate andare per le vie più brutte, che vi porta alla via più bella, dopo la morte santa, vi porterà in una grande luce e io sono li che vi aspetto figli perché mi siete cari, l’avete capito cosa vi ho detto? La grande LUCE è il Paradiso bambini miei. Siate buoni figli, per chi vi tende la mano datele tute e due, perché questo è l’amore per il prossimo, visitate i ricoveri, le case di ricovero, gli ospedali quando potete, perché ci sono persone, anziani specialmente, che hanno bisogno di un sorriso, una parola, un abbraccio . Fatelo bambini miei e io vi sarò
Riconoscente, non vi preoccupate che io sarò sempre vicino a voi, non vi viene del male se voi mi siete vicino e mi chiamate, perché siete figli miei, tutto il mondo, i miei figli tutti. Venite ai miei piedi, che vi stenderò il mio manto su di voi. Figli miei, un grazie di cuore a tutti, perché vedo che avete una bella fede grande, quelli che sono qua e quando vi dicono che questo posto, non credono, lasciate pure che dicano, fatele un’Ave Maria e un Gloria, per la sua mente e vedrete che starete bene, non vi angustiate, perché non è bello figli, dovete sempre perdonare e amare. Amate il prossimo come vi ho gia detto, queste sono le raccomandazioni mie, di una mamma che vi ama e ha nel cuore tutti i suoi figli. Benedite i vostri figli quando vi mettete a tavola, baciateli quando sono a letto anche se hanno trent’anni, vent’anni, non importa figli, perché sono io che gli do un bacio e voi figli , ragazzi e ragazze, bambine, ascoltate i genitori e i genitori vi danno parole giuste e vie giuste, non vi fate prendere dalle altre cose dalla vanità, non dico che non dovete divertirvi, perché oggi bisogna divertirsi con moderazione figli, moderazione e dovete ascoltare la Messa e la Santa Comunione questo vi raccomando e ve lo ripeto sempre e tante preghiere per quelle povere persone che sono lì in guerra, perché non è ancora finita. Vi raccomando fate i fioretti adesso, li state facendo a me i fioretti si, ma dateli a Dio Padre i fioretti belli che fate, a essere buoni e comprensivi con tutto e con tutti. Figli miei adorati, mio Figlio vi bacia uno per uno e io vi ho sotto il mio mantello. Adesso mi dite: “Mamma ma che manto che hai”. E’ tanto grande figli miei che tutto il mondo posso mettere sotto il mio manto, basta che me lo chiedete. Figli miei ricordatevi questa giornata, e siate benedetti, dal mio profondo del cuore, vi prego, il Santo Rosario e pregate per i bestemmiatori, i calunniatori, tutti, tutti, perché sono quelli i figli più cari miei, bisogna convertire; pregate che si convertano persone, aiutatemi a convertire con le vostre sante preghiere e io le porterò a Dio Padre e Gesù Cristo mio figlio vostro fratello. Adesso, vi do una grande benedizione, grazie di cuore per quello che avete progettato, voi che mi capite, grazie figli, e l’Amore di Dio e di Gesù e il mio Cuore è sempre con voi e andate sempre a testa alta, sempre con grande umiltà e fede e amore per il prossimo. Mamma …ecco….si non deve….glielo dirò Mamma…non puoi dirlo…si Mamma.. ma non farmi passare di la….. lo so che hai paura, però tu devi saperlo cosa vi aspetta, ma con grande fede ce la faremo. Non vi preoccupate figli miei che la Mamma è sempre vicino a voi, moderazione sempre nelle parole e tante preghiere. Le preghiere vanno fatte con calma e quando vedo, delle volte sbagliate, io rido perché avete i pensieri altrove…. “Mamma perdonaci….” Ma io perdono tutti, succede bambina mia, bambini miei, queste cose, sono tanto soddisfatta che ho parlato con tutti questi figli miei adorati. Seguite le mie orme bambini, seguite che io vi farò una grande, grande, grande dimora nei cieli. Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. AMEN.
Benedizione in latino
La pace sia con voi nei cuori e nelle famiglie e in tutto il mondo. AMEN
Pregate bambini, pregate figli, pregate amori del mio cuore.
Ciao…..Ciao figli…..Ciao al 28….vi amo.
   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO