Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Ottobre 2003

Ciao figli, ciao amori miei ecco la vostra Santissima Madre, questa volta vengo un po’ dispiaciuta, vedete figli le preghiere che non sono giuste, adesso mi spiego figli: le preghiere… sono pochi, pochi figli miei, vedete che mondo a rovescio, vedete un po’ come sono presi in testa, hanno tutti il cervello annebbiato. Come si fa figlia mia, figli miei, un Padre, un Padre vedendo i suoi figli tutti inalterati, tutti inalterati,ma non sono loro! Questo l’avevo detto ancora tempo fa, che veniva un subbuglio nel mondo ed è arrivato, ma Io vi scongiuro, vi prego mettete tutti i bambini del mondo, tutti, mettete loro un crocefisso al collo, nella tasca, tutti! Perché questo avverrà, una rivolta avverrà; fatelo figli miei anche voi, ve l’ho sempre detto, non dimenticate la corona, non la dimenticate! Attaccatela al collo adesso, non nella tasca o nella borsa, perché è un periodo molto brutto e Io vengo e parlo, parlo e parlo ovunque, corro, corro di qua e di là figli santi, ma per quale motivo, perché figli?! Aiutatemi anche voi, aiutatemi! …Eh, signori, a voi capi di stato, teste di cuoio, così vi chiamo, state mandando il mondo a rovescio, alla deriva, non mi dite che avete tutto perché non avete niente! Non avete niente figli miei! Io vi rimprovero come una mamma, perché sono la vostra Mamma, la vostra Santissima Madre che vi ha creato e vi ha messo al mondo. Voi intendete la fede…la fede come abitudine, la si intende come abitudine, ma non la mettete in atto la fede, ricordatevi figli che il mondo sta finendo, l’umanità è finita! Ecco, siete in pochi che pregate, la santa preghiera pregatela tutti i giorni, perché vedrete voi, vedrete come Dio vi consolerà nel Suo Cuore e Gesù, mio Figlio che vi ama da morire, non arrovellatevi figli santi, mettete nelle mie mani tutto, perché questo non accada. Figli prediletti del Mio Cuore non dite “Mamma sempre questo mi dite”, sempre questo vi dico figli, perché Io sono la Mamma e guida le sue figlie e figli per il mondo che vadano dritti per la loro strada, la strada santa di Dio, la strada piena di luce, ecco figli miei, siate tutti uniti! tutti uniti! Non abbiate rancori come…”quello è meglio di me e io sono meglio di lui”, no figli! questo mai perché è peccato! È peccato, è sacrilegio alla faccia di Dio! al volto di Dio Santo! Ricordatevi! Io mi appello per questo, lo vedete cosa sta succedendo?! Lo vedete?! E pregate per il Santo Padre, pregate che resti in vita! Pregate! E voi sapete il perché, non posso dirlo, ma lo sapete cosa voglio pensare e dire. Figli santi prediletti del mio Cuore non è giusta la strada adesso, ecco, avverrà una grande, una grande catastrofe, ma voi non abbiate paura, perché per essere qui pregate e anche i curiosi che sono qui, mettetevi la mente in testa, la luce di Dio e buttatevi a faccia per terra, questo dovete fare, perché c’è il 10% che crede nel Signore, in Dio Padre, Dio è unico al mondo! E’ UNICO al mondo! Ha creato l’universo, ha creato tutti e voi dovete rispettarlo! Io come da madre faccio da intermediaria, faccio da intermediaria per voi, perché Dio Padre ha un limite anche, lo capite bambini miei?! Lo capite, eh? Prima la casa, prima tutto, il comfort, tutto e dopo la preghiera se possiamo. Ma credi?! Ma è vero che credi qua?! Figli vi parlo da mamma, ma da mamma che vi ha partorito eh, figli miei! Ecco qua questo paese freddo figli, sono venuta su una strada; venite tutti qua e buttatevi a faccia per terra! Ve lo ripeto tutte le volte e andate in Chiesa perché la Chiesa è vuota! non riempite i bar e malignate sulle persone che pregano che quelle vi santificano anche voi! Ricordatelo questo! Perché la preghiera è l’unica al mondo, il Santo Rosario è l’unico che resiste coma arma, come catena della pace! La Pace, dov’è la pace?! Nelle case, lo vedete come siete messi?! Eh, lo vedete bambini miei? Eh, quante cose questo Cuore vorrebbe darvi figli, quante cose vorrebbe dirvi, ma voi non mi ascoltate, voi volete fare di testa vostra, ma Io ce la metterò tutta, amate le persone che non possono e non credono che cos’è il Santo Rosario, la Chiesa, Dio Padre e Gesù, perché Gesù piange, Gesù vive e piange per noi! E adesso è qui in mezzo a voi, non potete vederlo, ma Lui vi sta toccando il cuore; qualcuno stasera qui in mezzo va via con il cuore toccato perché non credeva, figlio mio, vai a letto e fatti l’esame di coscienza, perché sono verità e non sono bugie, verità! È la mia bocca che parla, ricordatevelo! E voi che avete dispiaceri metteteli nel Mio Cuore, metteteli ai piedi di Gesù, mio Figlio e vostro Fratello prediletto e Dio Padre che vi dia luce e vi rafforzi il cuore, perché non fate altro che pensare solo alle eresie, al potere, a divertirvi, ecco, questo finirà presto, mettetevelo in testa, Gesù ci metterà una mano e anche Dio Padre, però siete anche voi che dovete curarvi la vostra persona e dopo curate gli altri! Ecco figli miei, non sono arrabbiata, ma mi capite eh? Mio Figlio Gesù, l’Universo, scartato, buttato come uno strofinaccio per terra, ecco che cosa è successo e vi avevo avvisato. Sono pochi quelli che credono figli, intendete la fede con il cuore sanguinante, non con il cuore morto, perché il cuore che sanguina, quello ama e desidera e le persone stanno bene, ma quelli che non vogliono vi disprezzeranno, vi calunnieranno, state tranquilli figli miei prediletti che Dio Padre metterà a tacere tutto e Lui è il Santo, il Protettore del mondo, dell’universo. “Padre, Mamma…Padre Santo, dove siamo qui…la croce, le croci, quante croci , quante croci, come facciamo…” Ecco figlia mia, per passare tutte queste croci, una per una, ci vuole molto tempo e tanta fede, tanta, tanta fede e tante preghiere…chi si prende la sua croce, l’abbraccia stretta e prega perché Dio è con loro, è con voi e tu figlia mia stai tranquilla che la pace nel tuo cuore e chi ti segue avrà la pace da Me, la Grande Pace. Ecco adesso vi dico una parola meravigliosa: andate avanti con le preghiere perché Io vi consolerò, Io cercherò e lo farò per voi, tutto, vi manderò una schiera di angeli a proteggervi tutti, ma siete nella preghiera “fonda”, avete capito figli, perché mi state a cuore tutti! Grazie bambini miei, mi ascoltate tanto, la Mamma vi ama, non vi ha sgridato, ma vorrebbe farvi capire le gioie che ci sono nel Paradiso, facendo questo che ho detto, date da mangiare a chi non ne ha, allungate la mano ai poveri di spirito, ai poveri ignoranti, quelli devono essere più vicino al vostro cuore, accarezzateli, dategli un bacio, i figli accuditeli adesso da bambini, eh, figli miei fategli fare preghiere nelle famiglie, portateli in Chiesa, in ginocchio davanti al Crocefisso, davanti a mio Figlio, al vostro Fratello pellegrino per il mondo, che sta morendo ancora per voi, questo non deve accadere, non deve accadere! Ecco,le famiglie, le gioie, sono queste le gioie nella famiglia. Amate sempre, perché ho sempre detto che l’amore porta amore e chi non ha amore per il prossimo non ama neanche se stesso, ricordatevelo! Adesso vi do una Santa benedizione dalle mie Santi Mani: nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo e la Pace sia con voi. Figli santi vi lascio, ma il mio Cuore è triste, pregate intensamente a novembre, questo mese, perché ci vogliono tante preghiere, tante figli, tante! Io ho fiducia in voi, in questi pochi che sono rimasti e Dio Padre sarà insieme a voi nella luce, in tutto l’Universo e voi siete tutti nostri figli adorati e gli angeli di Dio nel Paradiso…ciao figli, riposatevi e il cuore in pace, trasmettete agli amici, ai parenti la gioia che vi ho dato stasera e ve ne darò sempre di più perché conosco tutti qui, tutti. Fate le mie opere e quelle di Dio Padre e vi saremo riconoscenti con l’Amore con la Pace e con tutto. Siate umili di cuore e perdonate chi vi fa del male, perdonate, è la gioia più grande che mi date. Ciao bambini miei, a presto, ci vediamo, lo sapete…ciao, ciao figli………………………

Parla Gesù:
Fratelli in questo frangente Io Gesù vi chiedo con umiltà di aiutare il prossimo perché Io sarò sempre il Grande Condottiero della Pace per voi e per tutti, anche quelli che vogliono togliermi di mezzo, Io sto molto male, Io Gesù, Gesù, Gesù le mie sofferenze chi le comprende, chi le ha capite?! Nessuno, non ve lo chiedo per Me perché lo chiedo per tutti voi, per voi figli miei e fratelli, perché qui non so cosa dirvi, non voglio mettervi in allarme, ma vi chiedo con grande umiltà figli benedetti, non abbiate vergogna che vi dicono:” vai sempre a Messa a pregare”; andate di più figli, sono tutte indulgenze per voi, per voi e per tutta la famiglia, convertite persone, convertite fratelli miei, convertite, Comunione, il Mio Corpo deve entrare dentro di voi e la Pace entrerà. Adesso Io farò il giusto per tutti e il Dio dei padri, Mio Padre, vostro Padre, Padre di tutta l’umanità, ecco, ricordatevi che Io sono mortificato, aiutatemi, aiutatemi, aiutatemi perché i miei fratelli non vengano toccati dal male. Pace figli, pace, tanta pace dal Padre Santo, dal Figlio e dallo Spirito Santo che entrerà per voi nel vostro cuore se volete e vi farà, vi darà gioia, amore, carità, perseveranza e umiltà, quell’umiltà che nessuno, pochi ci sono dell’umiltà vera, l’umiltà, vera umiltà, ecco è per il prossimo, aiutare il prossimo nelle difficoltà, di tutto e se qualche persona che non vuole, che si crede, che vi molesta, allontanatevi, perché vi farà come lui, ma pregate per lui, pregate che Io faccio il resto. Tutti i bambini, tutti i miei angioletti portateli a Me figli, portateli sotto l’altare come una volta, tutti, i papà e le mamme con i bambini a Messa e dopo andavano a casa ed era una felicità; figli miei fatelo anche adesso, questo deve avvenire anche adesso, perché se no il mondo non và più avanti, dopo state male e non dite “Signore Gesù, Dio mio, Mamma Santissima, aiutateci”, perché se volete mettete tutto nelle mani di Dio Padre e sarete beati nei Cieli. Grazie fratelli miei e pace, pace, pace…………

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO