Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Dicembre 2003

Ciao figli miei sono tornata, sono venuta fra le vostre braccia, ma vedo che siete in pochi, questo mi addolora il Cuore…eh…figli santi voi che siete qua, questo è discernimento che sta facendo Dio, poi verrà alla luce di Dio tutte quelle persone devote, tutte! Ecco con grande Amore vi abbraccio, avete visto figli miei, non mi volete, non mi volete! Io vi allungherò ancora un braccio, vi do tutte e due le mie mani, accorrete a Me e a Gesù e Dio Padre vi darà tanta luce, non fatemi lavorare tanto che sono come una megera ( messaggera! ), a destra e a sinistra, a destra e a sinistra e sono stanca di parlare, raccomandazioni, ma lo sapete che cosa c’è in giro?! quante ipocrisie e quanta malvagità, figli santi! Aprite bene le orecchie: tutto per distruggere il bene e voi che siete qua lo sapete, lo sapete figli miei! Non vi perdete! Venite a Me bambini cari che vi metto nel mio Cuore….perché i tempi sono molto corti e non sono tanto belli, ma se siete vicino a Me ovunque, nelle chiese, dove ci sono Io, mio Figlio e anche i consacrati, siate protetti figli santi, protetti! …Ah!…oggi sono cinque anni che questa figlia…ah…dal cuore molto, molto fragile, sotto questa pianta mi ha vista e faceva le croci, aveva paura, le 4.10 di mattina e Io l’accompagnavo per la strada e le passavo davanti con una luce immensa (la Mamma mentre ricorda questi episodi sembra che si commuova) , non capiva, non capiva...figli miei, non ve lo dico perché dovete adorarla questa figlia, perché è come voi, voi siete tutti miei figli e miei fratelli e miei tutti, siete come lei, non ha niente più di lei, più di voi, lei è innamorata di Gesù, di Me come voi e Dio Padre e le sofferenze le offre per voi, ascoltate questa bocca che è la mia bocca, non abbiate dubbi, quante persone qui in mezzo hanno dubbi, ce ne sono 22 che sono di gran fede qua, 22, il resto sono curiosi. Cosa vi dovrei dire, alzate la mano chi è curioso perché Io gliela farò molto forte. Questo messaggio è forte e voglio dirvi un’altra cosa: la Mamma vi ama tutti, lo sapete che per Me siete tutti miei figli, svegliatevi bambini, svegliatevi! e correte nelle chiese, correte e pregate ovunque in mezzo alla strada, per il paese, per tutto, per le case, pregate figli che il tempo è corto! Non so più cosa dirvi! In questo periodo c’è satana in giro, ecco perché state male, non siete più voi stessi, avete la testa un po’ confusa, odio e rancori, tirate via questo figli, tiratelo via perché Io e Dio Padre il Re dei Re, Gesù vincerà perché Gesù sta morendo ancora per voi! Cercate di capire questi messaggi che sono sacri. Dite perché proprio a questa donna?! Perché figli miei questa donna è stata scelta da quando aveva 5 anni! Adesso ve lo ripeto e non voglio più dirvelo Io so lo sempre protetta…..eh…e chi non ha peccato scagli la prima pietra figli miei! Gesù è forte, vostro Fratello vi ama, amatelo facendo un sacrificio, donandogli un sacrificio, una penitenza…..eh….un perdono ai vostri fratelli…perdonate per chi ha fatto del male e pregate per chi vi odia, questa è la vera fede, questo è quello che vuole Gesù e Dio Padre, prendete le strade spinose che in fondo trovate una luce folgorante che vi porta nella gloria dei Cieli, non badate alle robe belle che vanno adesso di moda, tutto bello avete, questo è un passaggio tremendo figli! bello ma tremendo! Perché quando siete nell’alto dei Cieli ecco verrà un giudice a leggervi la condanna. Siate umili figli miei! Umili! E tappate la bocca, perseverate. Perseveranza, carità e umiltà sono le tre cose sacre a Dio Padre. Figli santi e benedetti…eh…gioite nel nome mio se volete che la vostra Mamma è felice, perdonate, perdonate figli, questo è un momento di crisi per le famiglie, per i grandi condottieri, per i grandi capi di stato. Attenzione a questo Natale, pregate figli perché questo Natale non è bello per tanta gente. Figli miei, sono qui mortificata e addolorata…ecco……”eh….si!.......me lo hai già detto Mamma…(mentre parla Alina piange!)…me lo hai già detto….(il?) (è?) vestito si!......siamo forti tutti Mamma, tutti! i figli tuoi che sono qui presenti”…………….Attenzione figli ai vostri figli, guidateli bene e se ci vuole dategli pure qualche sculacciata perché la meritano, da bambini però dovete anche accarezzarli e parlarci con amore…i giovani, vi raccomando i giovani, i ragazzi, prendete la via di Dio Padre, ce ne sono parecchi qua di ragazzi, figli miei, mi rivolgo a voi, prendete la via di Dio Padre, fate conto che andate dietro a Gesù, che Gesù vi porta alla gloria, alla pace, all’onestà,alla sacra famiglia, le famiglie, le famiglie figli! non dovete farvi preti, non credete che pregando vi fate preti, ma per la pace vostra e per non andare alla perversione, perché tutto il mondo è la perversione…avverrà…ah…quello che deve venire, avverrà…eh…figli miei vi ho mortificati anche stasera, ma vi voglio bene, la Mamma vi parla da mamma e qui c’è vicino a Me il vostro caro fratello Gesù che vi ama da morire e due angeli avete vicino che vi proteggono…pregate figli, pregate, non fate che per una pagliuzza una trave, chiamate il Mio Nome e Dio Padre e mettete ai piedi di Dio tutti e pregate, non mollate la preghiera, no! perché la preghiera è un catena che non può spezzare, perché è una barriera molto forte, ferma tutto, ferma, tutto! Perché (ev)viva il bene, il bene trionferà ovunque! Ecco figli, il Santo Natale fate le funzioni, adorate Gesù, andate a Messa, vi raccomando figli….ah…………..(c’è un lungo silenzio poi Alina parla)…le croci…croci…croci…si Mamma le croci….sempre in più……ah….quella lì in fondo è più grande……si figlia mia è molto grande e avverrà per tutti, fate cenacoli di preghiere figlie mie, non spezzate il rosario e se pregate, pregate con amore figli, con grande umiltà, come fosse una sola, una persona che pregasse, adagio, nel sangue, nel cuore, questa è la vera preghiera figli, uniti! Perché il demonio sente e scappa via, non entra, l’avete capito?! Io vi auguro di cuore figli per tanto bene che vi voglio una grande, grande pace a voi e a tutti i familiari e a tutte le persone che incontrate perché vi metterò la pace a voi che siete qua, trasmettetela alle persone che incontrate, non importa che non parleranno bene, voi datele un sorriso, un abbraccio e una preghiera anche se vi ridono di dietro, state tranquilli che ci penserò Io, la vostra Mamma adorata, la Regina dell’Universo, vi salverò Io e Dio Padre che vi dà la luce nei vostri cuori a tutti! Vi voglio dire solo una parola…questa figlia si chiama Alina Coia viene da un padre povero e onesto e la bocca sua è sacra, è la Mia, ha avuto un’educazione molto forte, è molto debole, lei si è offerta a Gesù, mio figlio e Io la guiderò, la guiderò, la guiderò! Chi la segue sarà protetto da Me perché è sola nel mondo! I figli sono sacri per tutte le mamme e tutti i papà e voi siete tutti miei figli, amatevi gli uni gli altri, amatevi figli gli uni gli altri! Dio Padre vi sarà riconoscente, vi dà la luce nel cuore, non dite che i miei messaggio sono lunghi, perché gli altri posti li accorciano, qui non c’è chi li accorcia i messaggi, ma io parlo perché vi amo, grazie a questi santi figli, mi danno tanto onore e Io li proteggerò e a tutti voi qui presenti e non presenti siete nel Mio Sacro Cuore e sotto il Mio Manto….vi benedico figli miei…in Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, Amen e la pace sia con voi e vi auguro tante belle cose e la Mamma vi è vicino, buone feste figli miei, divertitevi che sono felice, gioite nel Mio Nome, nel Mio Nome, nel Bambin Gesù, Mio Figlio Gesù e San Giuseppe che vi protegge la casa e i vostri figli, è il padre di Gesù che lo ha cresciuto, è stato un padre Santo, pregatelo che sarà in casa vostra e le famiglie saranno protette…pace…pace…Gesù Misericordioso sta passando in mezzo a voi, vi sta toccando la testa, a tutti, con due angeli, chiedete in questo momento cosa volete, che vi entra nel cuore, chiedete adesso: “Gesù, entrami nel cuore, prendi il mio cuore e fa di me quello che puoi”……..Oremus…(segue benedizione in latino)……amen….pace…amore…pace dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo…pace…ciao figli…ciao amori…ciao a presto tesori del Mio Cuore…ciao………….

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO