Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Dicembre 2003
Ciao figli!
Allegri, allegri figli, perché siete cosi malinconici?, la vostra Mamma è qui con dolcezza stasera, perché vi ama, sono sempre le stesse parole che vi dico, con grande amore.
Venite a Me bambini, non state male, perché il mondo è impazzito, e voi che siete qui, tutti, siete venuti perché mi amate, e Io vi amo, sempre di più. La Mia parola l’ascoltate con amore…..Ahh! figli miei, vorrei che mi donaste il vostro cuore, e Io lo riempirò di luce, quella luce che non avete nel cuore. Ecco figli, vi avevo detto nell’altro messaggio che questo Natale non era tutto bello per tutti…., è arrivato figli miei. Pensate un po’ quelle anime che sono morte, queste le ha voluto!..( sospiro!!)…Mamma!....non è bello!....questo sangue…..non farmi più vedere niente Mamma, non farmi…..! Figli miei, figli prediletti, ecco perché vi chiedo le preghiere per tutto il mondo, anche per il Vaticano, per il Papa e per tutto il Clero, aiutatemi con le preghiere, perché la vostra Mamma è sempre in attesa di una risposta da voi. Vi ho dato un segno ma non l’avete ancora capito, vi ho dato un segno con la mia immagine, quella è la penitenza da fare ma, è anche il Mio Manto, ve l’ho dato, pregate su quelle imaginette, stringetele al cuore se avete male, su quello che avete, quelle vi serviranno in futuro perché questa è la Mia volontà. Voi non mi capite, Io vi sto dando tante prove ma nessuno mi capisce, nessuno. La luce di DIO è in voi se sarete in Me, perché DIO è il Padre, è la gioia del mondo. Chiamatelo se siete stanchi, adoratelo se siete stanchi, pregate se siete stanchi, chiamatelo in tutti i momenti; e Gesù vostro Fratello, è qui adesso in mezzo a voi nelle spoglie, come le vostre. Ecco figli miei, fra poco due persone andranno via da qui, non badate a questo, andate nella retta via voi e pregate ad alta voce perché fra non molto queste persone si inginocchieranno in mezzo alla strada chiedendo:“ DIO, perché non abbiamo capito?...Mamma aiutaci!...” perché DIO Padre vede e sente tutto, e Io farò le Sue opere e voi dovete fare le opere di DIO Padre, le opere terrene qui sulla terra dovete farle perché tocca a voi fare questo, Noi dall’alto facciamo i disegni, ma voi dovete fare le opere!!, pensate a queste parole, voi avete solo la corona in mano, niente altro. Svegliatevi bambini, svegliatevi figli perché la Mamma vi vuole bene e vi sgrida anche, e le opere sono belle; questo posto deve essere alzato. Qui in questo paese il Credo non lo credono, ma verrà un giorno che crederanno, e troppo tardi, Io ce l’ho messa tutta, tutta, e farò di tutto con DIO Padre, ecco cosa voglio dirvi!. L’acqua ha tanti corsi figli miei, tanti corsi, ma và sempre in un posto, l’avete capito?, e oggi è una giornata speciale, e sono tutte Mie opere, perché vedete, sono qui da Medugorje, sono arrivata vicino a Mio Figlio, vicino alla croce di Mio Figlio, ma sono sempre Io, la Mamma Addolorata, la Madonna di Medugorje come mi chiamate, sono la Vergine Immacolata Concezione. Figli miei state attenti alle imboscate del demonio, non ci cascate mi raccomando, perché fra non molto si chiuderà, fra non molto chiuderanno tutti, ma bisogna stare attenti a questo periodo, ci sono ancora catastrofi che verranno, ma chi crede in DIO si salverà perché DIO è misericordioso, e ha una potenza di tutta l’umanità vicino a Lui. Ecco figli, le preghiere vostre sono gradite molto, ma fatele col cuore e con la mente, pregate!, sono felice perché sono qui. Ecco questa Mia immagine, pensate un po’, Io sono qui viva e vegeta, Io sono dappertutto, Io sono nei mari, Io sono nei cieli, Io sono in tutto l’universo figli santi. Quante croci da passare, quanti tunnel da passare, sopportate e aiutate il Prossimo perché quelli devono essere aiutati! I diseredati, gli emarginati, e non siate mai i primi ad arrivare, sempre per ultimi, perché DIO non vuole le primizie, vuole sempre le persone umili che stanno dietro. Ecco figli, quante cose vorrei dirvi, ma vedo che!…la pioggia non è forte, però Vi amo perché state ascoltandomi lo stesso, perché siete venuti dalla vostra Mamma, la capite ma fate finta di non capire, Io vi amo bambini miei!. Ecco, voglio dirvi una cosa: Grazie a questi ragazzi, perché non è a caso che quello……..( sospiro )……lo dirò! Per l’undici di Marzo, l’undici di Febbraio, l’undici di Gennaio, sono tre date a Me speciali. Adesso….dopo pensate bene che giorni sono, e voglio dei Rosari speciali, fatelo e salverete tante Anime perché ci sono tante Anime in pena, tanta Anime in pena, sapete perché? Perché non sanno più cosa fare, hanno troppo denaro e non sanno come spenderlo, si buttano a capofitto. Date quei soldi ai poveri, ci sono i poveri emarginati, i bambini che non hanno pane all’altro mondo, il terzo mondo come lo chiamate voi!! ecco le opere che dovete fare, e ringrazio di cuore quelli che lo fanno, perché saranno benedetti da DIO Padre, e da Me avranno la gloria nei cieli. Non nascondete, non date il superfluo, date quello che è giusto, quello che più piace a voi bambini; non vi sto sgridando, perché cosi dovete fare per acquistare il Paradiso e l’Amore di DIO, e la luce di DIO, e Gesù, sempre un primo posto dovete dargli, sempre, e voi lo sapete come!. Figli miei, benedetta questa nascita del Bambino Gesù, è la solita tradizione, quanti dolori e anche gioie, ma quanti dolori per tanti bambini e per tante persone, pensate quello che è capitato figli!! A Me non viene voglia neanche di parlare, perché sono tanto mortificata e addolorata, e perdonate in questo periodo chi vi fa del male e pregate per loro, questa è una musica che ve la dirò sempre, e ascoltatemi perché altro non posso dirvi, la Mamma dice sempre delle parole giuste per i suoi figli. Questa immagine, queste due immagini, queste tre immagini, vedo che qua ci sono sempre Io, Io sono l’Immacolata Concezione, la Vergine Immacolata che vi tiene sotto il suo Manto tutti. State tranquilli figli miei che voi siete forti nello Spirito, siete candidi nel parlare, non tutti, ma Io faccio un eccezione perché siete tutti miei figli, tutte le mie gioie siete, e divulgate questi messaggi perché DIO Padre non castiga, DIO da perdono, DIO da luce, amore,bontà, tutto. Figli miei, ecco, alla fine del messaggio chi può si inginocchi, non prende nessun male perché qui c’è una Santa Donna, e sempre una sola, Io, che non è fatta di cartone, è in carne, sono di carne viva, qui!. Voi pregate Medugorje, Medugorje, questo è tutto disegno Mio, è un disegno Mio e di DIO Padre!….( sospiri )……Dove?……che bella pianura Mamma!………ma, non lo so!……….sono dietro……..Mamma!……gli ho visti chi sono!………no!!……devo pregare per quelle persone?…..Si!……..va bene Mamma, sto zitta….. sto zitta…..! Quando li incontri figlia mia fagli pure l’inchino, saluta e digli un Ave Maria. Fallo per la tua Mamma, fallo per la tua Mamma, perché sono tutti assetati di odio e di rancori e curiosità, qua verranno figlia mia, qua verranno perché si credono che sei tu, e vengono a pregare per te, non lo capiscono, non sanno che cos’è la fede, la fede non si compra bambini miei, la fede non si regala bambini miei, la fede si ha dentro al cuore, umano e pieno di amore e di luce per il Prossimo, donare sempre le cose che sono migliori non quelle che potete buttare via, no figli, perché il superfluo non vale la carità, la carità vera è quella che piace a voi, che avreste voluto avere per voi. Questo Natale, questo primo dell’anno chissà quante orge e feste, fate di meno ad andare a ballare, a spendere soldi perché verranno giorni tristi. Io vi avviso, questi messaggi sono integri, sono tutti, e voi mi ascoltate. Mettete in atto queste parole, perché fra poco non c’è più tempo e Io sono sempre mortificata per voi. Io vi saluto figli, vado via perché sono stanca, sono stanca! La pace sia con voi…..Vi benedico in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, dalla Mamma del Perdono e da Me, la Mamma di Medugorje!…..Ecco figlia, sono venuta qui perché volevi vedermi, hai visto? Sei contenta?. Quel figlio che l’ha portata sarà benedetto da tutto il Cielo e la terra, perché è Santo, lui è nella Santità,…un applauso per Me!……Figli miei… voglio piangere, voglio piangere! Grazie figli, mi avete accolto con amore, vi stringo sul cuore e vi proteggerò nelle vie spinose, state tranquilli figli perché la Mia vita è vostra, adoratemi, datemi i cuoricini vostri piccoli che Io gli farò il contorno intorno, di gemme preziose e di grande amore. Figli miei benedetti, quanto amore vi sto dando in questo momento, non state a rammaricarvi, ma ve lo ripeterò per tutta l’intera eternità: Vi amo figli!, Vi amo, Vi amo! Benedico nelle case, per le strade ovunque camminiate, e anche i vostri fratelli. Pregate sempre per quelli che non pregano, i bestemmiatori, fate un favore alla vostra Mamma, che siete forti voi con la preghiera. Pace figli, pace, pace…sono felice, pace…pace…pace…

Dopo alcuni minuti ecco Gesù.
…Adoratemi, adoratemi perché sono qui in mezzo! Ecco, qualcuno domani viene qua a piangere perché gli ho toccato il cuore, è venuto per curiosità, ma ricordatevi bambini che Gesù, il vostro Santo fratello come voi, e DIO Padre perdona sempre i suoi figli, li vuole nella luce non nel buio. Non si dicono queste cose perché il Padre da sempre amore ai suoi figli e anche a quelli che non l’adorano. Un Padre cerca di portare i figli nella sua strada giusta, piena di luce, non nel buio. Pensate a queste parole, meditatele e pregate, pregate, pregate dentro una stanza buia e parlate con Me, con il vostro Gesù e con DIO Padre, il Santo Padre, il Santo protettore, il Santo Re dei Re, il Padre di tutto l’universo, di tutto il mondo, di tutte le creature, di tutta l’umanità, di tutti i mari,tutte le bestioline tutte, sono Io il Padre Celeste che ama i suoi figli. Non ascoltate le avversità, da nessuno, confidate in Me , confidate in Me bambini miei, fratelli e figli! Ecco! Gesù, Gesù Figlio di Davide, il Re dei Re, Figlio di Maria Vergine Immacolata, Mi ha dato a voi Mia Mamma, Crocifisso a voi, e mi stanno ancora crocifiggendo, questo voglio dire: Perseverate, umiltà, carità e non bestemmiate sulla Croce, perché è anche la vostra, e Io sto male per voi perché il Mio amore per voi non ha confini, sto male perché Vi amo, se non mi importasse niente non starei male! Pensate a queste parole e aiutatemi con la preghiera. Adesso sto passando qui in mezzo…Alina, adesso sono davanti a te, ma non mi vedi tu, chiedete in questo momento cosa volete nel vostro pensiero, perché Io leggo nel pensiero, e andando a casa andate tutti tranquilli, tranquilli figli perché Vi metto la pace nel cuore, con tutto il Mio amore. Pace figli, pace dal vostro Gesù fratello pellegrino, pace e serenità in tutto il mondo. Pace…pace…da DIO Padre, la Santità dei Santi, la luce dell’universo. Pace…..Pace….

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO