Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Massaggio di domenica 15 agosto 2004 ore 17,00
Vicino alla Madonnina, sotto il salice piangente. Parla la Vergine Maria:

Pace figli, sono la vostra Santissima Madre, la Mamma Assunta, “dell’Assunta” come mi dicono, perché sono stata Assunta nel Cielo dall’Eterno padre, anima e corpo. Anche a voi succederà questo ma dovete essere limpidi, non avete macchie dentro il cuore, non fate cose avventate, figli miei, che Io sono qui in mezzo a voi e vi sto toccando uno per uno; vi prego, figli prediletti, cuore sacratissimo del mio cuore, siete tutti in una grande bufera.
…Iddio dà a chi vuole e riceve amore e dà amore, fatevi uscire fiori dalla bocca, non zizzanie, anche se sapete qualcosa non dovete dirlo, fatevelo uscire dalle orecchie, ammonite, ammonite, ammonite, che la salvezza dell’anima è la pace, è la sensibilità della persona, l’umiltà e perseveranza, capite figli? Oggi per Me è un grande giorno, è un giorno più bello della Mia vita perché sono stata eletta Regina dei Cieli e della Terra e il mio cuore è grande nei vostri confronti perché siete i figli della Regina della Pace, la Regina Assunta in Cielo, anima e corpo. L’Arca dell’alleanza Mi trasportò con i Miei Angeli osannati e sono stata messa al posto giusto, al posto giusto da Dio Padre e quante grazie chiedo a Dio Padre con le vostre preghiere. Pregate figli, che Io chiederò la Santissima Sua voce, che mi dice vai mia piccola giada, vai mio piccolo fiore, vai sulla terra e portami le anime al Mio cospetto davanti al Mio trono che io le giudicherò. Chi viene con amore nel tuo cuore sarà eletto nel cielo, glorificato e amato da tutti. Fate del bene e sarete ripagati figli, del grande amore. Non parlate più di niente perché Io sono qui, adesso vi sto toccando tutti, sono la Vergine Addolorata e del Perdono, l’Immacolata concezione, la Mamma di tutte le Glorie, la Madre della Chiesa, la Regina dell’Universo. Pace figli, voglio che sia fatto una altro Cenacolo di preghiera il 20 di settembre, il venti di settembre per tutte le calunnie trasmesse nel mondo, per la pace, per l’umiltà, e per la carità. Questo, il venti di settembre, un grande giorno per me, per voi per Dio Padre. Fate presto a farmi gli ornamenti, perché io e Dio Padre qui devono vederMi e il quattordici devono capire chi c’è, che sono la Regina del mondo e di tutti i popoli; onorateMi, esaltateMi quel giorno su tutti e tutto, voglio una grande festa qui. Fate come fanno gli altri e non abbiate paura. Quante mortificazioni avete, questa figlia ha tante mortificazioni, seguitela non solo con il pensiero, seguitela con il cuore perché è da sola, è da sola figli. Io sono sempre con lei, anche Gesù; non fate come i pagani, solo chiacchere, ci vogliono fatti per tutti, unitevi, non scartatela pure voi. Lei è grande ai miei occhi e a Dio Padre, tutta la persona come voi figli, ognuno di voi siete nel Mio Cuore, avete il disegno per Me…
…Più persone ci sono e più gioiscono oggi, figli miei, sono stata osannata dal Santo Padre, ecco e voi della terra, ehh,, come se non esistessi, Mi avete camuffato. Pace figli miei lo stesso, ma vi conosco tutti, uno per uno. Vivi chi al vento dirà le mie parole, vivi chi ha vergogna di Me e di Dio Padre; senza vergogna gridate il Mio nome, vivi Maria e tutto il popolo di Dio, quelli che lo seguono.
…La mamma vi ama tutti, le Mie parole sono fonte di gioia. Ciao figli miei, in nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Tanta pace nei cuori e nelle famiglie.

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO