Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Novembre 2004
Parla Gesù:
Ecco, fratelli miei e sorelle, Io ve lo dico con tutto il mio Cuore, amateMi e onorateMi, perché il mio Cuore è vostro, è nella vostra luce…eh…figli benedetti, nel mio Cuore così fragile ma forte, pieno d’Amore e di luce per voi e per tutti i miei figli, vedo che non mi vogliono, non mi vogliono, metteteMi ovunque, chiamateMi ovunque, sul lavoro, sulle officine, su tutti gli uffici, non tirateMi giù, non metteteMi via come uno straccio, perché sono il Padre Santo, sono l’universo, il Dio dei dèi, tutto sono Io. Non fate questo, perché tanti miei figli mi rifiutano e non parlo perché…per dirvi!,…sono dispiaciuto, perché non sapete quanto Amore che ho nel mio Cuore per voi, ricordatevi che quando c’erano i profeti, i dèi, Io vi ho creato, avete peccato, mi sono dato da fare, perché avevo l’Amore per voi, vi ho perdonati da allora e voi mi rifiutate. Ecco, quante persone che sono qui che mi hanno dentro il suo cuore, poche, poche e tante persone che non credono più, non amano e non vogliono amare nessuno, pensate alla Mia Mamma, la Mia Mamma, la Santissima vostra Mamma, la Madre Addolorata e perché è sempre addolorata?, quante lacrime, quante lacrime che sparge per tutto l’Universo, perché corre di qua e di là per accudirvi e per chiamarvi a Sé, per chiamarvi a Me, a Dio Padre. Quanti profeti sono passati, mi sono creato, fatto uomo, venuto sulla terra, mi sono crocifisso per darvi onore e per perdonare tutti i peccati del mondo e non è ancora finita. AccuditeMi figli miei, onorateMi, portateMi nelle vostre case, non con l’immagine, col cuore dovete portarMi, facendo questo figli miei, il male va via, perché ecco siete tutti mortificati, dove ci sono Io, c’è anche l’altra persona, c’è satana che cammina. Questo dovete pensare, ecco. Questo posto è santo, ci sono Io, i demoni scappano via, li mando via Io, non preoccupatevi, siate umili, perseveranti e fate la carità, amate il fratello povero e non amate il ricco, il ricco, il ricco, il ricco ma di cosa?! di alborie, presunzione, soldi! Lo sapete figli miei cosa sono i soldi? Bisogna avere il necessario della vita, della vita terrena, perché nel Cielo, nel Paradiso, per me siete tutti uguali, avete sofferenze, grazie che mi date le sofferenze, significa che mi amate, quei pochi che mi amano. Figli miei benedetti vi Amo dal profondo del Mio Cuore, non è un’altra epoca adesso stiamo vivendo nel grande subbuglio di tutto, tutto il mondo, tutto, accostatevi alla preghiera, andate nelle chiese, venite a Me, fate la Comunione sempre, come vi ho detto, come vi ho detto con la Mia bocca, fate le opere di carità e nessuno saprà niente, questo è il vero amore. E non torturate i vostri fratelli, amateli piuttosto, dovete pregare per quelli, non dovete disprezzare, dovete pregare per i cattivi, per i calunniatori, non per i buoni, non potete pregare e accudire solo le persone buone, dovete prendere le persone che corrono via da Me, Io farò il resto, questo vale per tutti. Figli miei benedetti, amate il vostro Gesù della Misericordia, amate il prossimo, amate voi stessi, amate il povero, amate il ricco, perché il ricco quando perirà verrà la sua ora, non ha più scampo, ecco. E qui in mezzo c’è un usuraio, figlio fatti l’esame di coscienza, non faccio il nome, attenzione, attenzione, non credi che è una barzelletta quello che dico, è sacrosanto scritto nel Cielo, ti avvertirò, pensa a quello che fai e vai in Chiesa a confessarti e inginocchiati e prega coi ginocchi nudi per terra. Vi prego portateMi sugli ambienti di lavoro, portateMi là, che c’è tutta una confusione, c’è tutta una perdizione umana, non fanno altro, non fanno altro, uno ruba all’altro, uno ruba all’altro e Io questa cose le vedo e piango e poi succedono i dispiaceri e poi vi lamentate, no bambini! Io vi chiedo umilmente, Io a voi, siate più limpidi col prossimo, più umani, ecco. Vi sto chiamando da tutte le strade e non mi capite, non mi capite! Vi do una benedizione bambini miei, sono Io Dio Padre e Gesù, prendetela questa benedizione e fatene grande onore dall’alto dei Cieli, da Dio Padre e da tutto l’Universo, in Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo e la Pace scenda su di voi e su tutti, tutto il popolo di Dio, tutto l’Universo nelle mie braccia stretti, amen, amen, pace, pace, pace.
Ciao figli, che gioia che ho stasera, che dolcezza nel mio Cuore. Figli miei, angioletti della Mia Mamma, della vostra, Io Gesù in questo momento sono qui con la Mia Mamma come voi siete con le vostre mamme e qui c’è una schiera di angeli, angeli mandati da Dio Padre per fortificarvi la vostra anima e il vostro spirito nella santità figli santi.


Ecco, sono la Mamma adesso, sono la Mamma di tutti voi, dei grandi, dei piccoli, di tutto il mondo, bambini miei, questo è un messaggio tutto per voi (si riferisce alla presenza di bambini e giovani), avevo promesso che volevo vedervi, vi ho chiamato Io e siete arrivati, lo so che non sono tutti qua, mi bastate voi, perché Io vi dico adesso, cosa dovete fare per crescere nella santità, bambini ascoltateMi, angioletti del Mio Cuore, Angeli Santi, dovete ascoltare il padre e la madre, dovete andare alla Messa col papà e con la mamma, quando fate la Comunione, la Cresima, non dovete dopo smettere, di non andare più, perché così crescete nella santità Mia e di Gesù e Dio Padre, capite figli miei, Angeli del Mio cuore, perché dopo venite grandi, siete bei giovani, avete tanto ardore d’Amore verso il Signore, vi fate la famiglia onesta e sacra, non posso spiegare a voi tante cose, ma la mamma e il papà vi diranno tutto, perché vedete bambini santi, se volete bene al padre e alla madre, questo dovete fare. Dovete pregare anche voi, le vostre preghierine mattutine e serali, prima di mettervi a letto la sera fate tre Ave Maria alla vostra Santissima Madre e un Padre Nostro a Gesù e Dio Padre e l’Angelo di Dio che crescete in santa pace, perché questo mondo, voi non capite ancora bambini miei, và sempre più giù, più giù e ci vuole riparo. Io sono qui con grande Amore in questo posto e verrò ancora per un po’ di mesi, due volte, perché bisogna che si convertono tante persone, tante persone e i miracoli avverranno, vengono e già ci sono, ma nessuno parla, perché avete paura di che cosa?! Non è per me bambini miei, è per voi stessi, questo lo dico per gli adulti, perché dovete convertire tutti, questo paese bisogna convertirsi, pulirsi l’anima e scenderà (su di loro) lo Spirito di Dio e li porterà alla conversione forte, non serve di andare tutti i giorni in Chiesa, bisogna avere l’animo limpido come una colomba e Io sono mortificata. Voi genitori, ecco, le famiglie cristiane, è da piccoli, bisogna crescere, da piccoli bisogna parlarli con Amore e così avverrà, attenzione, non fate vedere voi i bisticci che fate nelle famiglie, che è tutta una!... Sempre dietro sono a voi, sempre, basta solo che mi chiamate, la Mamma corre, la Mamma dà, la Mamma vuole anche, vuole una parola di dolcezza per i suoi figli. Ecco, aiutateMi, perché siamo messi un po’ male tutti, ma stasera voglio essere molto allegra per questi miei bambini, figli miei, vi ho tutti nel Mio Cuore, stretti al Cuore, promettete alla Mamma, alla Madonnina, come mi chiamate, che mi vogliate bene voi, divulgate, parlatene agli amici, che vengono al 28 tutti, perché Io vi do una forte benedizione, non credete che dopo non andate a divertirvi, perché vi divertite anche figli miei, non importa, ma se volete una bella famiglia dovete crescere in santità di Dio, così verranno i figli belli sani e buoni come Dio vuole. Bambini miei, angioletti del Mio Cuore e tutti voi figli miei, non credete che stasera parlo solo per i miei angioletti, ma anche per voi. Mettetecela tutti figli, aiutateMi anche voi, vedete che mondo stiamo vivendo, nessuno fa le opere di Dio più, nessuno, se potessero si venderebbero le loro madri e anche il padre per i soldi. Signore Gesù, questa è sacrosanta verità, Dio mio perdonali, Dio perdona, perché non sanno cosa fanno. L’Amore viene dall’Amore figli, la pace viene dalla pace, non vi costa niente, cercate di fare un Rosario tutti i giorni nelle famiglie, date l’esempio a questi angeli che vengono santi e Io li proteggerò sempre, ma voi dovete fare le mie opere, aiutarli a crescere, perché conoscono voi e voi dovete dare loro tutto, dare tutto, l’Amore, la gioia, parlarli sempre, sempre, anche dei suoi amici, anche del prossimo, anche dei nonni, degli zii, tutti. Non dovete parlare nelle case davanti ai bambini degli zii, degli amici, e questo e quello, non dovete farlo, perché è peccato, è peccato sacrosanto, perché vengono da piccoli malviventi e perché da piccoli satana ci mette la mano e questo non deve avvenire perché sono figli delle Mie viscere. Siete figli miei, della Vergine Maria, l’Immacolata Concezione, sono Io che ho creato tutto, prima di nascere Dio mi ha fatto alla Sua immagine, ecco, e vi ho dato l’esempio, il comportamento della Sacra Famiglia, di povertà e beatitudine e Amore. Angeli santi adesso la Mamma vi dà la benedizione che vi ha promesso, alzatevi tutti figliucci miei, amori del Mio Cuore e prometteteMi le preghierine la sera e la mattina e dopo la domenica andate a Messa con la mamma, con gli zii, come volete voi, in prima fila vi dovete mettere, davanti in prima fila, perché così Io vi prenderò nelle Mie braccia e dopo state sempre bene, vi fortificherò, vi darò il Mio Cuore, l’Amore e lo Spirito Santo che scende sempre nelle persone giuste, chi lo vuole. Figli miei nessuno vi toccherà, Io vi adoro, vi stringo e vi bacio, vi metto sotto il Mio manto tutti, grandi e piccoli miei angioletti, la vostra Mamma, la Madonnina del Perdono, l’Immacolata Concezione vi dà una benedizione con Dio Padre e con Gesù, di quelle fortissime e state buoni e crescete nella santità di Dio, in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, la pace e l’Amore e la gioia nei vostri cuoricini e in tutti voi tanta pace nelle famiglie, chiamateMi che corro da voi, la vostra Mamma, la Madonna, come mi chiamate, Addolorata che perdona sempre i suoi figli, i cuccioli suoi. Pace figli miei e tanto Amore, adesso bambini sta passando Gesù, vi sta toccando e baciando tutti e anche a tutti voi, chiedete a Gesù che fa star bene tutti, tutti………Ecco, adesso Gesù sta ridendo, è felice, è felice.
Giovani, figli di Dio, onorateMi, glorificateMi, amateMi, chiamateMi, diteMi quello che volete, perché vi darò, chiamate il vostro Maestro, il vostro Fratello, tutto quello che volete sempre nella luce di Dio, di Me, Gesù, pace figli, pace da Me, pace……
Sono la Mamma, vi saluto figli, a presto, un forte abbraccio a tutti, tante preghiere, rosari, perché salviamo tutta l’umanità, perché non prega più nessuno, più nessuno, voi dovete aiutarmi, benedetti figli vi saluto, ciao, ciao figli, ciao a presto, a presto, a presto, con Amore, con Amore……..
Ci sono i miei angeli a schiera tutti, ecco qua sono in mezzo ai miei angioletti, sono la Madre della Misericordia, la Misericordia di Dio, dall’alba al tramonto questo è il mio fare in mezzo agli Angeli, vorrei dall’alba al tramonto…in tutto. Angeli santi, Angeli santi conducete questi figli, mattina e giorno, notte e sera con voi, accompagnateli ovunque essi vadano, Angeli santi, miei prediletti, nel Paradiso le schiere degli Angeli saranno la vostra compagnia e di tutti i miei prediletti e sia e sia. La Mamma, ecco vi benedice ancora, figliucci miei adorati, vorrei che mi diceste: “Mamma, ti voglio bene!” Tutti insieme, ecco, fatelo figli…(le persone presenti ripetono le parole)…grazie figli sacratissimi, non dimenticherò questi momenti, ne farò un castello nel Paradiso vicino alla reggia di Dio Padre, nella mia reggia. Bisogna essere santi anche senza volerlo, capite queste parole dentro l’anima candida e pura. Questa è la santità, libera, il cuore libero e candido, non serve avere castelli, no, il castello lo preparerò Io quando venite da Me. Bambini miei, vi amo e vi saluto, siate benedetti ancora, in Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, tanta pace , tanto Amore e preghierine, ciao, ciao, ciao…………

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO