Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Novembre 2004

 

Parla Gesù:

…nella grande bufera che sta per arrivare, aiutateMi, dateMi il vostro cuore, cercateMi, inginocchiatevi davanti a Me, perché sono il Padre, il Padre di tutti, il Padre Buono, non sapete voi quanto Amore ho per voi, non lo sapete. Io da buon Padre e da buon Maestro e da buon Fratello, vi mendico preghiere, unione, umiltà e tutto, tutto l’Amore che ho per voi prendetelo, cercatelo, venite nel Mio Cuore, venite col cuore limpido, prendete quella via della luce, lasciate la via buia, fate crescere i bambini, i figli con l’Amore del Signore, portateli in chiesa, accuditeli mamme, mamme accuditeli! Date loro sempre una parola di conforto, non si vince niente con la forza, ci sono solo guerre con la forza, con l’Amore di Dio, come un padre e una mamma, come la Mia Santa Sposa, la vostra Santa Madre e la Mia Santa Madre, ecco questo voglio dirvi. Date a Dio quello che è di Dio, perché Io sono buono così, accostatevi al Mio Cuore, perché l’ora sta arrivando e i buoni Io li scanserò, i cattivi non vogliono venire da suo Padre, perché Io sono il Padre Santo, il Padre che accudisce i figli in ogni momento, ma perché non lo capite, perché figli miei non lo capite?! Siamo in un brutto momento, questo è un momento buio e voi forse voi credete che non è vero, che è una favola. Io vi parlo da Padre, quelli che sono vicino al Mio Cuore saranno protetti da tutto e da tutto il male che verrà. Adesso è ora di finirla figli miei, (è ora) di convertirvi, da onorarMi come Padre, come Dio dell’Universo, perché sono il Re, il grande Re, ecco, nessuno mi ha visto in faccia, Io sono Dio Padre, ma mi sono incorporato in ognuno di voi, pensate un po’, sono dentro di voi e mi torturate con grandi torture!Vi nascondete per pregare, vi nascondete parlando del Mio Nome, perché lo fate?! Non abbiate paura, ditelo ad alta voce il Mio Nome, invocatelo ovunque! Non importa che vi chiameranno pazzi, sono loro i ciechi, i ciechi sono che non capiscono niente, verrà un giorno che farò una pulita di tutto, quelli che stanno vicino al Mio Cuore vogliono essere protetti da Me, vogliono Me, quelli che vogliono il Mio Cuore, il suo Padre, ma quelli che vogliono andare per altre vie Io gli do libera scelta e dopo non piangete figli miei, perché voi non onorate né il padre, né la madre e né il prossimo, né il fratello accanto che ha bisogno di aiuto, ecco siete ciechi tutti, ma per altre robe no! Lasciate la perdizione, non c’è più tempo! Gridate al mondo intero che Dio c’è, Dio sono Io, il Padre Santo, il Padre di tutto l’Universo! OnorateMi e glorificateMi, perché Io glorificherò voi, i vostri figli e tutte le discendenze che avete. Figli miei, come devo dirvelo, volete vederMi in carne ed ossa, fra non molto verrà anche questo, perché Io risorgerò ancora, Io risorgerò ancora. Questi sono giorni di Avvento, pregate intensamente figli miei, metteteMi al primo posto, mettetevi a pregare, dateMi tutto, onorateMi con il Santo Rosario, con la Santissima Eucaristia, con il santo Amore di tutta l’umanità, perché guerre verranno, ancora catastrofi, carneficine e Io sono qui che lenisco qualche parola dolce da voi, dicendoMi: “Padre…buona notte Dio Padre”. “Buongiorno Gesù, Dio mio, questa è una giornata che viene, benedici me e la mia famiglia e tutti quelli che mi circondano”. Questo è il vero cristianesimo. Andate a testa alta, non abbiate vergogna che nominate il Mio Nome, non vi nascondete parlando di Me! Non si fa altro che parlare di televisione, la televisione, meccanismo, non c’è umanità lì dentro, solo perdizione, fate un fioretto adesso, fate i fioretti, onorateMi, non fate mettere i bambini davanti al televisore, perché crescono male anche loro. Fatelo per il vostro Gesù, per il Santo Salvatore e per la pace del mondo, perché verrà la pace nel mondo. Io ve lo chiedo con tutto il Cuore, aiutateMi figli a pregare, pregate tutti, fate cenacoli di preghiera, perché chi è in Dio si salverà, chi è con Me si salverà! Chi ride di Me…non posso, ma avete già capito cosa. Stringete il cerchio con amore, con preghiere, umiltà, pace e tanto Amore per i fratelli, non mettete solo rancori, odio, rancori, odio, questo deve sparire da voi se no il cerchio si allarga, sempre di più si allarga, sempre il male avanza, bisogna fermarlo questo male. Figli miei, Io vi ringrazio con tutto Me stesso, è Gesù della Misericordia che vi ringrazia, sono misericordioso perché siete arrivati fin qui col freddo e col tempo messo così, ma Io vi trastullerò e vi aiuterò. Ecco figli miei, questo è scritto nella Bibbia da aiutare gli uni gli altri, ma non leggetela solo la Bibbia, non leggete la Bibbia solo, mettetela in opera con il cuore pieno d’Amore. Quella è la Bibbia vera, la preghiera del cuore verso Gesù, ecco, ai fratelli, perché se facciamo del bene ai fratelli, sono Io che sto bene. E onorate i sacerdoti, onorate il Papa, i vescovi e tutti voi stessi perché siete nel Mio Cuore. Vi do la pace figli, tanta pace dal vostro Gesù e una forte benedizione da Me, da Dio Padre, il Padre dei padri e di tutto l’Universo, Padre, Figlio, Spirito Santo, la pace scenda nei vostri cuori e in tutti quelli che Mi vogliono, amen.

Parla la Mamma:
Figli cari, vi do un caro saluto, la Mamma vi adora, vedo che siete in pensiero, pensiero perché per la strada avete paura, state tranquilli figli miei, parliamo prima di questo che vi calmerò. Bambini cari, se siete arrivati qui, è perché l’ho voluto Io, ecco avete sfidato, Io vi porterò a compimento, Io stessa, tranquillizzatevi, questo è il momento più bello per voi e per Me, per stare insieme a voi e chiedervi tante cose. Ecco, non importa che i bambini non sono venuti perché è molto freddo, ma Io vado stanotte a ogni lettuccio e gli faccio una bella croce e li benedico tutti i miei angioletti e voi papà e mamme, domani mattina glielo direte che si faranno il segno di croce e diranno l’Ave Maria e dopo diranno: “Mammina Santa nelle tue braccia questa mia giornata di scuola e di asilo e di tutto, di pace”. Ecco, figli miei adorati nel Cuore Mio c’è tanta, tanta umiltà e tanta pace per darvela a voi se la volete. Lo sapete che cos’è, come si comporta per avere l’umiltà, non ci si comporta dicendo male degli altri fratelli, si va dritto a compimento, si fa unione d’Amore verso Dio e Gesù vostro Fratello, questa è la santa umiltà. Io sono qui, viva e vegeta, sono su una strada, ve l’ho ripetuto già tante volte, per accogliere nelle mie braccia tutti, tutti, ma voi non mi avete capita e tutte le volte ve lo ripeto, accoglieteMi nelle vostre braccia, non fate di nascosto, tutti nascondimenti, prima io dopo tu, perché il Mio Cuore è trafitto per queste cose, siate in unione di Spirito, in unione d’Amore tutti, fatelo figli, dite tanti rosari. Quando siete uniti ho il Cuore che mi scoppia dall’Amore grande che ho per voi, ecco. Figli miei benedetti, quante cose da dirvi che ho, ma questa è la più grande. Adesso c’è l’Avvento, ricordatevi le sante preghiere e la Santa Comunione, perché Gesù è venuto ancora a confortarvi, a prendere ancora i vostri tormenti. Pregate figli, pregate, pregate con l’anima con il cuore e con la mente lucida. Adesso arriva il Santo Natale, fra non molto, le usanze fatele rette e pure come una volta non andate solo a divertirvi, preghiera, la Santa Messa, l’Eucarestia, ecco quello che voglio Io, non badate solo, adesso siete tutti inalberati perché state già prenotando alberghi, cenoni e il povero che non ha un pezzo di pane, lo pensate questo figli miei? Unitevi, adorate anche i fratelli poveri, dateli da mangiare, una parola di dolcezza, non andate solo a festeggiarlo il Natale, dovete viverlo col Santo Rosario e la Santa Comunione e l’adorazione speciale a Mio Figlio, il Bambin Gesù, ecco quello che voglio da voi adesso, perché verrà una grande felicità così! Figli miei, è Natale fra poco e non voglio mettervi in subbuglio per le parole che sto per dirvi, grandi cose verranno, si sta stringendo il cerchio, ve l’ho detto anche l’altra volta. Unitevi figli miei, unitevi in questo paese, cercate di convertire, perché qui c’è bisogno, sono pochi quelli che credono profondo in questo paese. La pace e la serenità viene dal cuore, non pensate solo, ecco quello che fanno, le porte te le chiudono in faccia, Dio non esiste più per loro, ma verrà un giorno che lo chiameranno, lo chiameranno a grande voce, figli di perdizione, perdizione umana! …Io sono la Mamma dell’Amore e della Misericordia, Io sono l’Addolorata che perdona, perdonate anche voi i fratelli, datevi la mano gli uni gli altri, stringetevi come si stringeva duemila anni fa che c’era tanto Amore e tanta pace. Adesso è finito tutto, pieni di alborie, tutti uguali, ma vi prego figli, vi prego, la gioventù che sta crescendo adesso, le mamme, mamme, mamme, aiutate i figli, non lasciate i figli a casa piccoli e andate a ballare e andate di qua e di là e dopo viene la separazione e i figli sono figli di Dio, lo capite figli? Figli di Dio! Questo è un appello che faccio per tutti! I matrimoni curateli gli uni gli altri, sopportatevi a vicenda perché Dio vi ha uniti e non bisogna separare quello che ha unito Dio Padre, perché siete una carne sola. È entrato il male e vuole vincere il male, ma Io lo fermerò, ma voglio il vostro aiuto, l’aiuto, tante preghiere, tante preghiere figli, perché ce ne sono pochi, non so più dove chiederle! Figli miei, tanti cenacoli, tanti cenacoli, andate in Chiesa bambini d’oro, portate i giovani, voglio vedere i giovani. I giovani mi stanno a cuore, perché li amo, perché c’è una carneficina che verrà, grandi guerre si faranno, grandi delusioni. Ecco, figli miei, unite tutti i cuori, tutti fila a fila, tutti i cuori candidi e limpidi come li voglio Io, non c’è distinzione fra voi figli, siete tutti uguali, tutti per Me siete i miei gioielli, i miei amori, ma fate contenta la Mamma, onorateMi, ecco figli miei. Un po’ di silenzio figli, meditate queste parole, meditatele, perché il Regno di Dio è vicino, il Regno di Dio è vicino e voi dovete accoglierlo con amore e invocare il Nome di Dio Padre, invocatelo tutti i giorni: “Padre mio, io mi consacro a Te, io e la mia famiglia, Dio mio sia fatta su di noi la Tua Santissima Volontà”, perché non c’è più tempo, non c’è più tempo, ma con la vostra preghiera ce la faremo figli, ce la faremo figli, perché l’Amore vince sempre, l’Amore vince sempre e Io sono la Regina del mondo e Dio Padre è il Re di tutto l’Universo, il Creatore del mondo, il Creatore del cielo e della terra, delle mie creature, degli animali, di tutti, tutti si abbasseranno a Lui, tutti si inchineranno a Dio Padre, tutti un giorno, quando si farà pulizia. Io vi scanserò, chi Mi è vicino, seguiteMi bambini, seguiteMi figli miei con grande umiltà e amore, andate nelle chiese, cenacoli di preghiera per le conversioni, per i sacerdoti, anche per le suore, anche le conversioni per le suore, perché oggi è tutta una, hanno preso tutta un’altra strada e noi abbiamo bisogno di santi sacerdoti, di santi sacerdoti. Quelle discoteche un giorno si distruggeranno, la perdizione del demonio figliucci miei, quante carneficine, quanti avvertimenti, quante parole al vento, nessuno Mi ascolta, nessuno, ma Io vi amo, la Mamma vi ama, dateMi l’Amore che ne farò un castello, gemme per voi nel Cielo. …”Mamma…Mamma…tutto fango rosso…è rosso e corre…vulcano…i monti…” Mettilo via figlia, scrivilo e dallo ai sacerdoti. Questo non posso dirvelo, ma vi dico una cosa da Mamma a figli, raccomandazione forte, incominciate coi cenacoli forti di preghiera, preghiera, preghiera, preghiera, perché le preghiere fanno grandi e sante le persone e fermano il male! Comprendete bambini d’oro, cuore del mio Cuore. Adesso è Gesù qui vicino e Io vi metto sotto il Manto e Gesù è qui con la corona in testa che vi sta sorridendo e vi sta benedicendo tutti, fateGli l’inchino figli miei a Gesù, perché Lui vi ama, fateGli l’inchino perché Lui vi ama e dite: “Viva il Re, il Re dei re, il Re dei re! Viva il Re dei re! Viva il Re dei re! Viva il Re dei re!” Ecco, Lui vi proteggerà figli, stateGli vicino e chiamteLo in ogni momento, in ogni momento, perché è vostro Fratello prediletto, Lui è sempre con voi, è dentro di voi, ovunque voi siete, non vi arrovellate per niente, perché Lui vi accontenterà, basta che Lo stringete sul cuore, ecco, perché è il Buon Pastore e il Santo Salvatore per tutta l’umanità, per i buoni e per i cattivi. Adesso vi benedico figli miei, in Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, la pace eterna sia per voi nei cuori, nelle famiglie e in tutto il mondo. A presto figli, vi saluto con tanto Amore, pace e preghiera, pregate figli, pregate, pregate, pregate…
Dopo una pausa, si rivolge ai bambini:
Un bacio dalla vostra Mamma, la Mamma Immacolata Concezione, vi stringo fortemente sul Mio Cuore, crescete in santità e pace di Dio. Io ci metterò tutta, tutta la mia forza e umiltà e Amore per voi, bambini cari, tutti, venite a Me figli benedetti, crescete in santità, in santità e Amore di Dio e sante famiglie, siate benedetti angeli che siete venuti dalla Mamma, un bacio a ciascuno e tanto Amore dalla Madonnina che vi ama tanto, ciao bambini miei, angioletti del Mio Cuore, gli angeli del Paradiso, ciao, ciao angeli…

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO