Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Marzo 2005

Parla Gesù.
Fratelli miei e figli benedetti questo periodo sono molto sofferente e voi l’avete capito, non fatemi anche voi un torto, stringetevi vicino a Me, nel Mio cuore. Ecco, se soffrite non lamentatevi perché Io ne ho più di voi, prendete la croce figli miei, come Me, e adoratemi perché sono molto molto triste, ho tante sofferenze per tutti i figli che mi ripudiano, non vogliono sentire parlare di Me, piuttosto parlano di altre cose superflue, e Io, che sono il Padre Santo, non vogliono, il mondo è in rovina per questo, perché non crede più niente nessuno, figli benedetti!.. Dio mio!
Venite figli santi, venite nelle braccia mie, forti e costanti, dissetatevi con la Mia pace, la Mia mitezza e la Mia umiltà, seguitele queste parole, date amore alle persone che sono tristi, date pace con la vostra persona, il vostro sorriso e la gioia che avete voi nel cuore, soffrite per loro perché Io vi darò la vita eterna. Figli santi benedetti onorate tutti, onorate il Padre e la Madre, e sono Io il Padre! onorate il Padre putativo e la Madre putativa!, ecco , non è uno scherzo figli, Io sono Dio Padre, Mi ripudiano ovunque in tutto e per tutto, non sono Io che faccio…., Io sono buono e sono mortificato nel vedere i miei figli perversi per le strade del mondo, si sono venduti all’altra persona, ricordatevi che c’è il bene e il male figli miei, il bene e il male, il male è quello che sta salendo di più perché nessuno, nessuno più crede nel Signore, in Me, in Dio Padre. Tutti parlano di fantascienza, verrà un giorno che verrà distrutto, lo distruggerò Io, perché è Mio tutto, siete tutti miei, tutti!. Vi ho dato le Mie sembianze, mi sono fatto ammazzare per voi, ho sofferto, ho dato tutto Me stesso per la salvezza delle anime e, cosa fate voi?, cosa fate? Eh?... Mi negate!, non dovete fare questo, perché adesso è tutto bello su questa terra infame, tutto bello!, Io Vi parlo da Padre come un Padre raccomanda i figli, e voi che soffrite non ve la prendete con Me, con Dio Padre, perché allora non volete bene a Me, e non volete bene neanche ai fratelli, pensate un po’ quello che ho sofferto Io, per amore di Dio dovete soffrire, per amore di Dio!, dovete soffrire per Me, per Dio Padre, per Gesù che sono sempre Io, e per la Vergine Immacolata, per la Santissima Mamma Celeste, Mia Madre, Mia sposa e mio tutto e vostra Madre. Sempre nella luce, con grande amore viene da voi, a coccolarvi come bambini, sulle braccia, perché la ripudiate?, perché?... e Lei lenisce!. Preghiere, vi chiede preghiere per portarle a Me, ecco, fa sotterfugi come una mamma col papà, chiede miracoli per voi, pregate con amore, voi che siete qua divulgatele queste parole, sono forti e sagge, dal Mio cuore vengono fuori, non ammonitevi, non pensate agli immondi che non credono più. La vanità, la vanità, potere, potere e niente altro!, finirà figli, finirà, finirà tutto, con amore, ma finirà!, e Io so cosa devo fare, anche se siete pagani, se siete .. non so cosa... volete dalla vita, non credete!.., ma Io v’accolgo nelle braccia, un giorno capirete, capirete!..... ma è troppo tardi figli miei, perché Vi ho chiamati e non avete voluto la Mia pace… e sia!. Vi benedico figli miei, Vi adoro e Vi stringo sul mio cuore, questo periodo è forte, pensate ai fioretti da fare a Gesù, Mio Figlio, e pensate alla Santissima Vergine Maria, Mia sposa e Mia Madre, onoratela !, state molto, molto riservati, e preghiere forti e sagge, onorate sempre il Corpo di Cristo, onorate sempre il Corpo di Cristo Mio Figlio, abbracciatelo e baciatelo in ogni momento, questo periodo è molto triste, e la vostra umiltà, la vostra gioia, Lui ne gode anche se avete poca pace. Se avete dolori, se avete sofferenze, offritele, fate fioretti, perché questo è il Mio amore per voi e l’amore vostro, chi non vuole accettare le sofferenze non accetta neanche Gesù, dovete dire:” Dio Padre sia fatta la Tua volontà, nel mio cuore e nel cuore dei miei fratelli e della mia famiglia”, ecco, e la pace scenda su di voi figli, sulle vostre famiglie e su tutto il mondo intero. Non importa che Mi giudicate male, un giorno capirete vostro Padre, il Dio della Misericordia e del Santo Paradiso, che vi aspetta per la vita eterna, vi benedico figli miei dal profondo del cuore, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, sia fatta la volontà di Dio,….. Lode a Dio!.

“ Richiami materni della Mamma Celeste “
Cavarzere 4 Marzo 2005

Ciao bambini, la Mamma non manca agli appuntamenti dei suoi figli, sono fragile questa sera, sono dolce e sono molto buona, chiedetemi qualunque cosa perché sento con grande amore le vostre preghiere nel Mio cuore, poche , buone e giuste. Vedo delle persone piene di cuore per gli altri qui, ascoltatemi figli miei, non ammonitevi, pensate a Dio Padre, perché lo ripudiano in tutti i posti, nessuno vuole saperne, nessuno più!, sono tutti presi in un'altra strada, specialmente i giovani. Pregate per i giovani figli miei, perché i giovani mi stanno a cuore, portateli nella Mia Casa, nella Mia Sacralissima Casa, nella Casa di Dio Padre perché Io li aspetterò qui. Pregate per i peccatori, i bestemmiatori, i calunniatori e perdonate figli ma, perdonate con sincerità e amore, quando questo sarà fatto, tutto sarà compiuto, finirà tutto il male!, ma è impossibile questo!. Ecco figli non voglio che stiate male, ma Io Vi parlo…… una volta c’erano i cannoni, le spade, i fucili che ammazzavano i figli miei insanguinati, adesso sono loro, loro che ammazzano gli altri fratelli credendosi nel bene, oh figli benedetti perché questo?, perché?, perché avete rifiutato e rifiutate Dio Padre e Gesù Mio Figlio che soffre l’agonia più pesante di tutto l’Universo, l’Agnello sanguinante si è dato a voi per redimervi dai peccati e portarvi alla vita eterna. Aiutatemi figli miei, vi chiedo preghiere per portarle a Dio Padre, perché Dio Padre ne farà grande oro, e otterrò le grazie che chiedete, ma le grazie vengono pregando con amore, con gran dolore, anche questo è preghiera, i dolori sono preghiera!. Ecco, non chiedete solo quando state male, quando siete preoccupati, quando avete una malattia, solo allora, no figli miei!, si mangia sempre e si beve sempre per restare una persona vigile e salda sulla terra. Queste parole sono molto sagge, mettetele in atto nel vostro cuore, leggete e mettetele in atto col cuore e con la mente, trasmettete ai fratelli, non fate di una pagliuzza una trave, come ve lo devo dire?, è ancora tempo e lo ripeto sempre con amore, perché Io vi amo e Gesù vi ama, e Dio Padre Vi mette tutti, tutti insieme nel Suo Cuore. Rispettatelo Dio Padre, adorate Gesù, adorate i fratelli, adorate i vicini che vi stanno accanto, pregate per loro perché sono duri d’orecchio, non si converte più nessuno, non si converte più nessuno perché ascoltano la mente molto avversa, ascoltano gli altri che dicono che le preghiere non valgono niente, è tutta alboria e fanatismo. Figli benedetti venite qui da Me, convertitevi, convertitevi, convertitevi perché vedrete!, l’avete visto tempo fa?, vi avevo avvisato!non credete che io sono in un taglio di strada qui, adesso tutti mi vogliono via, tutti, Io lo so!, ma qui ci resterò, ci resterò perché è il mondo, l’universo di Dio Padre, Io farò cose molto profonde e molto forti per tutta l’umanità, per tutti i miei figli. Non ci sono altri idoli, Dio Padre è l’unico al mondo, Egli ha fatto cielo e terra e tutto l’universo, Vi prego figli adoratelo, glorificatelo nel nome e nella gloria, perché Lui vi darà la pace, l’amore e tutto se stesso, è il Padre di tutti, è il Padre buono, ecco, e Io faccio sempre da intermediario, ve lo ripeto tante volte, chiamatemi figli miei chiamatemi, adoratemi, venite a Me miei cari pulcini, raccontate alla Mamma vostra tutti i vostri dispiaceri, non raccontatelo agli altri, venite da Me, mettetevi nelle case, mettetevi in ginocchio , in piedi, fermatevi nelle faccende quotidiane dieci minuti, parlate con la vostra Mamma perché Io vi ascolto, voi non potete vedermi ma Io sono qua, Io vi ascolto e piango con voi, piango insieme a voi figli miei perché il mondo è andato in rovina, e voi lo potete salvare. Aiutate i fratelli che bestemmiano, cercate di aiutarli, di pregare per loro perché loro sono ciechi adesso, vedono solo vanità, solo vanità, lusso!, ecco, bestemmie di tutti i tipi, nelle scuole i bambini bestemmiano e ai professori non importa niente, fanno finta di non sentire, l’educazione non c’è più!, vanno a casa e i genitori per tirarseli via di torno li lasciano fare tutto quello che vogliono, …. davanti al televisore!. Disciplina figli, da piccoli, disciplina baci e amore, parlarci con serenità che capiranno, verranno grandi, verranno molto forti di fede e di amore, faranno una famiglia santa anche loro… oh si!.., ecco , prendono i Sacramenti: Comunione, Confessione e dopo fine, basta, non hanno un po’ di rispetto neanche di una persona adulta, anziana!. Ecco figli, chi può vada a fare una visita alla casa di ricovero, qualunque essa sia, perché povere, povere anime, sono come le larve, li che aspettano, avete coscienza figli?, perché portate i genitori a morire prima del tempo?, le loro ossa sono sacre, sacre a Me e a Dio Padre, chi ha il padre e la madre dentro e li cura, sarà benedetto per l’eternità, ecco figli miei, è una lezione che dovevo darvi. Andate, riempite le Chiese, fate cenacoli di preghiera, non mancate ai rosari, rosari, tanta catena di rosari perché è l’arma più forte, perché adesso le persone si sono vendute a satana. Ecco quello che fanno, si mettono le bombe attaccate al corpo e ammazzano gli altri fratelli, gli hanno messo in testa che vanno nel cielo in Paradiso, dove?......, nello sprofondo dell’inferno quelli vanno!, nel più profondo dell’inferno!, pregate per quelle anime figli miei, pregate, aiutatemi, ve lo chiede la Mamma, aiutate la Mamma, chi è che non aiuta la Mamma?, chi?, pensate!. Figli miei adorati e glorificati sul Mio cuore e consacrati a Me, consacratevi sul serio, anche se non andate a consacrarvi, è il cuore vostro che deve essere Mio e dei fratelli accanto, non importa se sarete ingiuriati, non importa se sarete calunniati, non importa figli, ci penso Io, ma voi dovete filare diritti, avere la Mia pace e stare accanto a Me, non importa che l’altro fratello non lo sopportate, pregate davanti alla Mia Immagine, questa è la pace e l’umiltà, questa figli miei. Andate diritti, nella gloria di Dio e in Me, nel Mio seno, nel Mio seno candido come una colomba, e farò anche a voi cosi, vi farò miracoli, quello che volete ma, dovete essere limpidi nel cuore, aiutare il prossimo, il prossimo!. Pregate per il Papa e tutto il Clero,che arrivino preti saggi che onorino Dio Padre. pace figli, vi do una forte benedizione che esce veramente dalle Mie viscere sacrosante e viene nelle vostre, la Mamma vi abbraccia e vi mette sotto il suo Manto con grande amore, pace alle famiglie, amore e unione, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, sia lode a Te Dio Padre e pace in terra agli uomini di buona volontà. Ciao figli miei, ci vediamo il 28, ciao e comportatevi da figli di Dio , e rosari, pregate figli, pregate, pregate!.

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO