Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAVARZERE 4 GIUGNO 2005

 

Parla Gesù.
... dell’amore e il Dio della gioia, della pace, della speranza, dell’umiltà, della carità.
Ecco, fratelli miei, qui davanti a Me ci siete tutti voi, tutti figli miei, tutte gioie del Mio cuore e perle immense; adorate il vostro Gesù! Adorate Me Dio Padre, perché siete poveri di spirito, ma nel Mio cuore siete grandi. Non ammonitevi sulle cose belle, disprezzate il male figli Miei! Entrate nella Mia luce, entrate nel Mio cuore, nel Mio cuore, con la vostra mente e col vostro io. Io sono forte e non ripudio nessuno dei fratelli, sono Gesù il Crocifisso, la Misericordia, tutto per voi! Confidate nel Mio cuore, confidate in Me, avrete la pace per voi e per le famiglie e per il mondo intero.
Ricordatevi fratelli, ricordate la preghiera a Me cara e a tutto il popolo, ve lo chiedo con amore. E’ un momento molto triste, ma Io vi amo dal profondo del Mio cuore figli santi fratelli e sorelle, pregate e siate con Me, che i miracoli avvengono, avvengono con l’amore di Dio Padre. Non avrai altro Dio all’infuori di Me, perché sono il Figlio, il Padre e lo Spirito Santo.
La vostra vita Mi appartiene, mi dovete questo, aiutatemi a raccogliere i gran peccatori, quelli che non mi conoscono e non vogliono sapere dell’altro fratello che é malato, che é diseredato; fate del bene a questi e lo fate a Me, al vostro Gesù, al Gesù della Misericordia perché non ho altro Io, solo amore per voi, amore e pace se lo volete. Io entrerò nel vostro cuore, vi fortificherò, vi consolerò, vi farò santi se volete, santi perché siete della Mia carne e il Mio sangue! Figli Miei, é il vostro Gesù con grande amore vi abbraccia a voi e a tutto il mondo! Pregate con Me, non mi lasciate, siate forti nel vostro io perché nulla vi verrà torto dal vostro cuore, non dimenticate la Mia casa, la Santissima Mia Madre, la Chiesa. Ecco, venite nella Mia Casa, prendete il Mio corpo, perché il Mio corpo vi santificherà a voi e a tutta l’ascendenza. Non credete figli Miei, pregando voi pregate si ma anche per gli altri, per l’ascendente vostra. Non drammatizzate quando pregate, pregate e tacete con amore e con grande onore perché Io farò tutto, mettete tutto ai Miei piedi perché vi darò gioia e soffrite anche con Me perché le sofferenze sono forti per tutto il mondo e tutte le famiglie.
Vi prego figli, ecco cosa voglio dirvi, non ammonite la parola di Dio, resta come prima la Sua immagine nella vostra persona, Dio ha creato e Dio prende, non siete voi che fate, avete capito cosa? Non fate un sacrilegio in questo periodo perché è Dio che fa la persona e la prende e la porta a compimento, Dio da la vita, nessun altro
Dio, Io il vostro fratello pellegrino su questa terra che non vi deluderà mai; pregate intensamente per voi e per tutti!
Vi do la pace figli, la pace nelle famiglie e nei vostri cuori, Io sono qui vivo e vegeto, venite ai Miei piedi vi consolerò! Vi benedico figli e fratelli cari, nel nome del Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Siate benedetti dalla Santissima Trinità, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, La pace sia con voi figli Miei. Pace figli, pace, pace!

“ Richiami materni della Mamma Celeste”
Cavarzere 4 Giugno 2005

Ciao figli Miei, ecco qua la vostra Mamma, ecco la Mamma che arriva da voi con grande amore e con una grande gioia, con immensa pace nel cuore per irradiare i vostri cuori. Figli Miei benedetti su con il morale, non fatemi stare in agonia anche a Me, perché la vostra Mamma stasera è molto gioiosa ma è anche molto addolorata, sento e vedo delle falsità qui in mezzo. Io vi metto in guardia tutti perché vi amo, un immenso amore per voi, figli Miei, queste Mie parole ve le dico con tutto il cuore, sono qui in mezzo a voi viva, viva figli Miei increduli che siete qua! Aprite i vostri cuori, aprite i vostri cuori, non è una morale questa ma, Io sento e non voglio sgridarvi, voglio mettervi in pace tutti. Sono la Madre Addolorata in questo posto, lo sapete perché? Perché vi amo è ho dolori per i Miei figli, tutti!. Venite sempre a Me figli Miei, raccontatemi tutti i vostri dispiaceri e le vostre gioie perché Io vi consolo e vi aiuterò. Pregate intensamente con il cuore, non fate solo: bla blà; questo ve lo dico con tutto il cuore, la mente altrove e la bocca qua, pregate con amore, con un grande amore verso Dio Padre e i fratelli! Ecco figli Miei, facendo così avrete la vita eterna e fate del bene a voi stessi e adorate Dio Padre, Gesù e Me, la vostra Mamma, la Mamma del Perdono.
Il perdono è facile figli Miei ma, si deve perdonare con il cuore, buttate via tutti i rancori, non è solo qua figli Miei, è dappertutto il mondo, dappertutto il mondo è così, oggi è tutta una. Beato chi crede in Me, beato chi crede e non vede, e invece tutti vogliono constatare con mano, ma neanche con la mano, toccando, credete figli Miei!
Quando c’è fede c’è l’amore di Dio davanti a voi, didietro, nei fianchi ovunque andiate. Chiedete grazie figli Miei, con queste Mie parole le grazie avvengono figli Miei, ma con grande amore e dolore. I dolori del cuore sono i più forti figli; i dispiaceri e le lacrime che fate sono gioia al cuore di Dio, perché Dio vi ama con tutto il suo amore, con tutto il suo cuore!
Figli Miei consacratevi al Mio cuore, oggi il Mio cuore è per voi! Datemi il vostro amore, confidate alla vostra Mamma tutte le vostre pene. Figli Miei, capitemi una buona volta, capite la vostra Mamma perché ha gioia per voi, amore, e vi da onore. Ecco figli Miei, come vorrei che vi stringeste da buoni fratelli, fate onore al vostro Padre, non vi fate prendere dal male, dalla cattiveria. Io velo lo dico con amore: venite nella Mia capanna, nella Mia casa, nella Chiesa di Dio, perché vi aspetta li Dio Padre e vi aspetta ovunque. Figli consacrati, consacrati del Mio cuore, fate penitenza, una volta per tutti vedrete che arriverà la pace in tutto il mondo. Sono anni tristi e molto, molto furenti, perché il demonio vuole prendere il dominio, ma questo non viene permesso, non lo permetterò, perché io ho vinto già sul drago e vincerò di nuovo. Pregate figli per le conversioni e per i sacerdoti perché non ce ne sono più, pregate per i sacerdoti, pregate per il Santo Padre e per tutti i vescovi, tutti i consacrati e per le vostre famiglie. Non sgattaiolate di qua e di là dove ci sono posti da essere santificati, inginocchiatevi e pregate perché verranno miracoli. Nella Mia casa venite a prendere i sacramenti e ascoltare la Santa Messa, quante ce ne sono qua che non lo fanno figli Miei, oppure dette e ascoltate le Messe ma, la testa è in un altro posto. Concentratevi figli Miei, concentratevi figli perché la pace verrà nelle vostre famiglie,e voi mamme e papà, mogli e mariti, sopportatevi a vicenda, quante volte devo sgridarvi, quante volte? I figli sono sacri al Mio cuore, credo anche al vostro cuore, non prendete puntigli marito e moglie, con nulla, i bambini crescono non con la santità, con l’esempio di suo padre e di sua madre! Cosa vi dirà la Mamma adesso? Cosa vi sto dicendo? Ve lo sto dicendo con amore, vi dirò le parole sagge per farvele capire.
Prima non era così, bastavano due parole, perché c’era altro modo di vivere, c’era più serietà figli Miei! Ecco, per questo ve lo dico uno per uno, per mettervelo bene in testa tutti! Ringraziatemi figli Miei, perché finché potrò ve lo dirò, perché sono la Mamma di tutto il mondo, di tutto l’universo. Ecco, ascoltatemi, qui c’è un figlio, un ragazzo che è a Me caro, perché due anni fa è stato graziato da Dio Padre e da Me, figlio Mio se hai capito cerca di comportarti da figlio di Dio, perché sei prescelto bambino Mio, non ammonirti, prega e va in chiesa, prenditi il corpo di Dio Padre perché fortificherà la tua persona!.
Qui in mezzo c’è una persona che deve essere operata; coraggio figlia che va tutto bene, non piangere più, non piangere figlia, se vuoi piangere di gioia fallo perché ti sono vicina. Lo capite figli Miei? E’ il demonio che prende tutte queste cose! Purificatevi con la preghiera e non abbiate paura figli Miei, pregate e non abbiate paura, perché il corpo viene pulito, viene glorificato e non attacca nessun male!
Bambini Miei adorati Vi amo dal profondo del cuore, la vostra Mamma è innamorata di voi e di tutti, anche i peccatori di tutto il mondo! Aiutatemi con le preghiere, perché da Me sarete portati a Dio Padre, e Dio Padre vi darà la gloria che vi aspetta!
Pace figli Miei e preghiere intense, il santo rosario non lasciatelo, portatelo ovunque andiate perché Io sono sempre con voi, Vi raccomando figli il 28, il 28, il 28 Io sarò qui con una grande gioia! Pace figli Miei!
“ Mamma! Mamma!Mamma! Ah! È il fuoco che sale e brucia!! ”
Se mi ascoltate figli Miei, questo è lo Spirito di Dio che vi fortificherà!, in questo momento la vostra mente libera fate, liberate la vostra mente in questo momento, fate che siete in una grande oasi; li vi porterò adesso tutti con la mente, che lo Spirito di Dio vi riempia di pace, quella pace intensa!
Vi benedico figli dal profondo del cuore, sia lode a Dio e pace in terra: in nome del Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, e la pace sia con voi e con tutti i vostri cari, gli amici e i parenti! OnorateMi con l’amore di Dio fra voi! Ciao bambini Miei ciao, la Mamma via ama! Ciao figli!


Parla Padre Pio.
Gualiò, eccomi qua! Assò arrivato pure io qua! Mo ve saluto pecché ca ce stanne due quasi du paese mio, ai capito o no? Eh eh! Ve voglio ringrazià che m’avete messo vicino a Maronella comma prima e state tranquilli che Padre Pio sto posto qua, o guarda io, o guarda o Maronella, o guarda Gesù. A tutti ve ronco un saluto e un abbraccio! Mo gesimme quagliò eh! Mo simmo a spiaggia eh! Ricordateve che vonno fa ancora gli altri soldi, hai capito o no? Non sanno come annà a rubà, eh! Ma voi statevene accuorti! Attenzione figli miei, che il mondo è sotto sopra, attenzione che nulla può toccarvi se non vuole Dio Padre, l’eterno Padre, a Mammarella e Padre Pio ve sta vicino pecchè è innamorato di tutti i suoi fratelli e figli. Son co Padre spirituale o papà santo vostro.
Certe persone qua aspettavano che dicessi qualche cosa, aggio fatto aspettar un poco pecché dopo ce lo dico pecché eh! Eh eh! Stammece aquorti figli sa, mo co stu tiempo, co stu sole rovente in coppa a spiaggia, non ve magnate soldi e dopo quando tornate non avete come fa! Fate molto... cosa vorrei dirvi figli miei! Siate lungimiranti un po’ con tutt’e cose pecché il mondo non è più quelle prima! O sapete con chi sto in chi? Cu Santo Padre, era nu mio grande amico, pregatelo sempre, pregatelo che è nu santo, atecapito?
A tutti quanti ca, chille che aspettate che ve ronco u messaggio, ce ne stanno parecchi qua, nu poco pecché ve faccio ridere, nu poco pecché ve voglio voriamente bene e siete innamorati de vostro Padre Pio, ma io no ve lascio! Ve raccomando, i ragazzi, gioventù, ragazzi accostatevi u Signore a Mammarella, che vi protegge, non currite per le strade, lasciate pardar a discoteca, la discoteca vostra è a chiesa. Avete capito? Createve a famiglia, la famiglia per bene e in santità e così verranno i figli vostri! Quando capite e tarde, pecchè o sapete come son io, vi sgrido, ma so anche dolce, so molto buono co chi vuole o Dio Padre e a Mammarella! Chi ama tutti i fratelli ama tutto con l’ amore di Dio.
Ecco figli! Ve saluto e v’abbraccio, Padre Pio vi ama! Ve benedico o fratello vostro spirituale, in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo e stammoce buoni eh! Rettitudine e lungimiranza e state bravi, pregate e non trascurate niente, tutto in rettitudine perchè Dio verrà a casa vostra è sempre con voi. Pace figli, pace, pace, pace!

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO