Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 ottobre 2005

Parla Gesù.
Fratelli benedetti questo è un mondo perverso, unitevi, unitevi nell’amore Mio e nell’amore di Dio Padre, vostro e Mio Padre. Vi prego fratelli e figli, siate sempre nell’umiltà, nella perseveranza e nella gioia di Dio. Ecco, l’amore scaccia tutto il malumore, date amore, amore e pace, la pace del cuore, la pace della mente, la pace di tutto l’universo perché conquisterete tante anime perverse, facendo così aiutate il Mio cuore, il Mio cuore che non fa altro tutto il giorno di chiedere amore a voi, amore e niente altro.
Ecco, lasciate tutto dietro le vostre spalle, tutto il daffare, tutto il daffare della giornata, la mattina alzatevi e datemi il vostro cuore, Io vi fortificherò con il Mio amore e vi darò sempre quella pace immensa nel vostro cuore. Aiutate sempre i poveri figli Miei e i bambini, ecco il vostro Gesù questo vuole! Aiutate i diseredati, le persone umili e sagge, ecco, fatelo questo, voi che siete umili e saggi, aiutatemi, fate sempre quello che Io dico con la Mia bocca, non girate le strade nei bassifondi, capite che cos’è i bassifondi? La perdizione!
Quanto è bello figli Miei e fratelli, quando vedo tutti insieme con amore, con grande amore perché il sorriso è l’amore, il demonio scapperà via, non entra nei vostri cuori, ci entrerò Io, Io in tutto il vostro corpo.
Venite da Me fratelli, venite nella casa di Dio Padre, la vostra dimora, la Mia dimora, accoglietemi con cuore puro! Lasciate tutte le cose fuori dalla porta, tutte le malvagità, entrate con amore nella Mia casa! Ecco, venite ai Miei piedi, vi fortificherò! Prendete sempre questo corpo Mio, è il corpo dilaniato per voi, ma sempre attivo e pieno d’amore.
Figli Miei, fratelli, sorelle, tutti insieme portate il Mio nome ovunque, non con la carta scritta, nel cuore, divulgate con amore, ecco, facendo opere di bene; consolare gli afflitti, dare amore a chi non ne ha! Tante persone che sono sole e abbandonate, aiutateli, questa è l’umiltà, questo è l’amore di Dio che ha promesso Mio Padre, non vi lascerà perché vi ha dato a Me, vi ha dato il suo cuore e l’ ha fatto trafiggere per voi tutti fratelli e Io vi amo con tutto Me stesso!
Ecco, vi prego fratelli Miei, il Mio corpo è Sacro! Novità su novità, nella chiesa d’oggi, non mi buttate come gli stracci, a destra e a sinistra perché la mano Mia deve darvi il Mio corpo per fortificarvi con amore e bevete del Mio sangue, anima e corpo in voi; fate questo, capite bene tutto!
Il Gesù della Misericordia è grande per voi, il Suo cuore è vostro! Unitevi e pregate tanto perché nulla verrà fatto al mondo, ma siete tutti disorientati; ditelo ai sette venti! Pregate ai sette venti che vi porteranno nel paradiso tutti, vi santificherò tutti. Ecco, carneficina sopra carneficine non fate questo! Dio è uno solo, Dio è uno solo figli Miei! Sono Io il Dio Padre e il Figlio e lo Spirito Santo, non ci sono altri idoli, non c’è un altro Dio, sono io che vi do la pace e tutto il resto!
Ecco, aiutate i sacerdoti pregate per le vocazioni perché non fanno altro; solo perdizione umana, non vuole più pregare nessuno, non vuole più la Mia croce nessuno, questa croce benedetta e santificata! Venite sempre sotto la Mia croce perché Io vi darò l’amore, la luce, la pace, vi santificherò fratelli Miei! Siate uniti, vi prego! Siate uniti, tutti per uno, uno per tutti come scudi crociati, come tanti millenni fa, tutti uniti per Cristo e per Dio Padre e per tutto il popolo di Dio! Vi santificherò! Ecco, il vostro Gesù vi adora figli!
Vi benedico, vi benedico figli Miei, sono qui vivo! Ecco, vi amo figli nella Santissima Trinità, vi benedico dall’alto dei cieli: in nome di Dio Padre, del Figlio, dello Spirito Santo. Siate benedetti e onorati da Me e voi onorate Me e tutti i vostri fratelli in difficoltà. Pace figli, pace e tanto amore, uguaglianza e rispetto umano per tutti. Pace figli! Pace!
Anche voi, accogliete tutta l’umanità, mettetela nel vostro Io e perdonate, sacrificatevi per il Mio amore per l’amore di Gesù Cristo in croce, che sono Io. Io sono il Dio tuo, non c’è nessun altro avanti di Me, abbassate tutti le vostre anime, faccio Io perché sono io che vi fortificherò e vi darò sempre quella pace immensa; capite lo una buona volta! Il Dio della Misericordia, la mia Misericordia è nel vostro cuore e voi siete nel Mio cuore. ecco, siate sempre compatti gli uni gli altri, amate il più piccolo perché sarà per Me il più grande, non amate le persone del vostro rango, prendete le persone che hanno bisogno di conforto, di amore e di preghiere forti per portarle alla conversione. Io voglio le conversioni, Io voglio le conversioni, Gesù della Misericordia vuole questo da voi figli e fratelli! Convertitevi figli miei, convertitevi figli miei, convertitevi, fate nella Mia casa una grande festa, la Mia casa è la vostra casa è la casa di Dio Padre, se onorate la Mia casa, onorate voi, onorate la vostra casa, il vostro lavoro; tutto figli Miei tutto fratelli Miei! Ecco e Gesù vi ama immensamente e vi do un bacio a tutti questa sera sulla fronte che vi porta saggezza e tanta pace nel cuore, nelle famiglie e nelle vostre care conseguenze, che non sono poche! Ecco, pace figli, pace!


“Richiami materni della Mamma celeste”
Cavarzere 4 ottobre 2005

Ciao figli, è arrivata la vostra Mamma con grande amore e con grande gioia! Vi abbraccio fortemente tutti sul Mio cuore, ho una grande gioia questa sera! Io sono onorata da voi, però vorrei altre cose più importanti figli Miei; questo è un omaggio floreale per Me è molto forte è molto bello, ma bambini Miei Io voglio il vostro cuore limpido e puro, saggio e pieno di umiltà. Io sono felice, vi ripeto che vi siete fatti in quattro tutti per onorarmi è bellissimo; vi ringrazio bambini Miei, vi ringrazio di tutto cuore! Siete nel Mio cuore come le gemme preziose che nessuno può toccarle.
Ecco, bambini Miei, vengo a dirvi, per questo Natale cercate di dare conversione con il vostro cuore; non parlate a rovescio, parlate con saggezza e con il cuore! Cercate di portare altre anime a Me e a Dio Padre, questa è l’onoranza che date a Dio Padre e a tutti i fratelli del mondo, Io conto su di voi, su questa città e su tutto il popolo di Dio, il popolo, tutto il popolo; non tutto figli Miei perché ce ne sono tanti, tanti e tanti che non sanno neanche farsi la croce.
Ecco, cercate di divulgare le Mie parole, vi ripeto figli Miei, voi le ascoltate, le leggete, ma non è che parlando di queste parole convertite; dovete avere amore dentro il cuore, forte, dovete attirare le anime, le persone con il sorriso e con l’amore nel cuore perché così scende Dio Padre e vi fortificherà ovunque siate. Come fate i gruppetti che parlate di questo e di quello, parlate di Dio Padre, parlate dell’umiltà, parlate della carità, della saggezza, parlate dei bambini che sono senza neanche un po’ di pane, un bicchiere d’acqua da bere, neanche da lavarsi, niente figli Miei! Tutti soprusi nel mondo! Ecco, se voi siete saggi, pochi siete rimasti con l’amore Mio nel cuore e voi dovete darlo, allargarvi sempre di più con il cuore, allargarvi sempre di più, no a stringervi; non dovete stringervi, no stringervi vicini capite cosa voglio dire! Il cuore vostro deve essere mobile, molto fluido, pulsazione di amore, pulsazione di ardore, pulsazione di fede, della grande umiltà che vi ha dato Dio Padre. Ma dov’è l’umiltà? Ecco, uno giudica l’altro, l’altro giudica l’altro; questo non lo voglio più perché sono molto mortificata, Io e Dio Padre e Mio Figlio Gesù perché Lui vi ama con tutto l’amore, con tutto l’ardore!
Ecco, fate penitenza figli Miei, cucite la bocca tutti; qui e anche ad altri posti, no solo qui figli Miei, questo è in tutto il mondo! Ecco perché sono sempre in giro di qua e di la e poi non credono alle apparizioni! Perché non credete figli Miei? Credete! Se c’è Dio Padre, se non credete alle apparizioni, cosa fate allora? Perché pregate? Perché venite in chiesa? Io sono viva e vegeta qui e ad altri posti; Dio Padre mi ha dato il lasciapassare ve l’ho già detto le altre volte per convertivi figli Miei e per darvi quell’amore ardente che vi manca, la pace e la saggezza. Ascoltate le Mie parole, mettetele in atto, fate la penitenza, non dico tanto figli Miei; dieci giorni bastano, dieci giorni! Quei dieci giorni, non capite, non vedete e non sentite niente e andate solo dritti verso il cielo,guardando il cielo e preghiere profonde perché il resto lo fa Dio Padre, vostro Padre, Mio Padre!
Ecco, figli Miei, acconsentite e vi fortificherò dentro il cuore e l’anima sempre pulita; chiamate spesso lo Spirito di Dio, lo Spirito Santo perché Lui vi darà la luce e le parole adatte che vi escono dalla bocca, le parole sagge. Pregate tutti i giorni lo Spirito di Dio e la Santissima Trinità che vi dono tanta, tanta, tanta pace!
Mamme, mamme benedette, mamme sagge! Figli benedetti, figli saggi, onorate Dio Padre, onorate Dio Padre e i fratelli! Onorate Dio Padre con la grande saggezza! Mamme, figli, ecco cosa voglio dire, attenzione perché c’è tanta carneficina in giro; queste sono le raccomandazioni della Mamma, ecco giovani, ascoltate le santissime mamme, ascoltate tutti i papà! E voi papà, non andate via dai figli, restate insieme ai figli, unite le famiglie! Questo è un peccato mortale! Non c’è separazione finche non la fa Dio Padre; la separazione dell’al di la, della pace di Dio! Se siete saggi e onorate Dio Padre, ecco, la vita eterna avete; ma nel peccato siete nati e nel peccato andate avanti. Ecco, Io vi avviso con tutto il cuore, non so più come farvelo capire! Vi parlo a lungo, non con parole puntate perché non si capisce, non potete capirlo voi, ve lo dico con amore, con tutto il cuore, parola per parola, sillaba per sillaba, convertitevi bambini Miei! Date tante conversioni, la preghiera in prima fila perché la preghiera è saggia è forte, ecco, è la più forte di tutto l’universo; non c’è altra arma più forte della preghiera.
Riempite le chiese figli, riempite le chiese, fate tanti rosari, cenacoli di preghiera ovunque vi trovate, pregate, santificate i posti ovunque dove andate; pregate, non importa che mormorate dentro di voi, ma Io vi farò capire quello che dovete fare. Dove andate, ecco, il Mio nome e quello di Dio Padre Gesù nel vostro pensiero, non avete paura che non sbagliate; e quando andate in macchina non preoccupatevi, avete Me nel cuore e Dio Padre! Non mettetevi con i telefonini nelle macchine! Quante persone che sto salvando in questi giorni, con i telefonini non pensano ad altro! Ecco, scendete dalle macchine e telefonate; quelle sono le vostre preghiere, i telefonini, i computer, televisione, discoteche! Ecco, non dico vergogna, ma sarà così in futuro perché quelle discoteche non sono apposto; tutta carne da macello figli Miei, tutta carne da macello! Aiutatevi voi e Io lo farò dall’alto!
Ecco, vedete, sono qui in mezzo a voi! Vi benedico figli Miei, voi che venite da lontano e benedico tutti quelli che non ci sono e tutto il mondo intero perché un giorno capirete cosa sto facendo e allora mi chiamerete: Mamma Santa, vieni in nostro aiuto, parla a Dio Padre per noi perché ci fortifichi nella fede!
Ecco, figli Miei ,oggi è anche un grande giorno! Ecco!
Ecco Mamma, grazie! Ecco, la Mamma vi dice che qui c’è San Francesco!
Una persona umile, saggia, povera e si è acquistato il paradiso in prima fila con grande umiltà e povertà. Ecco, tanti suoi fratelli li ha portati alla conversione, li ha dato da mangiare e Lui stava a digiuno figli miei, ha fortificato la chiesa, la Mia casa, la casa di Dio Padre, il cuore di Gesù! Ecco, figli Miei, vi saluta, è qui San Francesco, con le Sue mani aperte e con la Sua preghiera dolce, umile, rivolgetele il saluto perché Lui è un forte Santo e molto, molto povero, anche adesso ha tanta umiltà, tanta, tanta e vi ama e prega tanto per tutta l’umanità, tutta l’umanità. Ricordatelo santamente figli Miei!
Sì, è bello! Perché sei magro eh? Pure Padre Pio c’è eh! Grazie Mamma, grazie San Francesco, Padre Pio! Eh, sì!
Figli Miei, figli benedetti, vorrei dirvi di stare attenti, questi giorni tante preghiere, non posso dirvi altro, tante preghiere, fatelo per il Signore per il grande Dio perché scanserà tante catastrofi con le vostre preghiere; fatelo bambini Miei perché siete in pochi, ma dette sagge però con l’amore di Dio nel cuore e la mente verso Dio e verso il prossimo.
Ecco figli Miei, Io vi benedico adesso perché devo andare in un altro posto, sono già li e sono qui e sono in tutto il mondo! Sono tutta e di tutti, sono la Vergine Immacolata perché tutto il cielo, come dite voi il cielo, è tutto del Mio manto che vi copre tutti, buoni e cattivi! Ecco le preghiere vostre hanno salvato una grande catastrofe, ve lo dico così vi rincuorate a pregare di più!
Figli Miei, le vie del Signore sono scritte! Non ammonitevi voi, bambini Miei, non ammonitevi voi che siete sulla Mia destra, mi avete già capito perché tutto è scritto nel Signore, nella Santa Sede di Dio Padre e i disegni vengono! Saggezza, perseveranza e siate uniti, uniti nel bene nel male, tutto il popolo perché vi fortificherà Dio, vi darà luce e la saggezza, tanta luce figli!
Il Mio messaggio è lungo, vorrei stare di più! Vorrei parlare ogni momento con voi, non posso perché questa figlia è stanca. Vi benedico figli miei con tutto il Mio amore e con tutto il cuore di Dio, da Me e dalla Santissima Trinità! Dio Padre, onoratelo e Gesù vostro Fratello, il grande, il grande condottiero dell’umanità e della Misericordia, Dio Padre vi onorerà dall’alto dei cieli!
In nome di Dio Padre, del Figlio, dello Spirito Santo! Alzatevi dalle sedie figli Miei, non rispettate neanche la Mia venuta su questa terra! Con saggezza e umiltà, l’umiltà è questa figli Miei! Perdonatemi, ma è una Mamma che ve lo dice, per tutti e sia per tutti, non c’è grandezza figli Miei!
Vi saluto teneramente ancora, tanta pace e rosari, tanti rosari, tante preghiere figli! Ciao figli Miei, a presto, a presto figli Miei! Ciao! Ciao!

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO