Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 febbraio 2006

Parla Gesù.

Figli Miei benedetti questa vita è molto pesante per tutti, ecco nel mare infido di questo deserto, non c’è …(pausa), tutti pellegrini su questa terra, pellegrini. Venite nella Mia casa ve lo ripeto, non allontanatevi dalla Mia dimora. Accostatevi sempre di più al Mio cuore perché fra non molto sarò messo al bando e voi dovete aiutarmi! Io, povera anima, calunniato, oltraggiato, bastonato. Preparatevi fratelli Miei, fate penitenza per voi stessi, per guarire le vostre anime per guarire le persone che non credono per portarli a Me tutti, fate voi penitenza fratelli!
Ecco, si presenta il calvario; il calvario ogni anno si presenta, ma verrà ancora questo calvario? C’è già figli Miei; la croce c’è dappertutto. Abbracciatela sempre con amore. Pregate con amore e date sempre la mano ai fratelli. Ecco fratelli, il Mio amore è il perdono su tutti, fate questo e Io sarò molto onorato e glorificato.
Vi do la pace figli, Io Gesù vi benedico. Questa benedizione viene dall’alto dei cieli: in nome del Padre, Figlio, Spirito Santo. Trinità in Uno. Siate retti, in rettitudine, siate buoni con i cattivi e amate chi non vi ama!
Pace, figli Miei, pace e benedizione. Amen, amen.

“Richiami materni della Mamma Celeste”

Pace figli, pace figli miei benedetti, ecco la Mamma! Il Mio cuore è con voi in qualunque momento. Sia gloria a Dio Padre e pace a voi!
Nel tormento e nella gioia sono venuta per fortificarvi, per darvi tanta forza e tanto amore. Incominciate, figli Miei, con tanti fioretti e digiuni. Perdonate, avvicinate il fratello che non vuole saperne di voi, prendetelo con amore. Mio figlio ha bisogno di tante preghiere e di voi, del vostro cuore purificato. Quante cose avverse nel mondo, sono mortificata per questo, ma gioiosa per voi che vivete qui vicino a Me; fortificate la vostra fede e annunciate sempre la parola di Dio perché Dio Padre vi ama e vi da tanta gioia, amore, onore e gloria.
Oh! figli Miei se sapeste quante cattiverie ci sono nel mondo, quante cose brutte. State male anche voi, lo so! Sapete chi non sta male? Chi non è nella fede di Dio Padre. Quelli che dentro di loro sono felici anche quando sentono che qualche fratello sta male. Dovete dare amore, tanto amore, tanta preghiera perché c’è la quaresima adesso. Questi sono i quaranta giorni di penitenza e poi arriva la morte in croce di Mio figlio e di tante altre anime qui e altrove. Figli Miei, il mondo non finirà perché Dio Padre lo ha detto! Non farà più distruzione. Vengono i mali, le catastrofi, c’è perdizione nel mondo. I posti del male vengono spazzati via e rifatti da Dio Padre! Il demonio vuole la distruzione totale, ma Io la Vergine Immacolata lo schiaccerò sotto i Miei piedi. Vinceremo la battaglia, vinceremo figli benedetti, ma mi serve il vostro aiuto, l'aiuto vostro, specialmente dei peccatori convertiti. La conversione dei peccatori, dei calunniatori; convertitevi figli, convertitevi! Fate preghiere bambini Miei. Non mollate neanche un istante perché voi non sapete cosa vi aspetta nella gloria di Dio. Intanto aiutate Dio Padre. La terra è tutta piena di immondi, non c’è un posto libero dove si può camminare a testa alta e gridare il nome di Dio Padre e di Me, la Vergine Immacolata. Soprusi sopra soprusi! Ecco, sono sempre le stesse parole, Io l’avevo detto a questa figlia. Ascoltatemi, pensate alle mie parole e divulgatele nel mondo intero perché voi sarete i Miei discepoli. Su questa terra non c’è più pace!
Dio Padre è amareggiato. Tante difficoltà, tante eresie. Onorate il Signore, onorate Dio, non c’è altro Dio all’infuori del Padre. Quando uscite dalla vostra città, non guardate in modo avverso le persone che pregano. Figlia Mia benedetta, ci sono Io vicino a te, ti proteggerò Io, non aver paura. Ecco figli Miei, nessuno vi torcerà un capello perché sono Io la Mamma che vi protegge. Venite da Me e chiedete: Mamma, ho bisogno di Te!! Io vi cullerò nelle Mie braccia, vi metterò nel Mio grembo, vi fortificherò il cuore, la fede, la mente, vi do tanta forza, tanta gioia di vivere. Chiamate spesso la vostra Mamma, chiamate Gesù! Vi raccomando in questo frangente preghiere molto forti: preghiera, penitenza, fate digiuni per salvare anime, per Gesù vostro fratello perché non venga torturato nel Suo cuore. E’ sempre battuto a sangue !! Io stessa ho sempre la freccia nel cuore.
Vi prego figli, non dimenticate la Santa Comunione, il Santissimo Corpo di Mio figlio! Quella è la prima cosa nella Santa Messa. Pregate ovunque, per le strade, per le piazze. Le preghiere, qualunque esse siano, vanno sull’altare di Dio. Lui le prende e le mette in deposito per lodarvi e glorificarvi nel futuro che presto verrà; a voi sembra lontano, a Me sembrano giorni, per abbracciarvi e stringervi a Me nel giardino Mio, pieno di mammole e fiori. Ecco, vi sto preparando questo. Quelli che seguono l’avarizia, la lussuria, quelli saranno spazzati via perché godono su questa terra, ma la vita eterna non l’avranno perché non hanno fatto del bene al povero e al fratello. Figli Miei, pensate nel futuro. Parlo e riparlo per le persone anziane; curatele figli Miei, curatele voi, non fatele morire!!! Perché hanno bisogno di amore, non di pane e acqua, A M O R E dai loro cari figli!!!


Quante cose che vedo; persone, famiglie ricche, vanno per il mondo e buttano il sangue suo negli ospizi. Il sangue non si sputa figli Miei! questo viene davanti al tribunale di Dio, sarete giudicati. Ma che cosa fate? Dovete andare a lavorare? Se voi curate un ammalato, qualunque esso sia, non vi manca da mangiare e nella vecchiaia sarete anche voi coccolati da altri come adesso fate voi. Ecco, andate al lavoro e i bambini sono in mezzo alla strada; nelle scuole, chi c’è nelle scuole? Mancano le suore, loro fanno crescere i bambini con la preghiera e con l’amore. Crescete i figli in santa pace, con l’amore di Dio. Avranno la famiglia anche loro santa. Quando avete capito questo è tutto oro, tutte gemme per Dio Padre. Ecco, preghiere per le vocazioni: ci sono pochi sacerdoti e quelli che ci sono, non sono tutti messi bene. Pregate per loro e per tutte le persone; per tutti i bambini trucidati. Tutti i giorni si vendono gli organi. Ah!! figli benedetti!!!!
Mamma Santa, questa vita… migliaia, miglia, non gli danno… scheletri!! Oh! Dio, Gesù!!
Bambini Miei, figlia Mia, dillo quello che hai visto, dillo figlia Mia!! Tutto si dividono tra loro e i bambini restano a digiuno e la povera gente muore di fame! Quanti cadaveri!!
Lo vedi, lo vedi figlia? Come posso stare gioiosa, figli Miei?
Voi capi di stato aggiustate le cose, prendete le redini in mano, fate le cose con giustizia. Pagherete caro le torture agli innocenti.
Voi figli Miei qua presenti avete capito di che cosa parlo. È il cuore che parla, figli Miei, il cuore! Quando avete il cuore morbido d’amore per il fratello, capite tutto e fate tutto nella gloria di Dio e nella pace di tutto il popolo. Adesso vi saluto figli Miei. Sono discorsi belli se li capite! Fra non molto quest’anno, a metà anno, vi do un messaggio al mese, solo il quattro. Ma Io sono sempre qua e voglio un rosario molto forte il ventotto perché non posso spiegare tante cose. Voi lo sapete e ve lo dirò, metà di quest’anno, il quattro di giugno!! I messaggi saranno: forti, delicati, sapienti. Chi onora il Padre e la Madre sarà benedetto in tutto e per tutto. Qui c’è Gesù vostro fratello, chiedete perché sta passando in mezzo a voi. Le vostre pene, le gioie, Lui già le conosce. E’ qui con le braccia aperte, vi sta toccando tutti figli Miei perché vi ama di un amore immenso!
Ecco, adesso, metto il Mio manto su tutti, tutti vicino a Me e vi benedico: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, siate benedetti per l’eternità figli Miei; onorate e sarete onorati, benedetti da Dio, dal Padre, Figlio e lo Spirito Santo, dalla Santissima Trinità. Pace figli e preghiere, pregate con il cuore per tutti, per tutti! Ciao bambini Miei, ciao a presto, a presto figli, ciao!!


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO