Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 maggio 2006

 

Parla Gesù.

Quanto amore avete per me! Lo so, non tutti sono come voi, sarebbe troppo bello al Mio cuore sofferente per tante angherie che ci sono nel mondo. Ecco, prendete Me, prendete la via della santità!
I grandi capi, quante bugie diranno in questo periodo per la poltrona. Non vedono altro, solo la grandezza, bugie sopra bugie! Capi di stato regolate il vostro cervello. Non c’è umanità nel vostro cervello; si è perso, lavorate con la vostra mente, lavorate con il cuore, con l’amore e la giustizia. Non fate sotterfugi perché ognuno di voi è scritto nel Mio cuore e sento le voci, vedo e scrivo nell’albo dei cieli, nella reggia del giudice dell’universo, il Dio Padre.
Ecco, prendete le Mie sembianze, nulla vi mancherà, nulla. Avrete tutto quello che volete, non fate orecchie da mercante perché Io sono tanto Misericordioso; con dolcezza e amore, vi prendo e vi porterò nel Mio cuore, nella reggia del Padre, Mio e vostro! Scrutate la mente, non dite bugie, specialmente a quest’anima ingenua. Lei sa, vede e dice sempre: “ va bene, tutto bene”.
Sono Gesù della Misericordia, cambiate itinerari, cambiate i cervelli! Ecco, se fate male a un fratello o un dispetto, quello viene fatto direttamente a Me; unitevi, unitevi che le catastrofi Io le fermerò, ve l’ho detto, vi guarirò!!! Abbiate fede, più fede in Me!!!! Fiducia nel Mio cuore e nella Vergine, la Vergine Madre, l’Immacolata Concezione, la Madre del Perdono. Perdonate anche voi, non vi allontanate dal fratello, siate uniti. Difendetevi figli Miei; il resto lo faccio Io, nessuno vi toccherà perché Io sono il Dio della Misericordia, invocate sempre il Mio nome ovunque andiate, nella pace.
Convertitevi e convertite i fratelli; portateli a Me, Io lavorerò il loro cuore, li porterò limpidi come l’acqua, darò loro il cuore di un bambino. Nessuno vi toglie niente, non perdete gli ori e gli allori che avete. Se avete l’amore verso Dio verrà la pace e l’amore nelle vostre famiglie perché le famiglie sono sante a Me.
Vi benedico Io, Gesù e Dio Padre e lo Spirito Santo. Pace, amore e preghiere e salviamo il mondo dalle catastrofi. Amore, amore e pace. Perdonate quelli che fanno del male. In nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Siate benedetti! Lode a Dio Padre. Amen, amen.


“Richiami materni della Mamma celeste”
Cavarzere 4 maggio 2006

Ciao figli Miei, che gioia ho quest’oggi figli! Sapete perché figli Miei? Perché vi sento molto Miei, vi sento affiatati sul Mio cuore, il cuore di Mamma. Ecco, e poi volevo dirvi delle cose molto belle.
Otto anni oggi finiti, alle quattro e tredici minuti, Io ero qui come una di voi, sotto quest’albero; questa figlia mi ha chiesto: “Cosa vuoi Mamma?”. Ecco, le parole che le ho detto le ha portate a compimento, vedo che crescete man mano; e le ho detto: “figlia Mia, qui ci servono, bisogna pregare tanto in questo posto per questa città perché qui intorno ci sono delle brutte cose, non credono in Dio e in Me, glie l’ho detto in un'altra forma che non posso dirlo, e tu devi portare avanti la preghiera per tutte le famiglie.”
Ecco, questa figlia mi ha risposto: “Sì, se lo vuoi, io sono Tua Mamma!” Ecco, mi ha riempito il cuore a Me e Dio Padre.
Voi figli Miei siete qua, non potete capire quanta gioia che ho avuto per lei e per tutti voi perché questa città ha bisogno di tante, tante preghiere per avere molte conversioni; tutti credono, certamente! Loro credono a modo suo, ma Io lo so perché non sono venuta qui per non fare niente, capite queste parole, non disprezzo Io; Io sono venuta qui per amarvi figli Miei! Uscite dal guscio, i cuori induriti ammorbidite li con il Mio amore, con la vostra gioia date il Mio cuore a tutti fratelli, voi che siete in Me figli Miei perché ce ne sono tanti qui ed altri posti che non sentono e non vedono e non credono. Beati i figli Miei prediletti che mi seguono ovunque, Io vi accompagnerò personalmente nella reggia del paradiso a Dio Padre, tutti i peccati vi saranno tolti figli Miei, ma promettete alla Mamma e a Dio Padre di avere solo fiducia in Lui, Dio dei Padri, Dio della luce e del grande amore; e chiamate Gesù, vostro Fratello che Lui vi ama e vi adora e vi segue passo, passo e Io non faccio altro qui, aspetto l’elemosina che viene persone e mi godo quando vedono, quando dicono: “che bella Madonnina, che bella Madonnina!” e così facendo si convertiranno tante persone perché il Mio cuore è trafitto d’amore per questo posto.
Qui c’è la santità, adesso voi non capite niente, non sapete che gioia in questo posto! Qui c’è Mio Figlio, Dio Padre, Io e tutti i santi, non ve ne siete accorti. Ecco, piano, piano questo posto lo santificheremo insieme! Anche voi che venite da molto lontano, rallegratevi perché c’è posto grande per voi perché vedo quanto e quanti sacrifici fate per arrivare fin qui. Io vi aspetto come una goccia d’acqua nel deserto che uno è assetato. Ecco, voi fate compagnia d’amore a Me e di gioia alla vostra Mamma e a tutto!
Vi prego figli Miei, ascoltate la Mamma, ascoltate i Miei richiami che sono saggi e forti. Prendete i nemici che dite voi, che siete arrabbiati, perdonate, perdonatevi gli uni e gli altri perché se voi perdonate è più facile lavorare nei vostri cuori; perché se no c’è quel rancore fisso, quell’odio, quella durezza di cuore che Io non posso venire dentro di voi, come faccio?
Perché i cuori a Me cari sono come quelli di un bambino.
Ecco, quelli sono le vere anime pulite, ma voi lo sarete lo stesso perché a Me mi occorre la pace vostra e Io sarò debole di cuore a chiedere a Dio Padre per accontentarvi di tutto e tutto. Avete compassione degli infelici figli Miei, avete compassione delle povere persone che non sanno che cos’è…, cosa vorrei dire adesso! Una preghiera, un Ave Maria, voi accomodatevi vicino e insegnate come bambini alla scuola; fate questo per Me!
Aiutate Dio, aiutate voi, aiutate tutto il popolo Mio, tutto il mondo, tutto l’universo, le preghiere sono sagge e forti dette con il cuore e la mente libera. Ecco, anche un’altra cosa bambini Miei, lo ripeto sempre, adesso non vi dirò più del male che arriva, ma questa figlia lo sa e deve tacere perché il mondo è molto in perdizione, allora Io vi avviso come una mamma, non perdete l’anima, siate forti, con la corona in mano, il rosario non dimenticatelo a casa, portatevelo sempre nella tasca o attaccato al collo perché gli immondi sono da per tutto anche nelle chiese e nessuno lo sa; da per tutto il mondo e voi che pregate e amate Dio e aiutate il cristianesimo, siate cristiani, veri cristiani, portate sempre la bandiera della pace in mano, non importa che siete in pochi, ma per Me siete in tanti perché così facendo è la fine delle distruzioni di tutto. Ma siete saggi e forti perché Io vi seguirò, chiamate sempre la Mamma e Dio Padre nella Sua luce, nella Sua gloria, nella Sua umiltà e nella Sua gioia e nel Suo grande Amore, Amore con la maiuscola per tutti i Sui figli; Lui perdona tutti, tutti, anche i peccatori.
Salvate figli Miei, pregate per questi, pregate che si avvicinano al cuore di Dio Padre, pregate che riconoscano Dio Padre e Gesù. Pregate perché Gesù, Dio della Misericordia è la pace di tutti voi! non c’è altra uscita, non c’è altra arma, non ci sono scienziati, non c’è più niente, solo Dio Padre, Gesù, Dio Padre, Trinità in uno, lo Spirito che vi lavora nell’anima e nella mente che vi illumina sempre cosa dovete fare e cosa capirete per non fare.
Attenzione figli Miei, vi sto parlando proprio come una Mamma che si siede a tavola e prende tutti i Suoi figli e ci ragiona uno per uno. Ecco e ci sono figli che non vogliono ascoltare, quelli per Me sono molto forti, dovete portarli a Me, con l’aiuto vostro, Io li farò Miei di nuovo; perché si sono allontanati da Dio e da Gesù. Dio e Gesù è l’unica persona, Padre e Figlio e Spirito Santo e Io la mediatrice di tutti i Miei figli.
Vi prego figli, quando andate nelle chiese, fate l’inchino, fatevi la croce fatta bene, dite: “Gesù, sono entrato nel Tuo cuore, nella Tua casa, accogli questo peccatore, questa peccatrice” perché Gesù è amore, Lui apre le braccia e vi entra nel cuore, così ascoltate la messa intensa! Io la dirò per voi perché il sacerdote sono Io in quel momento che vi dico le parole giuste e sagge perché sono i Miei figli prediletti e onorati e santificati; non importa che ce ne sono anche che sono duri di cuore, quelli li facciamo noi, li conserviamo noi, li adoriamo noi, pregate per loro perché si convertiranno anche loro, i sacerdoti quelli buoni saranno nella gloria di Dio. Pregate per i sacerdoti perché loro sono molto affaticati per tutte le cose del mondo, hanno la testa un po’ di qua e di là e allora le vostre preghiere, perché hanno bisogno anche loro come voi di benedizione e preghiere e parole belle e sagge. Aiutateli, non mortificateli perché sono forti e sono Miei figli prediletti. Pregate per il Santo Padre, per tutti i vescovi per tutte le persone consacrate per tutti voi, l’umanità, l’umanità, per tutte le anime sante. Benedite ovunque andiate, in nome Mio benedite figli e dite sempre le Ave Maria andando dove, ovunque, nei negozi, la spesa, tutto, pregate con amore per le strade da per tutto che sconfiggeremo la cattiveria del mondo.
Ecco, figli Miei, adesso vi saluto e vi dico figli, molta prudenza e saggezza perché Io ve la sto dando adesso e anche Dio Padre.
Qui c’è Gesù, c’è il Papa che vi fa sorrisi e vi sta salutando e Io con il Mio manto azzurro pieno di stelle, vi ho messo sotto e vi sto benedicendo con Mio figlio.
Ecco, in ginocchio tutti che non è uno scherzo figli! Bravi figli Miei adorati, glorificati, bravi!! Ecco la benedizione solenne della Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo; in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo e della Santissima Trinità e del Papa Mio figlio, Paolo Giovanni II, il Santo Padre pellegrino per il mondo; è ancora pellegrino su questa terra per confortarvi.
Ciao bambini Miei, a presto! Ciao figli, non dimenticate il Santo rosario! Ciao figli, ciao!!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO