Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 maggio 2006


Parla Gesù.
Benedetti, la profondità della Mia pace, scenda nei vostri cuori!! Io Gesù, Dio della Misericordia, non vi abbandonerò, fratelli, cari al Sacratissimo Mio cuore. Io sono qui adesso, come tanti anni fa, millenni fa. Ogni momento sono in mezzo a voi, vivo in mezzo a voi, mangio con voi, parlo con voi, cammino con voi, penso con voi, scruto le vostre menti, vi dico nell’orecchio parole sante e sincere. Non c’è altra via! Prendete la Mia via, la via santa, non badate a persone che vi mettono la pulce nell’orecchio. Non ascoltate parole avverse perché è l’immondo che ce le mette nell’orecchio, fatevi il segno della croce ovunque andiate. Dite un credo, un Padre, un gloria perché ci sono “appostati” dappertutto. Io li conosco tutti. Se siete in Me, nessuno vi farà del male perché il male viene dall’altra persona, dall’avversario. Lui ha paura di Me e dove c’è santità ce ne sono tante di quelle persone.
Su questa terra, voi dovete difendervi fortemente, chiamando: “Dio aiutami, Dio sei il mio amore, Dio della luce non abbandonare la mia famiglia; entra nella mia famiglia, benedici noi tutti ogni momento; portaci via con i pensieri Tuoi; mettici cose belle nella mente”. Che possiate trasmetterle ad altre persone. Non vi camuffate con parole, parole avverse, dispetti, eresie, odi, rancori. Questo non deve accadere. Se il mondo va a rotoli, non ve la prendete con Dio Padre. Nessuno più prega! Pregate figli Miei perché la preghiera è fede. Fiducia nel Mio cuore e Io vi farò tutto; vi darò tutte le grazie che volete, ma accoglietemi col cuore. Come aveste i vostri figli nel grembo, così dovete accogliere Me. La Mia Mamma deve essere venerata, mettetela al primo posto, fratelli Miei!!! Ecco, perché è un mondo molto perverso, non c’è più pudore sulle cose, non c’è più amore nelle famiglie. Prendete il Mio amore, ve lo sto offrendo su un piatto d’oro, ve lo sto offrendo, prendete il Mio cuore.
Ecco, i fratelli che vi odiano, abbracciateli, perdonate, pregate per loro, pregate per i peccatori, per le conversioni. A Me i peccatori sono tanto cari: portateli a Me. Quando camminate per la strada, salutate tutti, non importa se non vi rispondono, Io sono dietro a Voi e so Io cosa fare.
Sono Gesù Cristo, il Salvatore del mondo, sono la Misericordia per tutti. Aiutatemi con le preghiere di conversione per gli altri perché non pregano. A voi un grazie dal vostro Gesù e dal vostro Dio Padre: ecco, nelle vostre case scenda la pace. A tutte le famiglie che mi vogliono, a tutti quanti mi siete cari, do luce, amore, pace, gioia; tutto vi do e salute; ma voi non mi deludete, non deludetemi. Amatemi e pregate. Fermatevi dieci minuti per una preghiera profonda. Io vi darò il doppio, di amore e pace salute e tutto. Sono tanti quelli che mi hanno ripudiato. Voi dovete salvare l’umanità con le vostre preghiere.
Vi benedico: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. La pace sia con voi e tanta luce e amore. Il Mio cuore sprizza gioia e fuoco d’amore per voi e per tutti. Pace e preghiera intensa. Vi do la benedizione con le Mie mani, coglietela, stringetela al cuore, portatela nel cuore ovunque andiate perché sono vivo in voi. Pace, pace!!!

“Richiami materni della Mamma Celeste”
Cavarzere 28 maggio 2006

Ecco figli, un abbraccio forte dalla vostra Mamma! Stasera voglio sorridere con voi, voglio dirvi solo le bellezze del mondo, quelle di una volta, tutto amore, tutta gioia, tutta pace, tanto onore per i padri e le mamme. Ecco, questa sera onoratemi figli perché Io vi ho tutti nel Mio grembo perché ho una felicità immensa per tutti i Miei figli perché Mio Figlio è con Me. Ascoltatemi, quante sofferenze ho sofferto Io e ne soffrirò ancora! Pensate ai genitori: quante sofferenze hanno per i loro figli che non camminano in rettitudine! Ecco, verranno anche per voi i giorni come questa giornata molto grande al Mio cuore…l’ascensione di Mio Figlio, la salita nel cielo, nel paradiso, nella reggia di Dio Padre. Siate forti con lo Spirito Santo che vi ha donato Dio Padre, non vi alterate, non fate cose avverse perché lo Spirito di Dio resterà sempre nei vostri cuori; santificatevi! Sia la volontà di Dio su di voi; non ascoltate nessuna parola da persona umana, ascoltate la parola di Dio Padre e la Mia.
Ecco, Io colgo le vostre preghiere, le prendo e le porto davanti al Signore, Lui mi ascolterà! Io sono tutta per Lui, tutta per Dio Padre. Sono molto felice per tutti voi adesso anche per quelli che non ci sono, anche per le persone ostili nei Miei confronti. Non importa, figli benedetti, vi amo lo stesso, vi amerò, vi porterò con Me. Ma figli Miei, pensate un po’ alle eresie del mondo. Vi chiedo tante preghiere per questi figli scellerati perché non fanno altro che lusso e accumulano danaro. Ma che cos’è il danaro? Solo che basti alla famiglia perché se siete in Dio, se siete in Me, in Gesù Cristo, non vi manca niente, nessuno vi toglie, nessuno vi da. Io vi darò tutto l’indispensabile che dovete avere!
Ecco, ecco, Mamma, Mamma cara, dove?
Bambina Mia, non dirlo! Chiedo preghiere e non odiate figli Miei, non portate rancori, pregate per voi stessi. Dio Padre è qui in mezzo a voi, Gesù Cristo, figlio di Dio fatto uomo per voi. Ma oggi è una giornata speciale.
Io sono la Vergine, l’Immacolata Concezione. Pregate per tutti i figli, per tutti i giovani, per tutti i sacerdoti perché hanno bisogno di preghiere. Tutto contro i sacerdoti, figli consacrati. A volte anch’Io mi sento molto triste per qualcuno che fa cose a rovescio, ma in fin dei conti, sono i Miei figli prediletti e allora, bambini Miei, voi che avete nel cuore Me e Gesù, pregate per loro.
Voi che avete le famiglie a sfascio, non chiedete preghiere ad altri, pregate anche voi, pregate perché vi si aggiusti tutto. Io sono una Mamma, la Mamma Addolorata del Perdono, sapete perché questo posto è intitolato così? Ve lo ripeto ancora!! Perché qui si viene a chiedere perdono; questo posto è santificato per il perdono e per la conversione e per la pace. In altri posti ci sono altri titoli, ma sono sempre Io!! In ogni paese e in ogni città, c’è la sua croce, ecco! Io sono venuta qui per questa croce, per portare a Me il paese. Figli Miei, dovete onorarvi gli uni e gli altri, questa è la pace. Pregate per il Santo Padre figli Miei, pregate quanto più potete perché le vite umane sono molto pressate. Ci sono tanti immondi in giro, voi neanche lo sapete, prendono tutto alla leggera! Bambini cari al Mio cuore, non andate a consacrarvi e dentro il cuore avete rancori! Questo non dovete farlo!!! Pulite perfettamente le

anime perché nulla vi verrà tolto. Io vi amo, Dio vi ama, Cristo Re vi ama, ecco, pregate sempre e andate sempre a fare la Santa Comunione. La Comunione è il corpo di Mio figlio: vi purifica l’anima e vi prepara per la vita eterna!
Ecco, figli Miei, adesso il 28 non posso venire, non posso parlare Io. Ci sono il 4 di giugno, una volta al mese e il messaggio sarà più forte. Ecco c’è qui Mio Figlio, tutta la serata con voi! Glorificatelo, glorificate Mio Figlio, glorificate il Cristo Re, portatelo ai trionfi come una volta perché vogliono camuffare il cristianesimo. Il Cristo è il Re di tutti, è il Figlio di Dio. Voi dovete glorificarlo, non ascoltate gli immondi!!! Quelli che sono scienziati, hanno distrutto l’umanità!!! C’è anche una buona parte per voi figli Miei, mettetevi in sesto! Voi teologi, scienziati, attenzione perché vale l’amore del cuore, non serve altro!!
Dio vi da tutto perché Lui è il Padre, Lui è il Re, è l’amore, è la pace, è la gioia, è la luce di tutta l’umanità; non prendete le vie oscure. Pregate ovunque siate, non importa che non ci siano sacerdoti! Ci sono Io, Mio Figlio e Dio Padre ovunque andiate!
Ecco, e voi figli consacrati pregate, siate sempre uniti nella preghiera profonda. Io sono la Mamma di tutti, tutta l’umanità è sotto il Mio manto.
Ecco, adesso sta passando Gesù, il Cristo Re, con la corona in testa e lo scettro in mano perché Lui oggi è stato glorificato, è salito nel cielo con la luce di Dio e con tutto lo Spirito di Dio che scenda su di voi e sulle vostre famiglie. Adesso vi benedice tutti, chiedete grazie figli, ma pregate con la faccia per terra perché Lui è Santo, Lui è dispensatore di grazie. Soffrite con Lui perché Dio ama le persone che soffrono perché le fa partecipi delle Sue sofferenze e le glorifica, ecco!
Mamme e papà chiedete adesso a Gesù Cristo quello che volete per i figli! Vi sta toccando tutti, con la Sua grande santità!
Ecco, c’è un signore che verrà guarito: è qui, ma non è di questo paese, lui guarirà e verrà a ringraziare. E’ Dio che ha guarito. Va in chiesa, figlio Mio, prega, confessati e fa la Comunione, adora il Santissimo, figlio Mio, ama tutti i tuoi fratelli.
Ecco, figli Miei, vi benedice Dio Padre, il Figlio e lo Spirito Santo, la Santissima Trinità e Io la Mamma Celeste, la Mamma del Perdono. Vi benedico profondamente, in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Tanta pace figli, pace e amore e gioia. Onorate i fratelli e preghiera, tante preghiere. Ciao figli, ciao figli Miei a presto, il 4, figli. Ci tengo a voi figli! Ciao!!!


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO