Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Richiami materni della Mamma Celeste”
4 giugno 2006

 

Figli, vi do una benedizione, vi do una benedizione forte. Sono la Vergine, l’Immacolata. Ho avuto lo Spirito di Dio. Il Figlio di Dio si è incarnato nel Mio seno per opera dello Spirito Santo. Lo Spirito, figli, scenda su di voi e nelle vostre famiglie, come è sceso dentro di Me e ha portato il Salvatore del mondo. Ecco, era scritto, doveva essere messo a bando, morire e risuscitare con la forza dello Spirito Santo. E’ salito in cielo, nella grande luce e ha mandato su di voi tutti lo Spirito Santo: sapienza, intelletto, discernimento, costanza, tutto, figli Miei.
Sono la Vergine Immacolata, sono la Madre tutta piena dello Spirito Santo, accoglietemi nei vostri cuori, accogliete il Figlio di Dio che in questo momento sta passando su di voi per darvi, ad uno ad uno, il Suo amore, il Suo fuoco che vi dona tanta salute e intelletto, amore e tutto l’indispensabile per voi e per i fratelli.
Ecco, in questo momento, in silenzio, figli Miei, cogliete quest’attimo: c’è Gesù, c’è lo Spirito di Dio che passa uno per uno, vi tocca i cuori, li prende nelle Sue mani. Li riempirà del Suo amore e vi darà quel fuoco rovente che brucia d’amore verso tutti i Suoi figli, anche quelli che qui non ci sono; quelli che sono lontani, quelli che stanno morendo in questo momento li riempirà di Spirito Santo per la vita eterna. Questa è la grazia che oggi vi do: Mio Figlio!
Vi parlo come una Madre, una Madre che chiede ai figli di fare i buoni, buoni con tutti. Ascoltate bambini Miei: non c’è altra via di scampo se non con la preghiera e con l’umiltà. Io faccio da intermediaria, vado avanti e indietro perché vi voglio bene e vi amo. Dovete sapere che c’è tempo, molto poco, pregate bambini Miei. Cosa devo dirvi di più? Per le famiglie, per i giovani… adesso inizia la persecuzione forte. Se i figli non pregano, mamme e papà, pregate voi, fermatevi dieci minuti, non sono nulla, Io vi farò avere di più! Se siete molto depressi, pregate perché vi passa tutto il male che avete. C’è una cosa che devo dirvi: quando arriva la morte, non abbiate paura (parecchi qui, hanno una paura tremenda!) No, bambini Miei, la morte è un riposo. Se pregate, ve l’ho sempre detto, Io verrò da voi, vi prenderò tra le Mie braccia. Voi non ve ne accorgete perché passate nella Mia reggia in un sogno e sopportate tutto. Non vi abbandono, Io vi parlo da Mamma, sorella, figlia come volete, sono qui apposta per discutere con voi e farvi capire Le Mie parole sono molto profonde se voi le capite; la Mamma ha detto questo, la pace e basta! Io ve lo chiedo, ve lo spiego come una Mamma che mette a tavola i figli e parla loro d’amore.
Ecco, figli Miei, in questo momento, quante persone stanno male! Ecco, aiutate i poveri, aiutate le persone che non ce la fanno più, sono depresse. Date un sorriso, questo vogliono: affetto, amore, non medicinali figli Miei! Quanta malinconia quando chiamano i figli. Ci sono figli che non ascoltano, non hanno pietà per i genitori. Io ve lo chiedo con amore, non abbandonateli nelle case di ricovero: questo l’ho detto sempre e lo ripeterò finché non lo capite. Figli Miei, aiutateli!!
Ecco, adesso, non vi preoccupate bambini Miei, state tranquilli su tutto perché la preghiera profonda che fate è molto cara a Me e anche a Dio Padre. Siete veri discepoli, quelli che vengono qui e anche in altri posti. Sono sempre Io la Vergine Maria, che vi segue ovunque andiate, non preoccupatevi. In questo posto o in un altro, sono sempre Io. Sono venuta qui con grande amore, con grande onore per queste persone perché vi amo tutti figli Miei in questo posto, questa città, tutti!!! Non vi camuffate, venite a Me, fatevi sentire dalla vostra Mamma, non sgattaiolate a destra o a sinistra. Salire e scendere dalle macchine o da dove? I richiami li faccio Io per vedere poi come siete per la vostra Mamma e per Gesù.


Ecco, Mio Figlio è molto rammaricato ma non preoccupatevi, non preoccupatevi. Voi pregate e lasciate che taluni scienziati dicano parole contro Mio figlio, facciamo libri a rovescio, non è quello, non è quello perché se c’è!!!! Fossero scritte tutte le parole che ha Mio Figlio nel cuore. Tutto il mondo era pieno delle Sue scritture sante! Mio Figlio è l’amore, è la pace di tutti gli uomini e voi non dovete rammaricarvi perché Lui è forte, vogliono farlo cascare, ma questo è impossibile perché l’immondo viene schiacciato sotto i Miei piedi, quelle teste malvagie!!! Tranquillizzatevi bambini a Me prediletti, tranquillizzatevi perché deve fare ancora molto scalpore Mio Figlio, l’avete capito eh? Tanti anni fa se n’erano accorti i malvagi che era santo, era Figlio di Dio, Figlio di Dio dell’universo, il Re della gloria. Adesso non sanno più cosa fare, ma non fanno niente perché verrà bruciato tutto! Attenzione figli Miei, non è scienza la malvagità dell’uomo; la scienza dell’uomo è il cuore pieno d’amore per darlo ai fratelli che sono in disordine con la mente e con il corpo malato. Ecco, lo Spirito che scende nei vostri cuori, vi purificherà e capirete bene quello che dovete fare e quello che non dovete fare Pregate con saggezza perché se pregate, evitiamo catastrofi e tante angherie del maligno.
Ecco, un discorso molto lungo questa sera, ma ve lo faccio perché so che qui in mezzo ci sono persone molto curiose! Bambini, assentatevi da tutto e da tutti, questo momento, meditate parola per parola e dopo spiegatele ad altre persone che non comprendono, anche a certi sacerdoti. Sono Miei figli prediletti, i Miei consacrati, ma che facciamo bambini Miei!!! consacrati a Dio Padre, siete i fratelli di Cristo, aiutatelo voi!!! Dovete avere le braccia robuste e i piedi saldi sui pavimenti della Mia casa, la chiesa di Dio Padre. Aiutate voi questi figli che vogliono pregare, ma nessuno li accudisce, nessuno. Avete paura di che cosa? Ecco, questa figlia, non prendetevela con lei, perché le parole che dice sono le Mie. Ci sono sacerdoti molto buoni e molto devoti a Me, quelli Io li glorificherò! Già su questa terra sono santi. Figli Miei, consacrati al Mio cuore, l’umanità ha bisogno di voi, ecco, di voi. Dio ha bisogno di voi; voi fate le veci di Mio figlio!!! Gesù della Misericordia oggi è pieno di voi, vi ha dato lo Spirito Santo, vi ha messo quella pace nel cuore, anche nel cuore di tutti i Miei consacrati. Pregate per loro perché hanno bisogno. Santi sacerdoti, ascoltatemi, ascoltate la Mamma, ascoltatela. Organizzate preghiere, fate cenacoli ovunque, preghiera perché dove c’è la preghiera c’è Mio Figlio Gesù e c’è lo Spirito Santo che vi segue e vi dà l’intelletto e vi parla. Ecco, bambini Miei, adesso vado via, ci vediamo il quattro di luglio. Il ventotto c’è Gesù qua e Io sono sempre vicino a Lui, come Lui è vicino a Me. Voglio la stessa unione come stasera, non abbandonate Mio Figlio, il Cristo, il Salvatore, il Re del mondo, Lui vi sosterrà.
Vi benedico figli: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. La pace scenda nei vostri cuori e nelle famiglie! Ecco, è stato un po’ lungo, ma sono molto felice perché vi ho parlato e vi ho stretto sul Mio cuore. Benedetti figli, lode a Dio! Ciao figli, ciao, ciao fiorellini Miei, ciao!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO