Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 dicembre 2006

Parla Gesù.

Benedetti fratelli Miei; benedetto chi vi ha custodito questa santa fede! Benedetti figli, benedetti figli, benedetto il grembo che vi ha partorito! Avete onorato il Salvatore Gesù. Figli Miei benedetti se sapeste! Io ero bambino appena nato, ma sentivo l’urlo degli innocenti che venivano ammazzati e lo facevano per Me, per scacciare via tutte le persone cattive, per radere al suolo tutti i demoni, tutte le persone malvagie, tutti quelli che ammazzano innocenti, piccoli e grandi. Ce ne sono stati tanti prima di Me e anche dopo. Io sono il Cristo Salvatore. Bevete con Me tutti i giorni, bevete e mangiate con Me tutti i giorni, la Mia carne, il corpo, il Mio sangue con cui siete stati pagati a caro prezzo. Chi beve e mangia del Mio pane e del Mio sangue, ecco il paradiso! Guarda figlia Mia e dillo cosa vedi!
“Gesù Bambino, in questa grotta sei!” Figlia è la finzione, devi vedere tutto! “Quanta terra ruvida, quante persone, tutti cammelli, non ci sono gli asini, Gesù? Bambinello Mio ama tutto il mondo!”
Lo farò figli, l’ho fatto e sarà fatto sempre, ma Io voglio che anche voi mi culliate nel vostro cuore, piccolo come sono. Ma sono anche grande e adesso ho una grande misericordia per voi.
“Sei grande, portami via per quella strada li!”Vieni, ecco, questo è il posto della Mia venuta sulla terra, con l’annuncio di Gabriele e l’intervento dello Spirito Santo mi sono incarnato nella Mia Mamma. Accoglietemi tutti i momenti per perfezionare la vostra anima. Quelli che mi seguono sono santificati da Me e da Mio Padre e da tutta la corte celeste. “Che bello!!!!” Figlia Mia adesso vedrai anche il brutto. Vedi qua tutti gli innocenti, uno sopra l’altro! “Quanto sangue!!”
Ecco figli, loro hanno pagato per Me. Io sto pagando e pagherò per tutta l’umanità per portarvi alla vita eterna. Sono misericordioso per chi ha misericordia e se voi avete amore per Me, Io divento un bambino come adesso mi vedete qui davanti. Se mi date amore potete chiedere quello che volete. Io divento bambino quando sento che uno ha amore per Me. Il vostro Gesù vi ama teneramente. Fate anche voi come faccio Io che vi ho tutti nel cuore; anche i grandi peccatori un giorno verranno da Me. Com’è bello essere bambino, amare come un bambino. Questo è un grande avvenimento! Questo posto, figli Miei, ve l’ho detto, è santificato da tutta la corte celeste; tutti i santi sono qui, anche le , le anime del purgatorio sono in festa con voi! Non preoccupatevi perché il freddo non vi farà del male. Quelli che hanno paura della Mia persona, quelli prendono freddo e saranno ammalati, ma Io li curerò perché sarò loro vicino. Porterò la pace nel cuore e la misericordia e l’amore per tutti. Accoglietemi figli, portate la pace nel mondo, portate la serietà e la perseveranza e la carità a tutto il popolo Mio. Date da mangiare a quei bambini che sono morti di freddo, non hanno un tetto sopra la testa! Aiutateli figli, aiutateli!! Fratelli Miei e figli Miei, chiedo la carità per gli altri fratelli. Aiutate il prossimo, aiutate tutti, figli, pregate per tutti. Per i miei fratelli sacerdoti. Verrà un momento che saranno molto disorientati. Bisogna pregare perché i tempi sono difficili. Vi prego, figli e fratelli, prendete i bambini e ogni domenica portateli in chiesa anche nelle carrozzine, anche in braccio, non importa se gridano. Io Gesù e il Padre Mio vogliamo così perché a Me i bambini sono cari, la gioventù mi è cara. Genitori, portate i bambini nella Mia casa, nella chiesa, nella casa di Dio e diverranno santi.


Incominciate a parlare loro con amore perché mio padre e mia Madre mi parlavano con amore da piccolo. Tutto Io sapevo, ho fatto ubbidienza fino all’età in cui me ne sono andato per predicare la parola di Dio Padre, per fare le Sue opere. E le ho fatte come Lui comanda; e anche voi perché siete anche voi i figli prediletti, fate le Sue opere! Ascoltate la parola di Dio, mettetela in atto. Se qualcosa avviene, gridate: “Dio aiutaci!” e Dio è Padre. Io, il Padre e lo Spirito Santo siamo uno e Trinità. Vi portiamo nel paradiso, nella gioia e nella luce. La vita eterna è riservata per i buoni. Guardate Me, nudo sono nato, ecco qua, la povertà in persona e la Mia povertà è stata fino alla morte di croce. Ho salvato tante anime, ho salvato il mondo. Mi sono preso tutti i vostri peccati. Fin da piccolo Io ero stato destinato per questo: per salvare il mondo intero. E voi cosa fate? Neanche da un fratello che ha bisogno accorrete a lui? Amate figli e fratelli Miei. Beneditevi intensamente ogni momento, benedite ogni persona che incontrate con il saluto: “pace a voi”. Ecco la vita santa su questa terra! Siete martirizzati tutti, siete crocifissi come Me, coraggio fratelli, coraggio. Quando verrete da Me sarà la vita eterna. Venite nel paradiso celeste, nella città celeste, nella patria Mia, nella Mia casa, nel paradiso di gioia e amore. Vi benedico figli. Io passo in mezzo a voi. Andate a casa con grande amore e felicità. Vivete bene queste altre feste in preghiera e anche con divertimenti moderati, come figli di Dio. Siate benedetti! In nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Lode a Dio e la Santissima Trinità vi proteggerà. Pace figli Miei, pace e amore e luce nei vostri cuori, luce, luce non tenebre, capite figli? Luce! Pace!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO