Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 febbraio 2007

“Richiami materni della Mamma Celeste”

Lode a Dio Padre, lode, figli benedetti e pace a voi qui in terra! Eccomi, sono qui in mezzo a voi. Vi ho detto che un giorno mi vedrete con grande gioia e non è tanto lontano, figli Miei. Ecco il Mio amore, il Mio cuore è vostro. Prendetelo figli Miei. Voi mi avete dato il vostro, con la speranza, bambini Miei, che viviate nell’amore di Dio Padre e di Gesù. Ho il cuore Mio in mano: è per voi e per tutta l’umanità. Pregate figli Miei! Vedo che si sta fortificando la preghiera. Non importa figli Miei che siate in pochi, ricordatevi che una goccia d’acqua fa un buco su una pietra. Siete nel Mio cuore tutti e questa figlia lo sa! Ecco, entra nel vostro cuore la Mia pace e la pace di Dio e di Gesù. Siate benedetti ancora figli, così vi voglio: umani, delicati nel parlare, saggezza. Ve l’ho detto, figli Miei, questo posto è santificato dall’eterno Padre, da Gesù e dalla Santissima Trinità. C’è tutta la corte celeste qui. Oggi sono nove anni che mi sono manifestata a questa figlia; nessuno l’ha creduta e nessuno la crederà ancora. Cosa devo fare figli? Vedrete nel futuro cosa avrete, figli! Non correte come scoiattoli, fermatevi a pregare perché le preghiere sono la nobiltà della persona, la saggezza, la carità e l’amore di Dio. Dio è preghiera e amore, figli Miei cari al Mio cuore! Questa Mamma cosa deve fare per voi? Nel mondo ci sono tanti disastri, ma voi che seguite Me e Dio Padre, non perirete in nessun modo. Avrete la salute, tutto avrete. Non vi manca niente figli. Voi siete utili qua con la preghiera e Dio ha messo un sigillo sul vostro cuore perché l’avete dato a Lui, a Me e a Gesù. Portate i bambini nella Mia casa, la casa di Dio; non importa che piangano, figli Miei, portate i bambini in chiesa, anche nelle culle, nelle carrozzine, in braccio perché è bello sentire gridare i bambini nelle chiese: sono i Miei angeli, gli angeli del paradiso che sono sul trono di Dio. Dio Padre ama questi bambini, non importa se alcuni dicono che fanno confusione; viva, viva Dio Padre, viva tutti i bambini, sono i Miei gioielli e angeli!!! Accuditeli, onorateli questi bambini. Onorate poi le persone anziane, tutti fratelli. Ecco, non rimproveratevi con qualche parola avversa. Guardate in alto, dite: “Dio mio, Mamma santa”. Voglio che mi chiamiate Mamma, perché sono la vostra Mamma, la prescelta da Dio e nulla vi farò mancare. Figli, sono contenta delle preghiere che mi fate, ma attenzione perché c’è infiltrazione dappertutto, ci sono persone non rette. Solo preghiera, umiltà, carità e devozione gli uni e gli altri. Ecco, non dimenticate il corpo di Mio Figlio, il Santissimo Sacramento, la Santissima comunione perché vi scende nel cuore e vi purifica sempre di più e sarete beati nei cieli. Quelli che portano il regno di Dio avanti e a compimento, devono essere molto forti. Chi ha la fede, la fiducia e l’amore di Dio, non conosce ostacoli, non pensa alla gente cattiva perché satana è furente ma Io lo schiaccerò sotto i Miei piedi o lui la smetterà, E’ un momento cruciale figli. Pregate per i sacerdoti, per il Papa, vescovi, perché portino a compimento anche loro il regno di Dio sulla terra e la pace nel mondo.

Ecco, adesso purificatevi figli, purificate il vostro cuore, la vostra anima perché arriva la Pasqua del Mio Figlio, pregate tutti per Mio Figlio; per tutte le persone inermi, tutte le persone che non sanno pregare perché ce ne sono tanti figli Miei, tanti che non si contano. Figli benedetti, Io tengo presenti le vostre preghiere con amore materno. Benedetti figli Miei, pregate, pregate; sono felice, figli!! Vi dono la Mia pace figli, la pace dentro di voi e le famiglie. Ah! figli Miei!!! Gesù, Dio Padre è molto amorevole, ha tanto amore per voi, ma è tanto amareggiato per tutte queste dicerie del mondo; ecco speriamo che non vengano!!! Preghiamo per la famiglia: Dio ha creato l’uomo e la donna, mi capite figli Miei!! Preghiamo per queste cose, per i bambini che sono in mezzo a una strada, buttati nei cassonetti, ecco i divertimenti e dopo buttano via gli angeli, i Miei figli che mi stanno a cuore; benedetti angeli bambini!!! Ecco, mamme e padri degeneri! Solo Dio può cambiare la situazione. Io sono la mediatrice di tutte le grazie. Io vi porterò a compimento, ma state uniti figli. Chi sei tu, io sono questo, non vado assieme a quello, quell’altro è così! No figli Miei, non entrerete in paradiso, no, queste cose non stanno bene. Dovete essere teneri di cuore. Non lo dico a voi solo. Lo dico a tutto il mondo perché c’è troppa divisione tra sorelle e fratelli. Ecco, come vi sentite voi, mamme e papà, quando ci sono i figli che non vanno d’accordo? Figuratevi, figli Miei benedetti, come mi sento Io e Dio Padre e il Santo Salvatore, il Re del mondo che ha dato la Sua vita per darvi la vita eterna!
Ecco adesso vi benedico figli Miei, una benedizione molto forte Preghiere dette con il cuore e vedrete figli Miei che nelle vostre famiglie cambierà tutto in bene nella gloria di Dio. Qui c’è tutta la corte celeste figli, gli angeli, il paradiso si è aperto su questo posto. Un giorno capirete, un giorno capirete figli Miei! Credete voi che siete in Dio; divulgate tutto quello che sentite. Benedetti: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Trinità in uno. Lode a Dio e pace a voi in tutte le famiglie, benedetti dal Mio cuore!! Benedetti figli, benedetti figli, pace e amore! Ciao figli, ciao bambini, vi amo!!!!!!!


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
     
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO