Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Febbraio 2008


“Richiami materni della Mamma Celeste”

Sono qui in mezzo a voi, ecco, benedetti figli, lode a Dio e pace a voi qui in questa terra bruciata figli Miei! Sono la Madre Addolorata, la Mamma del Perdono, vi prego, figli, cercate Dio dappertutto, cercate Cristo il Signore Gesù vostro Fratello, solo Loro possono darvi il bene; gli altri no, quelli che si spacciano per persone giuste e sante. No figli c’è solo Dio che comanda e dà amore e pace perché Dio è amore. Preghiera e pace, cercate Lui, nelle famiglie cercate Gesù! Ecco, il vostro cuore deve essere pieno d’amore per tutti i fratelli che vi avvicinano, non fate differenza, non scegliete le amicizie! Scegliete le amicizie povere: gli inermi, i piccoli, quelli sono i veri figli di Dio e vostri fratelli perché quelli hanno la santità nel cuore. Vi prego figli Miei, sono la Mamma, sono tutta per voi, ho il manto aperto tutto su di voi. Datevi alla preghiera profonda, fate qualche digiuno perché stiamo arrivando a un punto molto cruciale, non vi dico cosa figli Miei e non c’è da mettersi paura perché non tutti… Voi che pregate, avete il Signore Gesù nei vostri cuori. Tutte le anime sitibonde, tutti i peccatori, tutti devono essere con il Signore Gesù e voi siete quelli che li portate a Dio. Dio fa e dà luce e pace; seguitelo figli Miei! Io piango in questi giorni perché stanno succedendo cose irreparabili. Pregate per quelle persone, pregate, figli; è una Mamma che ve lo chiede, con grande amore e con grande dolore. Vi prego, la gioventù mi è cara! Voi mamme portate i bambini in chiesa, fate loro la scuola in casa come una volta vicino al camino, non c’è più il camino adesso!! Nelle case c’è ogni confort, ecco perché nelle famiglie non c’è altro, solo addobbi, bellezze e onoranze nelle case… ma nel cuore cosa avete figli Miei? Il cuore deve essere ornato di amore. Non abbandonate i figli, date loro le direttive giuste e pregate il buon Dio che li guidi. Non dite:“chi è Dio? Chi è Gesù Cristo? Chi è la Madonna?”. Io sono qua in mezzo a una strada . Molti passano e mi prendono in giro qui ma Io li benedico lo stesso. Ecco le apparizioni dove sono: nelle boscaglie, in mezzo alle strade. Molti calunniano per queste cose! Svegliatevi figli! Portate a Dio tutti i figli. Portateli con amore a Dio! Questa figlia, dieci anni sono trascorsi, la prima volta che mi ha visto, non sapeva dove andare, non sapeva cosa fare. Figlia Mia, la Mamma ti ama come ama tutti i figli! Lei ha accettato l’amore di Dio, l’ha abbracciato, ha abbracciato Me, ha abbracciato tutte le sofferenze, l’amore e la gioia! Quanto desiderio c’è nel cuore di questa figlia! Io lo esaudirò, Dio Padre lo esaudirà. Chi le sta vicino e l’accudisce sarà eletto nel cielo al primo posto. Oggi tutto il messaggio è per questa figlia. Non disprezzatela. Smettiamo il disprezzo perché un giorno si capovolgerà tutto. Dopo resterete molto male tutti quanti. Un grazie di cuore a voi figli Miei che siete venuti da tanto lontano, benedetti siate!!! Ecco, Io sono la Vergine Immacolata e voglio che mi onoriate, l’Immacolata Concezione; pregate con Me che avvenga che finisca tutto il male. Questa figlia lo sa. Se vi dice di pregare, preghiere profonde! Siete i discepoli di Dio voi. Figlio Mio benedetto, vai avanti con il tuo fare, con le tue prediche, con la tua gioia nel cuore. Seguite, figli, Gesù, il Cristo, il Re! Ecco, questa Mamma Addolorata, la tristezza Mia è solo questa e piango sempre e vi benedico. Tutti i Miei figli, tutti vanno via, nessuno viene a Me; pregate figli. Venite nella Mia casa, pregate con amore nella Mia casa, prendete il corpo di Mio Figlio. Lui vi purificherà l’anima e darà la pace a voi e alla famiglia. Accudite i giovani, che mi stanno tanto a cuore e i bambini. Fate la carità con il cuore, con il cuore! Una mano non guarda l’altra, avete capito che cos’è la carità? Non si fa la carità e si dice in giro. Tante persone la fanno per farsi belli e forti; no figli Miei. Figli Miei, nel Mio grande amore, nel Mio amore pieno di gioia ci siete tutti, anche i peccatori. Tutti dovete portare a Me, dovete portarli a Dio Padre! Fate qualche digiuno per i fratelli in perdizione, per tutte le guerre che si stanno preparando, figli, pregate intensamente! Siate saggi nel parlare. Lo Spirito Santo è sceso in voi e voi dovete pregare per i fratelli che non hanno neanche un piccolo cenno d’amore verso l’altro fratello. Ecco, voi dovete pregare per quelli, lo so che vi chiedo troppo e Io lo dico a voi perché so che posso contare sulle vostre forze. Io vi darò la forza figli, vi darò tutto! Nelle Mie preghiere ci siete tutti, anche voi figli perché anch’Io prego con grande umiltà. Siate umili con le persone, non siate arroganti. Scacciate via l’odio dal cuore, rancori. La fortezza vostra è l’amore nel cuore, è la preghiera. Quando questo avverrà, verrà la pace in tutto il mondo. Pregate con grande amore e dolore perché tutto verrà a compimento con la saggezza e la nobiltà di cuore. Dio Padre traccerà le strade del mondo con la Sua luce, non vi deluderà mai Dio il Signore Gesù, il Cristo Re, vostro Fratello. Ecco, siate fedeli a Dio e siate fedeli in voi stessi!


Pregate per il Santo Padre, pregate per tutti i sacerdoti. Quando andate in confessione dite al sacerdote quello che avete nel cuore, tutto! Buttate fuori tutto perché il sacerdote è Mio Figlio nella chiesa, sull’altare, nella confessione. Allora Dio vi assolverà di tutte le negligenze che avete. Vi ripeto: quando voi amate Dio Padre e amate Gesù, Mio Figlio, voi amate tutto il mondo; il mondo è nelle vostre braccia, se fate questo! Perdonate sempre perché questo posto è il perdono! Io sono la Mamma del Perdono, l’Addolorata del Perdono! Ci vuole il perdono in questa città, molti non capiscono, si fanno idoli a modo loro , quello che vogliono loro. Questa figlia soffre, soffre tanto questa figlia! Voi non mollate le preghiere, siate forti, consapevoli, perseveranti, con amore, con grande amore, con grande dolcezza! Adesso vi ho sgridato figli Miei? Non vi ho sgridato; la Mamma vi ha fatto raccomandazioni, accoglietele! Vi amo tanto bambini Miei, con tutto il Mio amore! Ricordatevi che sono stata Madre anch’Io e lo sono tutt’ora e ho tanti figli, voi siete tutti Miei figli. Questa figlia, mi ha detto quest’oggi, di dieci anni fa, alle quattro e trenta: “Signora dove vai?” Lei piangeva e Io le ho detto: “Perché piangi? Perché?”. Mi ha detto le sue cose e Io le ho risposto: “Figlia Mia, anch’Io ne ho tanti di figli!” Ecco, semplice, tutto mi ha raccontato, ma Io già lo sapevo! Ma Io l’ho confortata quella mattina! Prendete l’esempio, lei si è donata tutta come voi figli, anche voi siete per me, vi siete donati al Mio cuore, ma fate le Mie opere figli, le Mie opere, quelle del Signore. Gesù è qui e ha le mani aperte e vi sta benedicendo tutti. Sapete quanto vi ama Gesù? Quanto vi ama! Non vi lascia un istante! Tranquillizzatevi figli e siate forti, amate Dio, amate tutti i fratelli, benedite i fratelli. Prendete le vie giuste, quelle vie sante sono spinose qui giù, ma per l’altro mondo, in paradiso, sono sante figli. Siete tutti nella reggia celeste, nella città celeste, chi segue Cristo Re. Figli, dovete essere veri cristiani, non giudicate, non disprezzate, predicate il vangelo ovunque, amate Dio e amate Me la vostra Mamma. Io vi cullerò sul Mio seno con tutto il cuore. Adesso vi farò un benedizione speciale, per tutti i Miei figli, tutti quanti, anche quelli in capo al mondo. Io ho preso voi quando Mio Figlio sul monte lo hanno trucidato e allora Mio Figlio ha dato tutto l’universo nelle Mie mani, tutti i figli, tutti i Suoi fratelli e Io faccio da Mamma. L’ho sempre fatta per i Miei figli e per tutti. Ecco figli Miei, Io sono qui davanti con il mantello aperto pieno di luce per voi. Qualcuno qui andrà via guarito. Siate felici e pregate perché i miracoli avvengono e anche forti, ma dovete essere molto aperti con il cuore a Dio Padre perché è Dio che dà guarigioni, consolazioni e amore. Dio e il Figlio di Dio, fatto uomo, Padre, Figlio e Spirito Santo. Tengo il Mio cuore in mano per voi, figli. Prendetelo, stringetelo a voi, non fatemi più soffrire. Vi benedico fortemente: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, siate benedetti figli Miei da tutto l’universo, la Santissima Trinità è in voi. Ciao figli, ciao figli Miei, ciao, pregate figli con amore, pregate, pregate!


Parla Gesù.
Sono il Dio della Misericordia, dell’umiltà. Sono il vostro Gesù. Siate felici, non preoccupatevi perché stando vicino al Mio cuore, le cattiverie verranno tolte da voi, verrà la pace e il grande amore. Pregate e credete al vangelo, convertitevi. Dovete essere umili, dolci e miti. Attenzione, figlio, sii nella pace di Dio Padre, di Me Gesù e tutto finirà nel bene per te e per la tua famiglia. Tutto verrà nella luce del Santissimo Sacramento. La pace del mondo sarà in perfetta armonia se tutti gli uomini… ecco figlio Mio, tu non dovevi, questo è una beffa al Mio cuore! Sii forte in questi momenti perché nulla ti verrà se sei nel bene: devi chiedere scusa a qualche persona che hai offeso. Io vi parlo da Padre e da Fratello. Vi amo e do direttive giuste per tutti verso il bene, verso la perfezione, verso Dio, verso la santità e verso l’umiltà. Ricordatevi che Dio ha creato tutto e Dio prenderà tutto. Vi benedico con tutto il Mio amore: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace a voi, pace!


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
Scarica il testo
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO