Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 marzo 2008


“Richiami materni della Mamma Celeste

Oh quanto amore figli e quanta sofferenza avete nel cuore!! Ma sopportate, sopportate figli perché Dio sta soffrendo e Io insieme a Lui! Lode a Dio Padre e pace a voi figli! In questo frangente di tanta tristezza e sofferenza nel Mio cuore e nel cuore di tutte le mamme e di tutti quelli che amano Dio, Io vedo voi figli Miei. Amore, speranza e sofferenza. Io vi darò Dio Padre; permette a Me di darvi tutto l’indispensabile, ma dell’anima, figli, dell’anima!!!! Dio non vi dà la morte, ma la resurrezione nella luce di Dio. Figli Miei benedetti, tanto cari al Mio cuore, quanto vi amo! Quanto amo Gesù Mio Figlio! Non preoccupatevi figli perché avete la tempesta sulla testa, il maligno vuole distruggere tutto e in questo periodo ancora di più… ma nulla farà, nulla. Le anime vostre appartengono a Dio Padre, a Gesù perché egli le riscatta con il Suo sudore di sangue e con la Sua passione sul monte Golgota, in croce! Quante sofferenze figli!! Benedetti figli, Io sono molto dispiaciuta per tutti perché avete tante pene nelle vostre famiglie. Le preghiere sono poche ma i dispiaceri sono tanti. Mettetevi in preghiera, figli, convertitevi e credete in Dio, al vangelo, vivete il vangelo figli come lo sta vivendo Mio Figlio adesso e Io in prima fila insieme a Lui. Il Mio cuore e il cuore di Gesù è in uno solo. Ecco è una Mamma che vi chiede preghiere e offerta delle sofferenze. Gioite figli Miei se avete le sofferenze perché vi aspetta il paradiso. Siete in pochi, ma portate avanti il disegno di Dio. Egli ha messo tutto nelle Mie mani e Io farò di voi persone sante. Benedetti figli, benedetti i Miei figli sacerdoti, cosa avete figli Miei! Figli benedetti, non tormentate le persone, beneditele, credete alla Mia persona, credete al vostro Dio, fate le opere di Dio, lasciate le opere di satana. Questa figlia ha chiamato tutti i sacerdoti per una benedizione, nessuno ha risposto! Perché? Lo vedete voi quello che succede nel mondo? Quante cattiverie, quante persone perse nell’anima figli Miei! Fate che si realizzi il disegno del Signore, non solo in questo posto,ma ovunque nel mondo perché non c’è più tempo Ve lo ripeto: fate le opere di Dio Padre su questa terra, quante volte ve lo ripeto bambini Miei!! Ascoltate la mamma! Ma chi ascoltate? Con chi siete? Siete con tutti, siete con satana? La Mamma questa sera vi sgrida, anche i sacerdoti. Figli santi, ricordatevi che ho più dalle persone che non sono consacrate, che non sono sacerdoti; ho più da quelli che non credono! Volete vedere miracoli che vi cascano davanti ai piedi? Il miracolo più grande, figli, è la fede; è credere in Dio. Quante eresie nel mondo, quanta perdizione; ma perché non prendete la gioia, perché non prendete la luce di Dio tutti i giorni? Tutte le mattine all’alba Dio esce; il sole è Dio Padre. Chiedetevi, figli Miei, chi vi irradia di luce. Ci sono sacerdoti che soffrono per Me. Io amo questi figli e amo anche gli altri. Accettate di soffrire perché così si spalanca la porta del paradiso: per voi e per tutti quelli che sostenete con le preghiere, le benedizioni. Siete in pochi, lo so, ma prendete iniziative, fate messe di guarigione in tutti i paesi, in tutte le città! Quante cose vorrei dirvi! Ecco Mio Figlio in croce, quella croce che non finisce più. Eccola! Lui muore in croce con tutto il Suo amore per l’umanità. Io, la Mamma di tutti, gli sono accanto; le sofferenze sono forti. Il mio amore è per Mio Figlio Gesù e per voi tutti, figli! Siate limpidi con il cuore. Dite la parola: pace fratello, pace a voi! Guardate i fratelli con amore, pregate il buon Dio che doni la serenità, la luce e la pace e la conversione del cuore. Il cuore, figli Miei, è la casa di Dio in voi, lo capite? Se è piccolo chiamatemi: “ Mamma, aiutami, voglio Gesù nel Mio cuore!” Io cercherò di farlo più grande per farvi entrare Gesù e tutti i fratelli del mondo! Ecco, figli Miei, una Mamma che vi chiede aiuto.

Parla Gesù.
Fratelli fate penitenza! Sono Gesù della Misericordia, vedete la Mia cara Mamma quanto pianto fa per Me. Sono nel deserto e fra non molto avverrà la Mia crocifissione; vi prego fratelli, sorelle, bambini, tutti, pregate tanto in questo tempo, accontentate la Mia Mamma e Me Gesù che sono pieno di amore. Il Mio cuore è pieno d’amore per voi!

La Mamma Celeste.
Figli sono la Vergine Immacolata, la Mamma Addolorata. Fate giornate di digiuno e così il mondo si aggiusterà, fate preghiere, tante preghiere e convertitevi, date a Dio Padre quello che Lui vi ha dato a voi: la vita e l’amore perché Dio Padre lo si incontra nella preghiera, nell’amore e nella luce. Siate sempre forti in voi stessi, vi ripeto figli, non lasciate la via della chiesa, della Mia casa. Tutti i giorni, chi può, si accosti ai sacramenti, riceva il corpo di Mio Figlio, satana è sempre in agguato. Attenzione, figli, perché l’avversario vi svia dalle cose sacre, dai disegni di Dio Padre sulla vostra persona. Abbiate fiducia perché nulla verrà meno, tranquillizzatevi! Se c’è sofferenza, portatela con amore. Porterà gioia nelle famiglie. Vi ripeto: chi ama Gesù, chi ama Me, chi ama Dio Padre, avrà si tanta sofferenza ma avrà la porta del paradiso aperta. Nessuno può toccarvi. Vi benedico figli, un grazie di cuore a voi figli Miei che siete molto attivi, vi benedico tutti, metto il mantello su di voi, benedetti figli: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pregate e tacete, amate e fate la carità, Ci sono famiglie in difficoltà. Benedetti figli, adesso sta passando Gesù in mezzo a voi, vi sta stringendo sul cuore. Che tenerezza, figli Miei, qui davanti pieni di freddo, Gesù vi sta coccolando! Mio Figlio amatelo, onoratelo, lodatelo in tutti i posti del mondo perché Lui è pace e amore. Lode a Dio: Padre, Figlio e Spirito Santo. Chiamate lo Spirito Santo che scenderà su di voi e vi fortificherà, vi amo figli! Ciao, ciao figli Miei, tenerezze Mie ciao, ciao!!!


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
Scarica Testo
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO