Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Marzo 2008

 

Parla Gesù.

Oh Miei figli! Misere creature a Me care! Ecco la Mia Misericordia si stende su di voi, scende nel vostro cuore! Dio Padre, Mio e vostro Padre, mi ha mandato a voi con tutto il Suo amore e ardore, miseri figli Miei. Misericordia vi do, tanta Misericordia! Non c’è posto figli per i ricchi nel Mio cuore perché hanno il cuore vuoto, non c’è amore. Non hanno aperto il cuore alla mia resurrezione. Tanti figli, tutti persi per il mondo. La Mia via è l’umiltà, la carità e l’amore. Mi è cara la preghiera che innalzate per i fratelli. Io sono il vostro Gesù: la Mia Misericordia e il Mio Santo Spirito scende sui vostri cuori. Siano cuori liberi; non preoccupatevi di questo mondo, preoccupatevi della santità, dell’amore di Dio. Io verso su di voi il Mio sangue e acqua per purificarvi. Cercatemi ovunque! Sia lode a Dio, tutti i giorni lodate Dio. Io sono Dio e mi sono fatto carne per venire a salvarvi. Eccomi qua, lodate Dio, lodate il Figlio di Dio, lodate la Mia Mamma. Lodate Maria: “(cantava) lodate, lodate, lodate,lodate Maria, il verbo Suo Figlio di puri candori, lodate, lodate, sempre Vergine Madre nel più grande dei tesori del Santo Padre.”
Figli Miei, la Mia Mamma ha sofferto con Me, lo sapete voi? Ha avuto le stesse lance nel cuore che ho avuto Io… rispettatela, onoratela. Pregate perché scende la Misericordia di Dio Mio Padre nei vostri cuori. Aprite questi cuori, sono troppo duri ancora, ricordatevi che il cuore indurito è pieno di rancore, non c’è posto per Me. Fatevi del bene, date tanta carità, amate i fratelli, amate i fratelli anche quelli che sono peccatori. Ecco, sono risorto, sono qui davanti a voi con la bandiera del risorto in mano e la veste candida. Eccola è di una luce sfolgorante, non potete vederla, ma sono qui davanti e vi benedico immensamente. Il Mio cuore è tutto vostro. La persona misera, povera, calpestata, quella è più cara al Mio cuore. Non è la ricchezza che mi interessa; mi interessa la ricchezza dell’anima e del cuore. In questi giorni, pregate e venite nella Mia casa, fate opere di bene. Accostate i fratelli, accarezzateli, anche quelli che non vi vo…,quelli che vi disturbano. Andategli vicino, fate il sorriso perché sono Io in voi, voi mi amate e la Mia luce scenderà su di loro perché qui c’è la pace, la serenità e la luce e Io vi sto dando tanta Misericordia. La Mia Misericordia come un fiume, come un ruscello di acqua limpida sta scendendo nei vostri cuori e sulle vostre famiglie e in voi. Pace figli Miei, con tutto l’amore del Signore. Io sono Gesù in carne ed ossa. Prendete i Santi Sacramenti e il Mio corpo. Adoratemi, stringete nel vostro cuore il Mio corpo perché Io vi gratificherò con la Mia pace e vi do la benedizione. Ogni momento se volete chiamatemi:
“Gesù, Fratello, amico Mio, vieni in Me con tutto il cuore, accompagnami!” Io vengo dietro a voi, sono in voi se mi fate posto nel vostro cuore. Amate tutti, amate e andate a trovare gli ammalati nell’ospedale. Le persone ammalate hanno bisogno di un sorriso e di una carezza. Il vostro Gesù della Misericordia è innamorato di tutti voi perché siete limpidi. Voi che siete qui, qualcuno ha il cuore indurito: figli Miei aprite il petto, aprite il vostro cuore perché Io possa lavorarci dentro. Scenda quest’oggi la Misericordia come fiume di sangue e acqua. Scenda la santità del cielo, del paradiso. Dio Padre mi ha dato a voi; accoglietemi e datemi tutto il vostro essere come Io vi ho dato il Mio essere perché tutti in uno siate forti nello spirito. Pregate lo Spirito che scenda. Vi dia direzioni giuste, parole sagge, umili e dolci con le persone, senza sotterfugi perché il mondo è tutto un sotterfugio; il mondo è tutto in perdizione, stiamo ricominciando da capo. Voi dovete fare le opere di Dio Padre. Pregate in questo momento….per i sacerdoti pregate…misericordia scende sui loro cuori. Sono molto pressati su tutte le cose, i Miei fratelli. Tanta grazia se chiamate il vostro Gesù e la Vergine Immacolata. Adesso passo in mezzo a voi, inginocchiatevi per Dio Padre. Vi dà la Sua Misericordia. Andate a casa con grande gioia e con grande amore. Ecco figli Miei vi sto toccando nel cuore; se non lo aprite adesso non lo fate più, buttate via tutta la ruggine che avete, pensate a Me, pensate all’Altissimo e alla Mia Mamma. Sarete santi perché siete già santi sulla terra, ma vi serve un buon maestro. Ascoltate il vostro Maestro Gesù. Io sono Via, Verità e Vita! Sta scendendo in voi quel fiume di Misericordia per tutti che è il Mio cuore. In nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Trinità in uno. Pace a voi! Pace, amore e tanta preghiera. La preghiera detta con il cuore è gradita a Dio.
Come il fiume scorre dal Mio cuore al vostro, fiume di grazie! Seguite Gesù in tutte le vie del mondo. Cercatemi. Cercatemi ed Io vi darò; con amore chiedete ed Io vi darò, siate limpidi nel parlare ed Io vi darò la gioia, la pace e l’amore, la santità e tutto il resto che occorre alla vostra vita. Tranquillizzatevi: il vostro Gesù non vi abbandonerà perché sono un amico vostro, un fratello e un padre. Oh figli Miei, questo Mio cuore vorrebbe dirvi tante cose, ascoltatemi! Pregate, ascoltate la Santa Messa con il cuore, ascoltate le parole del sacerdote perché sono Io che prego, sono Io che dico la Messa. Voi non lo sapete, Io lo trasformerò, il sacerdote che ha il buon cuore, Lui non se ne accorge, ma Io sono incorporato a lui, sono Gesù sull’altare, lo capite? Andate a prendere il Mio pane, il Mio corpo e mangiatelo con amore, mettetelo sulla lingua il Mio corpo con delicatezza. Mettetemi nel vostro cuore e farò di voi dei santi perché il battesimo vi fa tutti santi. Non perdete le vostre anime, state con Gesù. Io vi purificherò e vi darò la vita eterna. Benedetti, eterna! Pace, serenità e amore, questo vuole Dio Padre. Amore, preghiera, umiltà carità e povertà, sono le cose più gradite a Me. Voglio portarvi insieme a Me nel paradiso. Fate questo, fate questo! Grazie figli Miei e fratelli con tutto il Mio amore. La croce luminosa è la resurrezione Mia!!! La croce che dà luce è il Mio cuore. Accogliete queste parole, mettetevele nel cuore perché la croce è pesante. E’ stata pesante per Me e per voi, ma illuminatela con gli occhi della bontà e della luce di Dio, con gli occhi dell’amore. Aprite il vostro cuore perché entra la Mia luce. Allora la Mia croce, prima pesante, sarà piena di luce. Sono il Gesù della Misericordia; chi legge la bibbia capirà! Ecco, il mondo non è solo di qua. E’ molto più grande. Anche i non credenti vedranno e capiranno la croce: è tutta luce in voi! Avete la croce nella luce: è dentro di voi in questo momento. Non potete vederla fratelli e sorelle, ma in questo momento c’è la Mia croce piena di luce in voi. Una croce salda, forte e piena d’amore. Non siate titubanti, non siate scettici, credete! credete! Perché è luce che entra nella vostra persona a forma di croce. Darete testimonianza davanti al mondo e sarete nella gloria del Signore. Pace, Padre, Figlio e Spirito di Dio. Santa Trinità, amen!


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
Scarica Testo
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO