Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Maggio 2008

“Richiami materni della Mamma Celeste”

….e pace a voi! Sono qui, la Vergine Immacolata. Siate umili nel parlare, siate saggi nel dire e nel fare, Io sono sempre con voi! Figli, vi chiedo una grande cosa: leggete il vangelo, praticate il vangelo, non appesantite i vostri cuori con cose superflue. La preghiera va detta con amore e con gioia perché a Dio preme, vuole e desidera preghiere e amore. Figli Miei, qui presenti, siete tutti nel Mio cuore perché grande è il vostro amore per Me e per Dio. Fate opere pie, opere belle. Ecco il Mio cuore; sono la Mamma Addolorata che perdona i Suoi figli. Il Mio cuore è forte ma ho tante spine figli! Ogni figlio è a Me caro, anche quelli che mi ripudiano. Ci sono sofferenze nel Mio cuore, pregate con amore, date amore perché ricevete amore da Me e dal vostro Gesù, il Fratello pellegrino nel mondo. Poche persone lo accolgono con amore, gli parlano con amore e carità. Tutti vogliono, nessuno dà. Date i cuori a Dio, date i cuori a Gesù perché Lui vi scenda dentro con il Suo Santo Spirito. Egli vi dà: pace, sapienza, umiltà e tanto amore! I Miei messaggi, figli, non parlano d’altro. Io parlo con amore, voglio portare la pace nelle famiglie. La Mia pace è la vostra pace. Io sono una Mamma premurosa per tutti figli, sono molto gelosa di voi perché vi ho custodito e vi ho cresciuti con il Mio cuore. Sempre amore. Non prendete vie storte! Pregate, non vi accasciate per parole futili. Vi dò una grande gioia: questo è un mese a Me caro, ma mettete nei vostri cuori il vostro Gesù, il vostro Salvatore. Siate forti nello Spirito, prendete il corpo di Mio figlio perché Lui purificherà le vostre anime e vi darà tanta gioia. Ecco figli, la preghiera va detta: piano, adagio con il cuore. Ecco figli…, questo mese è il mese della gioia, è il mese dei fiori, è il mese dell’amore di Dio. Ogni parola che sento deve essere un fiore che esce dalla vostra bocca; non per Me, figli, a Me premono le vostre vite, le vostre anime per portarle a Dio. Dio è grande, pieno d’amore, basta aprire i cuori a Lui.. Bambini Miei adorati quanta gioia che mi date! Ecco, tutti qui intorno a Me, vorrei così che fossero le famiglie. Uniti, ascoltate la vostra Mamma, mettetevi in preghiera nella famiglia anche se non siete tutti d’accordo. Piano, piano Gesù mette la pace nelle vostre famiglie perché le famiglie sono tutte in disordine, pensate questo. Non piangete per i figli, cercate di parlare loro con amore. Pregate intensamente e mettetele ai piedi di Dio, di Gesù il Salvatore che ha dato la vita per voi per portarvi alla vita eterna. Sono la Mamma Addolorata del perdono; il quattro maggio di dieci anni fa, l’ultima volta questa figlia che mi ha visto era disorientata. Io la seguivo e lei si è offerta con tutto il suo amore. Non solo dieci anni fa ma fin da bambina è stata Mia. Era di Dio Padre e lo è, e lo sarà per l’eternità, come voi figli Miei! Ascoltate, pregate, non fate uscire parole cattive dalla bocca perché l’immondo è in agguato per distruggere tutta l’umanità. Noi con la preghiera dobbiamo portare tutti alla conversione. Pregate figli! Date la pace a tutte le famiglie, non abbiate vergogna, fate l’obbedienza a Dio Padre. Per questa obbedienza Dio vi darà pace e salute. Ecco, bisogna istruire tutto il mondo. Con le preghiere, con il Mio amore e con l’amore di Dio Padre verrà la pace nel mondo. Io vi guiderò, figli Miei. Vi prego, figli, vivete questo mese con l’amore di Dio, fate preghiere profonde, piene di amore. Molto saggi dovete essere, perseveranti e pieni di gioia. Fate sacrifici questo mese perché Io vi ripagherò, metterò la pace in voi, figli, e in quanti vi circondano. Ecco, gridate il nome di Dio Padre, lodatelo in ogni momento il nome di Mio Figlio, vostro Fratello, il Cristo Re dei Re, pregatelo, lodatelo con tutto l’amore che vi ha dato. La Mamma vi ama e vorrebbe dirvi tante cose, non ancora per tanto tempo, cercate di comprendere queste cose. Io sto male perché alcuni non fanno il loro dovere, ma alcuni sono santi e sono prediletti, sono benedetti da Dio. Ecco, figli, adesso vi benedico e vi metto sotto il Mio manto, tutti, figli. C’è la Santissima Trinità e si è aperto il cielo, non potete vederlo, ma qui ci sono tutti, anche le anime sante, tutti intorno a voi sono per le preghiere. Pregate, figli, per tutti: per il Papa, per i sacerdoti, per i laici, per i peccatori, per chi vi fa del male. Benedizioni su benedizioni scendono su di voi e la vostra famiglia. Ecco la Mamma! Con le braccia sono da voi e il Mio mantello copre tutti: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, tanta pace e benedizione, la vostra Mamma del Perdono. Perdonate di cuore, perdonate tutti: il giudice è Dio, non giudicate voi!!! Tanto amore e preghiere, figli, la preghiera con il cuore, ciao figli, a presto!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
Scarica Testo
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO