Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Maggio 2008

Parla Gesù.

Ecco, il vostro Gesù! Io sono sempre con voi, non vi abbandonerò. Non ascoltate le persone che sono lontane dal Mio cuore. Pregate il vostro Gesù. Io sono il Santo, Io giudicherò tutti, uno per uno. Chi non ha fatto le Mie opere su questa terra è escluso dal paradiso, dalla città celeste. Chi fa le Mie opere è santo; santo come Me. I santi sono coloro che fanno le opere di Dio su questa terra. Io sono il Salvatore del mondo e offro la pace all’universo. Vi chiedo preghiere dette con il cuore non solo con la bocca. Quando pregate pensate al Mio cuore, a quello della Mia Mamma, l’Immacolata Concezione, Maria Regina della Pace. Lei mi segue passo, passo! Vi prego, padri e madri, venite nella mia casa; chiedete perdono per le vostre colpe, confessatevi dal sacerdote. Dovete essere limpidi figli Miei per portare avanti il disegno di Dio sulla terra per tutta l’umanità, non solo qua. Questo è luogo santo. Chi vuole credere crede. Tanti hanno da dire, tutti hanno da fare! Prendete il rosario e pregate intensamente, venite nella Mia casa, ecco Io vi aspetto! Venite e parlate al Mio cuore, ricevete il Mio corpo. Sull’altare io sono vivo, il vostro Gesù è vivo!!! Quante cose belle vedo! E quante cose belle vi metto nella mente! Ma voi cosa avete nella mente? Vi ho dato gli occhi per vedere, ma voi non vedete, vi ho dato le orecchie per sentire, ma voi non sentite, vi ho dato la bocca per parlare, ma voi non dite le parole giuste, le parole sante, le parole dette con il cuore, le parole scritte con il Mio sangue. Voi parlate come le lingue di serpenti, ecco quello che è male per voi! Questo messaggio non è per voi solo, è per tutto il mondo perché il mondo ormai è perso. Vedete quanti disastri. Io sono il Salvatore del mondo. Prima che succedano queste catastrofi Io Vi ho messo bene in mente cosa dovevate fare, ma voi non lo avete voluto! Ecco l’ira di Dio non è per i buoni figli è per i cattivi, pensate le parole! Ecco non volete sentire di catastrofi, volete sentire solo cose belle. Il Mio amore è nei vostri cuori: date il perdono ai fratelli e la gioia di vivere con la Mia Mamma. Offrite la gioia, l’amore, la purezza a Dio Padre. Prendete le mie sembianze, fatevi miei imitatori. Volete solo miracoli! Il miracolo più grande è la fede; la fede, l’umiltà, la carità, la perseveranza. Quando avete queste cose, tutto verrà a compimento. I grandi della terra a volte sono piccoli. I piccoli invece sono grandi al Mio cuore. Quelli che non sanno neanche parlare, quelli sono veri figli, Miei fratelli. Voi grandi dove siete? sulle sedie, sulle poltrone! Date onore al Mio cuore, non pensate solo alle cose della terra, pensate alla vita eterna perché la vita eterna c’è!! Anche voi, sacerdoti, non siete tutti uguali. Non pensate alla vanità, alle poltrone, alla grandezza. Pensate alle persone inermi che hanno bisogno di voi, di una parola, di amore, di conforto. Io sono molto duro con chi è duro e, sono molto dolce con chi è dolce con Me e con i Miei fratelli piccoli. Pregate intensamente perché questo è un posto santo. E’ un posto dato da Dio Mio Padre, qui c’è tutta la corte celeste. Voi credete, qualcuno è in dubbio, qualcuno sparla con la lingua da serpente. La parola di Dio è una, non cento parole, una: Dio è amore e il suo cuore è pieno di

dolcezza, è pieno di Spirito Santo per tutti i suoi figli. Aiutate i fratelli, aiutate i poveri di Spirito, aiutate i peccatori a capire la Mia gioia e il Mio amore, aiutate, non badate alle fatiche. Quelli che vi stanno molto a cuore, Io li conforterò. Voi andate avanti con la preghiera. Siate benedetti, onorate sempre il Mio nome e quello di Dio Padre. Lodatelo, lodate ogni momento Gesù, il Cristo Re. Io sono la Via, la Verità, la Vita. Queste parole Io le ho scolpite nel vostro cuore: non fate orecchie da mercante. Leggete la bibbia ogni giorno e le parole che sono scritte sono quelle adatte a voi. Adesso vi benedico, vi sto toccando il cuore, il cuore che vi ha dato Mio Padre; benedetti dall’eterno Dio, da Me Gesù e da tutta la corte celeste. Qui c’è la Mamma con le braccia aperte; anche Lei vi sta dando la benedizione. (Figlio Mio, abbi fiducia in te, va a casa da tua moglie, non fare calunnie, vai da tua moglie e perdonala perché anche tu sei molto…devi farlo per il tuo Gesù… ci sono i bambini, sono angeli Miei, sono il Mio cuore..) Perdonate! Benedetti: in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, pace a voi, pace nelle famiglie, pace nei cuori, pace al mondo intero. Nel Mio regno c’è posto per tutti, convertitevi, credete al vangelo. Non offuscate le opere che ha fatto Mio Padre. Con le Sue dita tutto ha creato, il creatore tutto ha creato, non distruggete le opere di Mio Padre. Non distruggete la mia opera perché Io ho dato la vita per voi, fratelli e sorelle, perché vi amo di un amore così forte che non potete capirlo. Ho il cuore pieno di amore, di luce per voi. Portatemi i peccatori, servite i più piccoli di voi: serviteli, aiutateli. Servite i piccoli perché i piccoli sono già nel regno di Dio e nella mia pace. Diventate anche voi piccoli; voi grandi pieni di boria, diventate piccoli perché tutto verrà in giudizio universale nella Mia luce. Pace dal vostro Gesù e da Dio Padre. Pace e preghiera!


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
Scarica Testo
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO