Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Settembre 2008

“Richiami materni della Mamma Celeste”

Ciao bambini Miei, ecco, la vostra Mamma vi ha portato pace e serenità! Nel Mio cuore c’è posto, tanto posto per tutti i Miei figli, ma anche nel vostro cuore deve esserci posto per Me e per Dio. Dio è grande per i Suoi figli, siate certi figli Miei che non sbagliate. Stando con Dio con la Santissima Trinità, non sbagliate, figli. Ascoltate la Mamma, ascoltate le Mie parole. Ecco, Io vi chiedo sempre preghiere e tanta carità e amore; siate certi che il paradiso è aperto per voi. Dio nulla vi farà mancare, nulla figli miei. A volte voi deludete il Signore Gesù perché lo rinnegate. Sapete come? Perché avete vergogna! Vergogna di pregare, di farvi vedere: non conosco, non capisco, non so! Così satana prende possesso di voi. Alla luce del sole dovete gridare il nome di Dio Padre e della vostra Mamma la Vergine Immacolata, l’Immacolata Concezione. Unitevi tutti e andate dai capi di questa città, voi che siete uniti con la preghiera; dite, fate, spiegate la grandezza di questo posto, spiegate figli Miei perché hanno bisogno di capire. Verrà un giorno che chiederanno aiuto e chi darà l’aiuto dopo? Dio è sempre pronto a plasmare i Suoi figli con il Suo amore e con la sua pace. Ma voi cosa fate figli Miei? Crescete! Io sono molto felice, anche Dio Padre, perché state facendo tutte le cose dette da Me, dette a Me da Gesù perché faccio da Mediatrice per i Suoi figli, i figli di Dio Padre. Anche per i sacerdoti. Non tutti i Miei figli sacerdoti fanno le opere di Dio Padre. I sacerdoti sono metà e metà. Metà non sono di Dio. Ci vuole l’amore del cuore per il Signore Gesù e Dio. Ecco, Io piango perché dei figli Miei prediletti, cari al Mio cuore, fanno tutto al rovescio, per conto loro. Bisogna fare ubbidienza. Cari Miei figli prediletti, Dio vi ha messo su questa terra per fare le opere Sue, le opere di Gesù. Suo Figlio è morto in croce anche per voi fratelli sacerdoti. Non è un rimprovero; avete bisogno di preghiere e per voi nessuno prega. Voi sacerdoti che siete in armonia con Gesù e con Me, pregate per i vostri fratelli. Basta un’Ave Maria al giorno per i vostri fratelli perché Io sono molto rammaricata per questi figli Miei che amo tanto. Li ho tutti nel cuore. Hanno conosciuto il materialismo di questo mondo. Pregate per il Santo Padre perché ha bisogno di voi. Voi figli Miei benedetti, per tutti i preparativi che state facendo per Me, benedetti figli sarete ripagati tanto di più. Vi prego figli non mancate nella Mia casa il quindici, la Mia festa perché vi darò tante cose meravigliose, figli. Io sarò viva in mezzo a voi, anche Gesù Mio Figlio! Per il Mio Amore, il Mio Figlio Gesù viene assieme a Me, metterà il vestito, voi non lo vedete. Che gioia figli Miei!!! Date onore alla vostra Mamma, date onore al vostro Gesù perché non è perduto niente; confessatevi prima di fare la consacrazione tutti perché vi darò la benedizione forte con i Miei figli sacerdoti. E’ una gioia per Me questo mese. Ci sono tanti demoni che vorrebbero rompere tutto; vi prego figli, siate saldi perché questa è una festa speciale anche nel paradiso! Vedete, gli angeli vi accompagnano, tutta la corte celeste vi accompagna fino alla chiesa, là saranno tutti dentro la chiesa, nella Mia casa, nella casa di Dio, nel cuore di Gesù, tutti là! Siate umili in quella giornata, molto attivi con la preghiera e con l’amore dentro al cuore verso gli altri fratelli. Raccomandate i vostri famigliari, quel giorno, quella sera. E’ potente la preghiera, è potente e quella sera molto di più. Raccomandate chi volete, Io so già tutto ma voglio che chiediate perché vi sarà dato tutto. Ecco, figli Miei, pregate e fate digiuni, chi può; chi non può non importa, pregate perché Io tutti i giorni prego per voi. Figli, non c’è più tempo! Sapete una cosa figli Miei? A Dio Padre sto chiedendo tante grazie e tanto Spirito nel cuore. Pregate per le anime che non vogliono conoscerlo, quelle anime peccatrici, quelli delle messe nere. Oh figli Miei prediletti, voi che avete lo Spirito nel cuore, divulgate la parola di Dio e il grande amore che ha nel cuore per voi!

Mamma! no, no, no Mamma! Portami via!
Ecco, ecco figlia sei vicino a Me, non preoccuparti, queste cose succederanno, ma ai buoni, a quelli che amano i fratelli e Dio Padre e pregano per tutti non succederanno queste cose. Succederà ai cattivi che amano gli idoli falsi e amano ridere sul fratello; calunnie, dispetti, rancori, odio. Quello fa parte del demone, del principe del mondo. Convertitevi figli! Convertitevi figli! Convertitevi figli! Non fate idiozie perché la vita su questa terra è breve, pensate alla vita eterna. Quanta gioia e quanto amore vi da Dio Padre. Il Figlio e il Padre sono una cosa sola . Amate, se amate i fratelli amate Gesù; se non amate i fratelli non amate Gesù. Il vostro cuore deve essere: libero, pulito, nobile, povero di spirito, ma saggio nell’amore. Dovete essere come i bambini per entrare nel paradiso, nella città celeste! Ecco, vi ho parlato a lungo questa sera perché sento tenerezza nei vostri cuori e vi ho dato tanta pace con la speranza che sarete tranquilli. Avrete la famiglia calma perché se siete calmi voi papà e mamme, anche i figli saranno calmi. Raccomandateli a Dio. Adesso vi lascio. Qui ci sto sempre tanto tempo perché vi amo! Questo posto è Mio e dell’ Eterno Padre! Questa città diventerà una città santa. Ma sta a voi pregare e tutti quelli che sono qua e vengono da lontano. Benedetti figli, benedetti dall’Eterno Padre, benedetti da tutta la corte celeste, da tutti i santi e gli angeli. Ecco la raccomandazione da una Mamma a voi molto devota. Siate fedeli. Figli vi aspetto tutti, quanta gioia che ho nel cuore, vi aspetto figli! Non dimenticate la carità, pensate alle povere anime, vi ripagherò con il Mio amore e vi darò ancora di più. Vi metto sotto il Mio manto, qui c’è Gesù che vi sta benedicendo! Vi benedice la Mamma Addolorata del Perdono, la Mamma Immacolata: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Tanta pace e serenità. Ciao figli, a presto. Pregate e amatevi gli uni e gli altri. Ciao figlio a Me prediletto, grazie per quello che stai facendo per questa figlia! Questa figlia ora ha una dolcezza dentro al suo cuore; prima era pressata da tante cose. Non ha più quell’ansia perché mi è cara questa figlia! Grazie figlio! Grazie anche a quell’altro figlio Mio, quell’altra dolcezza Mia. Amo tanto anche lui perché è molto mite come te. Ciao, ciao!

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
Scarica il messaggio
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO