Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Ottobre 2008

Parla Gesù.

Sono qui, il vostro Gesù. Il vostro fratello e amico. Pace a voi e a tutta l’umanità e gloria a Dio Mio e vostro Padre. Le Mie labbra sono bruciate, lo sapete di che cosa? Per le bestemmie che fanno sul Mio corpo. Quante bestemmie, figli Miei, Io assorbo tutto per voi. Non deludetemi, figli Miei, siate sempre con la fortezza Mia nel vostro cuore. Non allarmatevi perché se voi siete in Me Io vi fortificherò. Portiamo avanti il Mio disegno su questa terra. Su questa terra Io sono stato crocifisso. Mi hanno crocifisso i ladroni, ma anche i grandi sacerdoti mi hanno fatto crocifiggere. Siete i prediletti al Mio cuore, Io vi ho dato tutto di Me. Gesù sempre chiede al Padre, che è anche il vostro Padre, tanto amore per voi e Misericordia. Il Padre ha dato a Me tutto il Suo potere per fare del bene ai Miei fratelli Suoi figli. Quanta ipocrisia c’è su questo mondo perverso!!!!! Pregate per gli immondi, per le persone che non credono, non credono a Me, alla Mia Mamma. Fermezza d’animo e saggezza in voi. Ecco, il Mio cuore è triste perché hanno fatto cose avverse a Me, vogliono mettermi ancora al bando come tanti anni fa. Io ho fiducia in voi: portate la Mia bandiera in tutte le strade del mondo perché voi siete Miei e Io sono in voi. La Mia pace scende su tutti voi. Non preoccupatevi: non posso darvi niente su questa terra, ma le porte del paradiso si sono spalancate per voi, avete già tutto preparato. I tempi del cielo non sono come quelli della terra. Che gioia quando vi vedo tutti insieme con la preghiera. Salvate, salvatevi, salvate il salvabile, pregate per tutte le persone che mi sono care e mi hanno “buttato via”, ecco, quelli sono cari più di voi. Sapete il perché dell’ipocrisia dell’uomo: c’è di mezzo satana! Egli non si fermerà, è ancora più furente in questo periodo. Ecco il perché di tutti i mali. Dovete essere attivi nei vostri cuori, dire solo:
“Signore Gesù guidami dove vuoi tu, sono tuo e per sempre!” Non vi allarmate, siate solo fedeli e amatevi tra voi. Pregate sempre in armonia col tempo del vostro lavoro. Siamo sulla terra e bisogna lavorare. Il cielo vi dà la pace, l’amore e anche l’onore e il pane. Sempre con l’aiuto di Dio Padre, di Gesù e della Vergine, la Mamma Immacolata. Ecco il nome grande e bello: Immacolata in tutto! Fratelli Miei, figli e amici, non abbandonate in questo periodo il Mio corpo perché esso vi salverà dalla perdizione eterna. E quando andate a prendere il Mio corpo, ricevetelo col rispetto dovuto. Il mio corpo è Santo perché Io sono Dio, sono vivo. Ecco, rispettate i sacerdoti, rispettateli. Anche quelli che non sono dalla Mia parte, ce ne sono tanti ... Io piango per questi figli, fratelli Miei consacrati al Mio cuore. Fratelli benedetti, proprio voi consacrati al Mio cuore, Miei fratelli scolpiti con il sangue, mettete dei dubbi sulla preghiera! Se vedete delle preghiere profonde, almeno uno di voi deve seguire i miei figli altrimenti arriva satana e scompiglia tutto!! Vi prego fratelli miei consacrati!! Ce ne sono pochi di fratelli sacerdoti buoni, Io li conosco e li amo tanto e li ama tutto il paradiso. Sono già santificati qui sulla terra. In tutto il mondo ce ne sono pochi ma sono santi veramente. Hanno la parola di Dio, Mia e quella della Mia Mamma nel loro cuore, nella profondità del loro cuore e non la staccano; non la staccherà nessuno! Loro capiscono, vedono e sentono tutte le eresie del mondo e soffrono. Chi è con Me soffre e soffrirà e verrà calunniato, deriso, ma vedrà compimento nella vita eterna la santificazione.

E voi bambini Miei qui, tutti miei figli prediletti, non mollate mai perché c’è il serpente in agguato con la lingua biforcuta. Ecco lingue di serpenti ce ne sono tante, però voi dovete promettermi perché Io Gesù sono il Re dei Re. Non preoccupatevi perché c’è su di voi una corazza; ovunque andiate nessuno vi torcerà un capello. Io sono la pace, la serenità, l’amore, la fortezza dello Spirito, la profondità del vostro cuore; l’umiltà e la carità. Questo è tempo di grandi emozioni, grandi pianti. Ha pianto pure Mia Mamma. Dio Padre, Mio Padre e vostro perdona e vi porterà in paradiso. Andate nel cimitero e pregate per tutte le anime. Io vi prometto, vi prometto come fratello e Padre e come amico: i vostri parenti verranno da Me perché sono stati battezzati in Cristo Re. Verranno da Me. Pregate intensamente, non è una favola ciò che sto dicendo. Benedetti al Mio cuore, siate uniti, qui sulla terra portate avanti il fardello di bene e di male. Pregate, esaltate Dio Padre, lodatelo tutti i giorni, Dio Padre, Figlio e Spirito Santo. Non prendete consigli da persone che vogliono mettere eresie nel vostro cuore. Pensate a Me, Cristo, al Dio vivente sulla terra e alla Vergine, la Mamma Immacolata, la Madonna del Perdono. Questo è posto di pace, di guarigione e di perdono. Abbracciate questo pegno grande e santo: la mia croce; la croce che vi fortifica e vi porterà a Me tutti. Venite a Me tutti con grande amore. Vi dono la Mia pace, la Mia Misericordia scenda nei cuori vostri e infiammi i vostri cuori di grande amore, gioia e umiltà. Vi benedico figli miei, un grazie a tutti! Ecco, Io cammino in mezzo a voi e vi benedico immensamente: in nome di Dio Padre, del Figlio Gesù e dello Spirito Santo. La Santissima Trinità vi guiderà per le strade di tutto il mondo. Pregate per le persone ammalate, per i bambini. Datele amore alle persone anziane. Stringetevele al petto per Me. Io vi amerò di più! Pace, pace, pace!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
PDF
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO