Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Febbraio 2009

“Richiami materni della Mamma Celeste”

Ecco, sono qui, ecco la vostra Mamma, la Mamma del Perdono. Nel Mio amore entrate tutti nel Mio cuore; vi prego figli, un grazie a tutti, un grazie figli Miei perché siete qui vicino a Me. Io non vi lascerò, nessuno vi farà del male. Il Padre mi manda da voi con grande amore e gioia, cogliete questi attimi santi e ascoltate il Padre. Fate quello che dice Lui. Manda Me da intermediaria. Pregate con amore, pregate con il cuore perché la preghiera del cuore conta per tutta l’umanità. Curate le vostre anime e la fede verrà; è come un giglio piantato su un terreno fertile, è sempre fiorito, così deve essere la fede per voi. Queste cose sono scritte nel cielo e voi dovete portare a compimento tutti i disegni che Dio Padre ha messo su questa terra. Voi in questo posto, in altri posti (tutte le apparizioni sono vere, figli!) chi una cosa e chi l'altra, ma sempre per la pace nel mondo, per la pace nelle famiglie, per la gioventù perché la gioventù è cara a Dio Padre. I bambini, vi prego, trattate bene i bambini, non fate carneficine, scansate quei pericoli! Pregate per quella bambina che il papà vuole ammazzare. Lo sapete chi? Quella figlia!! Pregate intensamente. Dio ha un disegno anche su quella figlia perché lei porta tante anime a Dio. Non staccate la spina a quella figlia, vi prego, vi prego figli, vi prego!!!!!!!! E’ sacra a Dio, è sacra a Dio. Lei porterà, salverà anime perché questo è stato il suo destino e ognuno di voi avrà la sua missione. E’ già scritto prima che nasceste, ma dovete fare le opere sagge e forti, figli Miei! Mettetevi in preghiera!! Lo vedete quante volte, quante raccomandazioni con la preghiera. Io vi dico il bene, ma voi capite da buoni intenditori, capite le parole che mi detta l’Eterno Padre. Mio Figlio Gesù qui è tanto pieno di gioia per voi: amatelo con tutto il vostro amore. Amando Gesù amate voi stessi e amate Me. La Mia pace scende su di voi e sulle famiglie. Il corpo mio, il corpo di Cristo è la chiesa. Venite nella Mia chiesa, nella Madre chiesa, ricevete il corpo di Mio Figlio. Quando prendete il Suo corpo egli vi porterà via tutte le agonie che vi fate dentro il cuore. Non pensate il male. Io, la Mamma Immacolata, questo cuore ve l’ho donato con tutto il Mio amore. Ci sono ancora persone con il cuore indurito; ecco, rilassatevi nel Mio amore. Rilassatevi in Me, la vostra Mamma che nulla vi farà mancare. Qui ci sono tutti gli angeli, adesso, arcangeli, serafini del cielo; è una grande festa! Vi prego figli, tranquillizzatevi per quelle cose belle che verranno. Vedrete delle cose meravigliose! E’ freddo e tanti Miei bambini sono ammalati. Verrà anche l’estate. Staremo di più insieme, ma ascoltate Dio Padre quello che mi dice di dirvi: di pregare con amore. I vostri cuori dateli, date alle persone che hanno bisogno di una parola e di una dolcezza. Ecco bambini sono qui adesso e vi dico solo due parole: il quattro di febbraio, vi ricordo solo questo, questa Mia bambina, camminava sul fango tutta piangente e Io le sono andata vicino e lei mi ha detto: “Mamma, Mamma”. Non capivo perché diceva Mamma, chiamava la sua mamma, la sua mamma perché non la vedeva e Io sono corsa a lei e lei mi ha chiesto se avevo bambini, figli e Io gli ho detto: “Tanti, figli Miei, tanti figli ho!”. Prega e fai pregare. La Mia luce l’ha abbagliata e questo mi è bastato. Le ho toccato il suo cuoricino e tutta la sua famiglia e tutti quelli che siete qua, tutte le persone che vengono sono toccate dall’Eterno Padre. Ecco, chiedete i miracoli, giusto figli, i miracoli ci sono per tutti, ma il miracolo, ve l’ho detto, è la fede forte. Fate fruttare questa fede, piantate e crescete perché questa fede deve crescere con tutto il vostro amore. Dio vi darà frutti speciali per portare anime a Lui. Ecco, questa figlia ha sognato una bara; era lei collocata lì. Io le ho detto: “ Guardati figlia dove sei!”. “Mamma, io non sono li!” C’era un fascio di rose, lei voleva prenderle. Io le ho detto: “No, queste stanno qui, tu sei con Me!”. Si è svegliata e ha pianto, voleva venire via con Me! L’ho accarezzata, l’ho baciata e le ho detto: “Figlia, bacia tutti i fratelli questa sera perché ognuno di loro è una rosa per Me, un bocciolo per Me, per Dio Padre e per tutto il paradiso!”. Ecco, adesso sono qui, fate quello che vi ho detto, pregate, fate la catena del rosario, sempre. L’undici fortificate quella catena a doppia maglia perché se questo fate, le guerre finiranno figli! Con amore, con il cuore limpido figli come un bambino, rilassatevi. Ve lo dico dolcemente, figli Miei!!! Coglietele queste parole, con dolcezza perché vengono dall’alto, con dolcezza. Siate saggi, perseveranti e umili perché l’umiltà vi fa santi figli. Io questo voglio: sto lavorando per portarvi tutta la santità perché già siete santi su questa terra. Non ascoltate le parole vane degli immondi. Ascoltate Dio Padre e Me la Mamma. Alzate gli occhi al cielo e dite: “Padre Santo, amo Te solo e la Mamma Celeste!” Cos’altro volete di più? Corriamo tutti in aiuto di voi! Adesso, vi benedico; un grazie a questi bambini che sono venuti da lontano. Figli Miei, pregate e portate la preghiera nel mondo perché quella salva tutti, vi benedico con tutto il Mio amore, dalla vostra Mamma del Perdono e dall’ Immacolata Concezione: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, la pace sia con voi e con tutti i famigliari. Qui c’è Gesù che sta passando accanto ad ognuno di voi e vi sta dicendo: “Bambini vi amo, amate Gesù!” Ciao figli, ciao figli Miei, ciao a presto, benedetti figli, benedetto chi ama Dio, benedetto chi ama il prossimo, benedetto chi ama il cuore del Figlio di Dio e il Mio cuore. Pregate, ciao!!!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE
Scarica Testo
SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO