Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Marzo 2009

“Richiami materni della Mamma Celeste”

Ciao figli, eccomi, sono qui vicino a voi, tranquillizzatevi! Lode a Dio e pace a tutti voi! Questa è benedizione che viene dall’alto. Siete infreddoliti, ma vedrete quale gioia avrete questa settimana. Siete tutti sotto il Mio manto, vi ho coperti tutti figli Miei e invoco il dono dello Spirito Santo. Dio Padre è qui. Figlie Mie, beati figli, questa sera è un messaggio per voi, sono una dolcezza per voi però dovete darvi da fare perché Dio ha bisogno di voi. Mettetevi in preghiera totale, chi non può va bene lo stesso, pregheranno gli angeli! Chi ha il lavoro, chi ha i bambini, chi è malato che non ha fiato di pregare, da voi che siete molto forti nello Spirito, Dio Padre vuole la preghiera profonda. In questo periodo ci sono tanti miracoli. La Quaresima di Mio Figlio sapete che cos’è? Il digiuno totale, neanche acqua nel deserto ha! Mettetevi anche voi: solo acqua e pane! Non tutti potete farlo perché il lavoro chiede energie e Io sono una Mamma e capisco e scruto tutto. Voi credete che questa sia una favola (qualcuno già lo sta dicendo) no figli Miei, è pura realtà, Io non dico le parole senza che Dio Padre me le trasmetta. Questa estate vedrete, figli Miei, cosa avverrà! Voi dovete portare questo carro pieno di luce a tutti i fratelli del mondo. Il carro della luce sapete che cos’è? La stella luminosa che brilla sull’umanità e pochi sono quelli che portano avanti questa stella fulgente. Dovete portarla a tutte le anime, specialmente ai giovani. Figli Miei prediletti siete vicino a Gesù, vostro fratello. Io sono trafitta nel cuore, ma vi do tenerezza e gioia e voi dovete trasmetterla a tutti i Miei figli, anche ai figli consacrati, anche ai sacerdoti perché hanno bisogno della vostra anima, del vostro dire, del vostro fare. Aiutateli figli Miei perché Mio Figlio è Sacerdote. I fratelli Suoi sono allo sbando. Voi figli umili e devoti a Dio Padre, prendete le armi: il rosario. Il santo rosario non serve a farvi suore e frati. Mettetevelo in testa figli Miei perché la famiglia è santa se c’è la preghiera e l’amore di Dio nella casa. Voi fate questo e non preoccupatevi di vane cose perché Dio sa cosa vi manca. Ecco figli Miei, mettetevi con la mente e il cuore in pace perché Dio è Padre. Dio è buono anche verso tanti figli diseredati e cattivi. Non comprendono la Sua parola. Voi ascoltate la parola santa di Dio nella messa. Quando si celebra la messa il sacerdote è Mio Figlio. Non giudicate i sacerdoti. Ce ne sono che non fanno il loro dovere. Io sono la Mamma vostra, ecco, fra non molto Mio figlio morirà in croce, in quella croce molto pesante, Lui la porta da tanto, da millenni! Sono piccole le vostre croci. Amate il prossimo, figli; questa Mamma vi ama veramente, Io sono la Vergine Immacolata Concezione e la Mamma del Perdono; perdonate i fratelli. Andate voi a chiedere perdono, se loro non vengono vicino a voi. Voi date doppio amore, date doppia porzione di santità e umiltà, carità e perseveranza. Il cuore di Mio Figlio ha bisogno di tutti i Suoi figli prediletti. Ecco, figli Miei, questa carità profonda del cuore, non vi manchi in questo periodo! Privatevi di cose vane, fatelo per la vostra Santa Mamma per Gesù, Dio Padre! Lo Spirito Santo vi ispira: luce, acqua, fuoco; quel fuoco che vi brucia nel vostro intimo, nelle vostre vene, che vi da consolazione; vi santificherà e vi porterà in paradiso, nella città celeste, figli Miei. Credete a queste parole. Voi fate questo, non ascoltate nessuno, fate quello che dice il vostro cuore, mettetevi in preghiera, bambini Miei. Fate conversione, convertitevi, credete al vangelo; tutti i giorni leggete un po’di vangelo. Anche se non lo capite è Dio che è li, vi sta parlando. Vi giudicherà Lui, vi darà la pace, vi metterà la serenità, vi dirà: “quanto vi amo e vi stringo a Me!” Non credete alle idiozie del mondo, credete al vostro Dio e Padre. “Adesso sto penando per darvi la vita eterna perché il Mio amore è grande” questo dice Mio Figlio. Io sono angosciata, lo sapete? Angosciata, ma vi amo e vi dico: figli, coraggio; coraggio, figli, perché il vostro Gesù sta dando la vita a tante anime e vi sta portando nella Sua città,in paradiso, nella gioia eterna. Bambini Miei la vita qui giù è un passaggio. Divulgate le parole in santità, in perfetto ordine con la parola di Dio; quella che dice Dio Padre: “Pace a voi, figli, pace a voi, pace a voi!” Io, la Mamma, seguirò ogni minuto i vostri passi. Qui c’è la santità, coglietela, prendetela, mettetela nel vostro cuore.
Quella bambina ha detto per telefono a questa figlia: “ Ti bacio!”, guarirà! Beatrice, figlia Mia, sarai torturata ma guarirai, la tua Mamma ti aiuterà, la Mamma Celeste. Anche l’altro bambino che ha dato tanti baci a questa figlia, li ha dati a Me. Adesso figli vi voglio ringraziare dell’ornamento che fate a Mio Figlio, qui sopra c’è il paradiso aperto, non potete vedere figli! I miracoli avvengono, non serve che li vediate, figli Miei, perché beato chi crede a Dio e a Me la Vergine e non vede perché vedendo non credete e se credete non vedete, questa è la vera fede, figli Miei. Carità, perseveranza, amore, umiltà vanno a pari passo.


Bambini adesso vi benedico. Qui c’è il perdono, vi prego il perdono, fate la comunione e l’adorazione, adorate Mio Figlio, adoratelo!!! Le notti sante, adorate Mio Figlio che sta soffrendo per voi, fate penitenza in questo periodo; vi amo e vi stringo forte a Me, vi ho messo tutti sotto il Mio manto, tutti figli Miei e vi do una benedizione che dura per sempre. Benedite anche voi i vostri fratelli, i famigliari, tutte le famiglie, i giovani, tutti.
Figlio Mio vai dal sacerdote, ti aspetto bambino Mio perché tu hai da Me tutto quello che non hanno voluto gli altri; ti do la santità, ti benedico figlio, benedico tutti: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Siate benedetti figli Miei con amore di Mamma. Convertitevi e amate Dio che vi ama tanto. Ciao figli, il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Ciao, pregate figli! Adesso passo in mezzo a voi e vi benedico con la Mia mano sopra tutte le vostre teste, ognuno si mette la mano destra sul cuore. Io sto passando bambini Miei: Padre, Figlio e Spirito Santo, benedetti dall’eternità, la Mamma Addolorata vi perdona e vi ama, amen. Ciao, a presto figli, preghiera.


 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE

Scarica Testo

DOC PDF

SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO