Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Dicembre 2009
“Richiami materni della Mamma Celeste”

…..Pace a voi con grande amore dall’Altissimo Padre e da tutti gli angeli, dai santi e dalla Santissima Trinità. Benedetti figli, vi porto…….nel Mio cuore……..con la speranza che anche voi ascoltiate il vostro fratello il Bambin Gesù. Siate più dolci, più umili, più amabili: Dio nasce e metterà la pace nei cuori. Questo lo dovete a Gesù. E’ il Suo tempo, è il tempo delle gioie, della nascita del Redentore, del Salvatore del mondo. Dio Padre manda il Salvatore per proteggervi in questo frangente di vita: bufere, burrasca in tutto il mondo, in tutto l’universo. Siate forti, aspettate Mio Figlio, il Salvatore. Dall’alto dei cieli è come una goccia di rugiada che Dio manda giù per portarvi alla vita eterna. Quante sofferenze avrà, dopo essere nato, Mio Figlio! Io lo so, gli angeli me ne parlano. Tutti questi bambini che nascono in questo periodo saranno santificati, non moriranno di brutte cose, l’ha promesso Dio Padre; ma voi mamme, pregate il Buon Gesù, il Bambin Gesù che nasce e porta una vita nuova. Dio Padre ha promesso questo e Io faccio da intermediaria per voi. Dovete a Dio Padre quello che vi ha chiesto: la pace, l’umiltà, il perdono. Vi ha chiesto la gioia da darla a chi non l’ha! Perdonate e sarete santificati da Dio Padre e dal Mio Figlio che nascerà fra pochi giorni. La tradizione ogni anno si rinnova. Ogni anno c’è la piaga brutta degli innocenti, ricordatevi pure questo! Dio Padre vi chiede di vivere con amore questo periodo del Santo Natale. Non festeggiatelo solo con il mangiare e i divertimenti. No figli Miei, fate una grande preghiera per tutte le persone che non hanno e non avranno mai una vita normale, per tutte le persone del terzo mondo che avranno catastrofi, per tutti i bambini che muoiono perché non hanno da mangiare; pensate figli Miei!!!! Gioia al Signore Gesù e a Me la Mamma. Io sono la Vergine, metto al mondo con la Mia Verginità e umiltà il Bambino, il Figlio di Dio. Pensate a queste parole e buttate via le cose brutte negli abissi. Non trattate male i bambini perché verrà un giorno che pagherete tutto: non parlo di voi, il mondo è grande figli Miei! I bambini sono gli angeli del paradiso, cresceteli con amore. Dio vi dà tanta saggezza, perseveranza e umiltà di cuore. Non spezzate la catena neanche un minuto, quella catena d’amore che avete promesso a Dio; voi lo state facendo. C’è la santità in questo posto, voi dovete portarla a compimento con grande gioia e anche con grandi dolori. Idiozie, cattiverie, non importa, vedrete figli Miei sbocceranno quei fiori per voi, nessuno fa ciò che fate voi! Io sono deliziosa nel Mio cuore, provo delizia quando vengo in questo posto; sono appagata, sono gioiosa per questi figli Miei molto amati, che mi amano. Dio Padre e tutta la corte celeste è qui. Credetemi figli Miei, credetemi! Un grazie a tutti quelli che avete accudito questa Mia bambina. Vedrete cosa avverrà perché lei ha chiesto:
“Mamma, Signore mio Gesù, fai di me tutto quello che piace a Te, sono tua!” e questi sono fiori che fioriscono totalmente per Me. A Dio Padre dice: “Papà mi affido a Te e al mio Fratello Gesù perché vi amo!” quanta gioia procura a Mio Figlio, a Dio Padre e allo Spirito Santo. “Padre mio, Mamma Santa perdonami!”: figlia Mia, non ti preoccupare! Sapete perché dico queste cose? Perché voglio esaltare la fiducia che ha lei e la fede che avete tutti! La fede è fiducia in Dio! E voi dovete essere i discepoli perfetti in tutto e per tutto. Vi benedico figli, ci vediamo al prossimo appuntamento, l’Immacolata Concezione Miei gioielli, figli, mi interessa solo la vostra vita. Nel cielo stanno festeggiando per voi, cantano gli angeli per voi, tranquilli figli. Qui ci sono tante persone e anime del cielo che vi proteggono. Vi prego in questo Natale siate uniti in tutto il mondo, perdonate, fate carità se potete. Dio moltiplica anche il poco. Festeggiate il Santo Natale con tutti gli onori del cielo, con tutti gli onori delle sante famiglie e Io sarò sempre con voi. Sono la Mamma che porta il Salvatore. Io vi amo perché lo aspettate con grande amore.

E’ un messaggio dolce e dovete essere anche voi dolci. Pregate per i Miei figli sacerdoti, pregate per tutti, per il Papa, per chi soffre negli ospedali, per tutte le anime. Pregate con la catena dell’amore.
Raccomando a quel figlio: “Figlio Mio, non preoccuparti che la tua stanchezza è la Mia gioia perché onori il Padre e la Madre nell’alto dei cieli!” A voi tutti figli qui, mie dolcezze, umiltà e penitenza per aspettare Gesù, il Salvatore. Un augurio da questa Mamma dolce e sofferente. Adesso stendo il manto su tutto il mondo intero e vi dono la benedizione: in nome di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, siate benedetti dal profondo del cuore e da tutti gli angeli e i santi. Su questo posto si è aperto il cielo. Su questa città verrà troppo tardi la conversione, ma stiamo lavorando, voi qui e noi dall’alto. Capiranno, figli, le opere che lasciate qua, capiranno! Mio Signore, Mio Signore, Mio Dio, aprimi la strada, Io porto il Tuo Bambino nel Mio grembo, neanche un posto per partorire. Tu sei un povero Bambino; deve andare così come ha scritto la scrittura: verrà al mondo un Salvatore povero! Povero, ma grande che salverà l’universo. Padre Mio, Dio Mio sia fatta la Tua volontà! Amen. amen! Ciao figli, ciao, date il meglio di voi stessi: in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE

Scarica testo

PDF

SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO