Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Maggio 2010
Parla Dio Padre.

Sono qui, il Padre! Dio Padre! Quanto è grande la vostra pace? Come un passo di formica! Voglio raccomandarvi il Mio Figlio prediletto, come lo siete anche voi. Sono il Dio che vi ha creato. Mio figlio ha portato la Mia immagine su questa terra; mi segue passo, passo. Dategli quello che gli spetta e quello che spetta a Me perché siamo in comunione. Non indugiate sulle Mie parole. Umanità difettosa voi siete! Ci sono i figli consacrati a Me e a Mio Figlio. Il Padre dà ai Suoi figli la consacrazione totale; dà lo Spirito, la Misericordia, l’umiltà, la sapienza. Mio Figlio è morto in croce per voi, figli; queste parole sono pesanti: capitele una buona volta! I vangeli parlano, ma chi li comprende? Comprendete come la parola dettata dal Vangelo è scritta col sangue di Mio Figlio. Aprite il Vangelo, figli, il Vangelo parla per voi, parla per tutto il popolo Mio. Ecco, una raccomandazione totale per tutti, per tutti; nelle chiese compite opere sante, quelle che sono scritte nel Vangelo: le opere Mie, le opere di Dio Padre, le opere del Figlio e dello Spirito Santo. Non siate come coloro che fanno quello che hanno in mente e non pensano con la sapienza che vi ho dato. Credete e siate umili, nell’umiltà profonda salirete nel paradiso preparato per voi; ma se non fate quello che Io vi detto con la sapienza che vi ho dato, non sarete Miei figli e fratelli di Gesù. Benedetti figli, il Padre vi benedice, con tutto il cuore!
Parla Gesù.
Ecco fratelli Miei, il Mio dolce Padre mi ha mandato a voi come un pellegrino! Ho fatto tutto per voi, per salvarvi dalla perdizione eterna! I tempi si accorciano, Io vi ho dato tutto di Me: il Mio cuore, la Mia Misericordia totale, lo Spirito Santo che sempre scende nei vostri cuori. Vi ho dato la dolcezza dell’anima Mia e l’umiltà. Cogliete queste parole, chi coglie queste parole è reso santo sulla terra. Ci sono tanti santi sulla terra, sono scritti nel cielo, nella Mia città celeste. Non preoccupatevi, fate le opere che Mio Padre ha dettato a Mosè: i dieci comandamenti. Rispettateli giorno per giorno perché tutto viene a compimento. Io sono il Buon Pastore; aiutatemi a portare anime a Dio che non si perdano. Fratelli, quanta perdizione c’è su questa terra bruciata; perché non lo comprendete? Fratelli contro fratelli, non c’è più pietà! Il mondo sta finendo! Non c’è più umanità. Si salva solo chi ha il cuore puro e la preghiera profonda; è un periodo di passaggio, ma questo passaggio…. chi lo sa? Ecco perché vi dico: preparatevi! Io vi amo. Porterò con Me tutti i Miei fratelli che amano il Padre, il vostro Padre e Mio, e la Mia dolce Mamma, la Vergine Immacolata che ha sempre il Suo cuore addolorato. Quante eresie e cattiverie. Non importa fratelli, siete voi l’umanità che dovete portare e innalzare la Mia Santissima Mamma, ve l’ho detto. Un grazie pieno a voi che siete innamorati e portate avanti il disegno che ha messo Dio Padre sulle famiglie in tutti i posti dell’universo. Tranquillizzatevi, tutto quello che avverrà, non sarà per voi miei prediletti. Vi dico: pregate adesso; anche Noi preghiamo per voi tutti, qui. Pregate per il Santo Padre; pregate per il Santo Padre e per tutti, per tutta l’umanità, per tutti i sacerdoti, non solo per quelli che sono buoni e bravi. Io l’ho scritto già nel cielo; non giudicate voi! Non dovete giudicare perché tutto il mondo è in perdizione e Satana si serve anche dei consacrati al Mio cuore. Mio Padre è dolce come sono dolce Io, col Mio cuore verso di voi. La Mia Mamma è tanto premurosa verso di voi; vi cura e vi stringe sul petto. Non vi lamentate delle sofferenze, Io sono il Buon Pastore per voi e voi siete le Mie pecore! Voglio dirvi: pregate e venite nella Mia casa, prendete sempre il Mio corpo. Sono pochi i sacerdoti e lo sapete perché? C’è troppo benessere! Bisogna pregare per loro. Ci sono santi figli sacerdoti, anche per quelli dovete pregare.

Dio è amore. Il Mio cuore è santo e anche il vostro se filate dritti! Non sprecate la voce per altre cose. Chi ha buone orecchie intenda perché altro non posso dirvi. Vi dico solo che vi amo e vi stringo forte sul Mio cuore. Il Mio cuore pulsa d’amore per voi perché sono amore per voi. La Mia dolce Mamma, il Mio Santissimo Padre, Dio Padre è tutta luce e amore. Prendete le Sue sembianze e le Mie. Anche la Mia Mamma viene con Me in mezzo a voi; massimo rispetto figli, sarete ripagati, vi benedico uno per uno sulla fronte, alzate la fronte in alto e aspettate! Sono con voi, figli, chiedete; chiedete e vi sarà dato un cuore puro. Vi benedico con il Mio cuore pieno d’amore; vi benedice Mia Madre piena di tenerezza per l’umanità e il Padre Mio e vostro. Tanta pace scenda nei vostri cuori. Pregate e siate forti con lo spirito, date il vostro cuore a Me. Io vi farò santi. Pregate per tutti. Amen!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE

Testo

PDF

SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO