Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4 Settembre 2010

…Ecco Gesù.
Sono Gesù. Questo figlio è dolce come il miele. Lo ho amato fin da bambino. Lo porterò con Me in paradiso nell'ora giusta. Quanto amore hai per la mia Mamma, figlio! Amala sempre di più. Sei dolce al mio cuore e a tutto il paradiso! Questi fratelli dovrebbero essere come te. Con dolcezza nel cuore, pazienza, umiltà e tanta gioia per la preghiera per l'Altissimo. Grazie fratello mio!
Mio Figlio è insieme a voi. Porto la pace a tutti. Sentite queste dolci parole: ti adoro Dio Padre, con tutto me stesso, con tutto il mio cuore, con tutto l'ardore che ho nel mio cuore per i miei fratelli che non vengono ad adorarti. Ecco c'è la croce, figlia; la vedi? Bianca la croce!
Quanti sacerdoti!
Ecco figlia mia, figli miei prediletti, qui pace da Me e da tutto il paradiso! Voi siete in paradiso adesso, questa figlia vede; voi non potete, ma questa figlia è con Me.
Mamma perché ci sono tanti sacerdoti con la veste dorata lunga a strascico?
Figlia mia, figli miei dolci, vi dono il cuore questa sera. Siete assopiti davanti a Me, con le mie parole d'adorazione del mio Dio. Quante chiese sono chiuse, figli miei! Aprite, apritele tutte, adorate il mio dolce Gesù. Lui vi ama e vi porta nella città celeste, la nuova Gerusalemme. Io vado ovunque per suscitare la conversione del cuore, per portarvi la parola di Dio Padre e di Gesù. Voi siate umili, credete al Vangelo figli! Siate dolci nel parlare, perché si conquista l'umiltà con la dolcezza del cuore e servendo Dio con umiltà e grandi sofferenze. Figli miei, vi ripeto: siete in paradiso adesso; è un privilegio che fa l'Eterno Padre Celeste, voi siete qui, ma in paradiso!
Mamma, cento e sei sacerdoti che adorano Gesù!
Moltiplica, figlia mia, mille volte; moltiplicate mille volte centosei in tutto l'universo; questi sono i sacerdoti che adorano mio Figlio e amano l'umiltà e le anime sante che vi proteggono. Pregate anche loro, non abbandonatele nel cimitero, senza neanche una preghiera sulla loro tomba. Ricordatevi che le anime sono protette dal cielo e voi dovete pregare per loro. Pregate per quelle perse che non le prenda l'immondo, Satana che è furente con tutti. Così verranno a Dio Padre e alla Mamma Celeste, l'Addolorata con il cuore pieno di spade. Dio è un Papà dolce, pieno di gioia per i suoi figli, anche di quelli che ripudiano. Questa è una sera speciale per tutti. Adesso scendete giù, state scendendo giù, chiedete quello che volete, ma con la preghiera e niente altro. Preghiera, bontà, perdono. Pregate per i peccatori, per tutti i bambini e i giovani che sono angeli del paradiso. Si stanno perdendo per colpa dell’ immondo, Satana, che è un serpente malefico. Verrà il tempo che saranno spezzate le 7 teste. Chi è in Dio e nel mio cuore non avrà né paura e né orgoglio. L'orgoglio è del demonio. Attenzione figli! L'odio è lo stesso, le parole che vi escono dalla bocca, quelle buone, sono di Dio Padre e di tutta la corte celeste, quelle che sono parole pungenti sono lingue di serpenti. Figli miei adorati, tra non tanto tempo verrò. Si vedrà come i cuori vostri agiranno. Chi ha fede nel cuore e fiducia prima in Dio Padre e anche in Me e nel mio Santissimo Figlio che vi ama, vi dà sempre l'onore di fratelli. Non allarmatevi figli per le cose che si dicono; perseverate, pregate e avanti con fiducia. Non dovete avere paura perché la fede scaccia la paura che è di chi non prega e che lascia qui averi, soldi, capitali. Vorrei farvi vedere ciò che questa figlia ha visto questa sera: la città, Gerusalemme, e voi eravate là tutti, anche la chiesa dove andate per la santa comunione a riceverlo vivo nel cuore. Grazie figli miei, gioia del mio cuore. I preparativi che state facendo, non è una favola questa e voi lo sapete. Quante cose ci sono nel mondo: cattiverie, fame, persone che non hanno neanche un bicchiere d'acqua da bere! Vi prego: quella carità che fate, con tutto il mio amore ve lo dico, vi verrà data cento volte. Io sto operando e dicendo le parole come una Mamma seduta in mezzo a voi: date figli miei, quello che potete. Dio vi ripagherà con la salute, le famiglie e l'amore nel cuore, con la purificazione dell'anima per prepararvi per il paradiso. Ecco figli qui c'è un figlio mio: non lo vedete; Renato è un santo, è a Me vicino in cielo. In cielo prega per voi. Vi dò una benedizione potente e vi auguro tante cose meravigliose, prima la perseveranza e la pace e dopo il resto. Non siate sempre cattivi, dovete essere buoni con tutti. Io seguirò voi passo, passo; questa festa per Me è gradita, voi non potete immaginare, tutto il paradiso si apre e tutti verranno dietro, gli angeli tutti, santi!
“Mamma, Mamma, Mamma, che bella che sei!!! Vi amo! Anche i miei fratelli che ho intorno, aiutali tutti mammina cara!” Dio Padre che ha creato tutto il mondo, non ci abbandona vero mamma?
No figlia mia, tutto vi darò, ma non dimenticate la preghiera perché siete santi su questa terra, chi è vicino a Dio è già santo. Ascoltate Dio Padre. Vi ringrazio. Grazie figli miei che mi avete ascoltato, mettete in atto il Vangelo e così la conversione, la preghiera e il resto viene da solo. Ciao bambini miei, ciao. Vi benedice Dio Padre e il Figlio e lo Spirito Santo. Io con il mio manto, lo stendo su tutti voi e vi stringo al mio cuore, con tenerezza come ho fatto con mio figlio piccolo. Grazie che mi avete ascoltato figli. Ciao, figli, ciao!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE

Scarica Testo

PDF

SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO