Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 28 Ottobre 2010

…Ecco Dio Padre.
Non vi rammaricate di niente! Su questo posto, proprio qui, nascerà quello che ho sempre desiderato. Il Padre Celeste vi dice: quello che voi avete nel cuore, datelo agli altri fratelli! Dò la benedizione al mondo intero, oggi. Voi comportatevi bene da figli. In tutto il mondo il male si sta “dilatando”. Quello che ho creato, mare, cielo, terra, tutto viene distrutto. Ma l'amore dentro di voi deve vincere! Il mio Figlio Gesù è morto in croce per voi! Tu passante, inchinati! A tutti dico: ricordatevi che sono il Padre Celeste; non bestemmiate, non calunniate, amate Dio, il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo e anche la Mamma di Gesù, Mia Sposa, la Vergine Maria. Maria è la mia Figlia prediletta; l'ho creata prima del mondo e adesso eccola qui. Venerate la mia Figlia perché è la Vergine piena di ogni virtù. Nel mondo c'è solo odio, cattiverie, calunnie. Non fate così, figli; vi aspetterò nella mia città (che questa figlia sta guardando adesso) nella Gerusalemme celeste. Tutti vi aspetto li, uno per uno. Comportatevi bene, dovete dare a Dio quello che spetta a Dio e a Cesare quello che spetta a Cesare. Avete capito quello che voglio dire? Umiltà e perseveranza, nessun voltafaccia, per nessun motivo. Non calunniate questa figlia perché si è data a Me con tutti gli onori che ho nel cielo. Io la proteggerò. Lo vedete quante sofferenze ha? E’ per voi, perché si è offerta! Io sono il Padre. So che volete bene a questa figlia e a tutte le persone che amano Dio. Non chiudete le porte al mondo intero. Parlate con la faccia rivolta al cielo, verso di Me perché Io ho una mano grande che vi porta dove voglio Io. Non voglio più bestemmie e abbassate la cresta della superbia. Non siete voi il dio, sono Io il Dio! Ricordate Mosè, ricordate, figli, quello che è successo? Dopo, se voi avete un comportamento buono, Io farò le stesse cose; non farò perire nessuno! Inchinatevi, c'è mio Figlio: il sangue e la carne di mio Figlio vi purifica l'anima. Siate perfetti, umili; rispettatevi gli uni e gli altri. Ecco mio Figlio è qui vicino a me. Io ho mandato mio Figlio nel vostro cuore; rispettatevi perché nei vostri cuori ci sono Io. Pregate per i fratelli, pregate perché portate a me tante anime. Ecco il Figlio e lo Spirito Santo.

…… Ecco Gesù.
Oh fratelli miei, sono Gesù, il salvatore e il redentore. Ascoltate la parola che vi ha detto il Padre mio, perché quello che dice mio Padre Io lo farò. Io annienterò i vostri nemici, li porterò alla deriva finché non chiederanno: “Dio mio, perdonaci, salvaci!”. Dicendo così vengono salvati tutti; vi salverete tutti figli. Io proteggerò tutte le famiglie che hanno la pace nel cuore. Pregate per i fratelli, per questi fratelli che non capiscono. Oh, quanto dolore e agonia ho nel cuore! Quante anime sono molto malate e hanno molta sofferenza; per queste anime dovete pregare. Quale gioia Io posso dare con la preghiera vostra. Io vi ringrazio fratelli e figli che siete qui, non preoccupatevi. Un giorno sarete quello che abbiamo deciso nel mio paradiso per chi onora Dio e la Vergine. Onoratela perché vi protegge ogni momento della vita; vi darà tutto il Suo cuore come già l'avete nel vostro cuore. Non fatela soffrire, non dite parole vuote perché una Mamma soffre. Io sono il redentore, la sapienza, sono la tenerezza, sono la pace. La fede è fiducia in me e in Dio Padre. Voi siete fratelli e figli per me, non tormentate le vostre anime, siate in perfetto ordine con i cristiani perché voi siete Cristo come me e siete in croce come me. Fratelli miei, il mio cuore si spezza quando incontrate una persona e non volete salutarla! La noncuranza è il maggior disprezzo che fate. Salutate, fatelo per me, dite solo un saluto e un gloria a Dio, mio Padre e vostro e chiedete la misericordia. Io sono misericordioso e vi dono tutto di me, il mio cuore è vostro come quello di mio Padre. Il mio corpo lo sapete, dov'è il mio corpo? E’ nella mia casa; e chi è che vedo adesso? Se fossero altre cose andrebbero, ma adesso no, perché sono tutti in subbuglio! Vi prego, non festeggiate quella notte brutta, voi lo sapete…. pregate per le povere creature, giovani, giovinette! Fratelli miei, attenzione! Pregate, pregate sempre, la preghiera è segno di gioia. La croce mia dovete abbracciarla e Io vi glorificherò anche se avete peccato. Il peccato Dio lo perdona! Ecco, vi prego, frenate l'arroganza, Io vi benedirò in eterno. Fratello mio, inginocchiati, inginocchiati anche tu; non lo farai? Va bene anche! Un grazie figli. Io sono un fratello dolce come mio Padre e la mia Mamma. Vi amo intensamente e vi benedico tutti. Io mi umilio nei vostri cuori per poterci entrare; adesso passo in mezzo a voi. Ecco sto toccandovi sulla spalla sinistra. Portate a casa la mia benedizione. Non vi rammaricate, è stato così questa sera; perché l'Eterno Padre ha aperto il cielo su questo posto: è tutto pieno di luce, Io sono sceso con Lui, sono qui, con la mia Mamma e gli angeli e arcangeli. Vi benedico: in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Siate dolci perfetti e pieni di luce. Pregate per tutto il mondo. Fermiamo tante catastrofi! Pace, serenità, amore e fiducia!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE

Scarica

PDF

SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO