Sito con messaggi della Madonna Addolorata del Perdono e di Gesù
Capitello di Cavarzere

 

HOME PAGE

PREMESSA

I MESSAGGI

LE FOTO

STAMPA

LIBRI

IL SITO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cavarzere 4 Luglio 2011

Ho un saluto da questa cara figlia! Tranquillizzatevi, Io la proteggerò e lei protegge voi sotto il mio influsso di pace e di amore. Sono la Desolata, la Mamma del Perdono, questa è l’ora della desolazione ma restate tranquilli, tutto andrà per il meglio. Amatevi gli uni e gli altri e avrete la pace nel cuore. Lode a Dio e pace a voi! Oggi è il quattro, Io sono felice perché questa figlia si è donata per l’umanità! Amate Dio, amate il mondo intero, amate anche i peccatori. Perdonate perché il perdono è l’arma forte che viene da Dio. Dio vi ama, Dio è luce e Io sono la Mediatrice del mondo. Voi dovete amare Dio, il vostro Re, il Salvatore, il Redentore. Quella croce che vi ha portato la salvezza eterna, abbracciatela figli miei. Non abbracciate lussuria e vanità: dovete essere famiglie sante! Amate i figli, amate il papà e la mamma, amate i fratelli, pregate per i bestemmiatori, pregate per i sacerdoti, non giudicate e non sarete giudicati quando arriverà l’ora del fatidico sì davanti al giudice dei tempi. Il Salvatore, Lui giudicherà, voi perseverate nel bene, figli!
Non allarmatevi con niente; vanità su vanità, perdizione su perdizione, nessuno prende la via della casa di Dio. Prendete il corpo di Cristo! Il corpo di Cristo è quello che conta; egli vi purificherà e vi darà la vita eterna. Oh figli santi, in ginocchio sull’altare!!! Un grazie di cuore a voi tutte creature che siete qui e che avete la pace nel cuore. Dobbiamo vivere insieme, Io con voi e voi con Me; Io verrò sempre da voi: tranquilli figli! E’ un mondo di perdizione, grandi catastrofi arrivano nel mondo; voi pregate, figli. Convertitevi e credete al vangelo di Dio perché il vangelo è scritto con il sangue del mio dolce Gesù. Questa è l’ora in cui hanno messo il mio Figlio sul Golgota, lì è stato trafitto da una lancia. Io sono la Mamma del Perdono, sono la Regina della Pace, l’Immacolata Concezione; qualunque nome mi diate, sono Io Unica, la Mamma che vi ho nel cuore tutti. Come voi avete i figli vostri nel cuore, anch’Io, figli miei, vi ho nel cuore. Bambino mio che sei venuto qui davanti, convertiti, va’ in chiesa davanti al Santissimo, inginocchiati, chiedi perdono per quello che hai fatto, Dio ti ha perdonato già, ma tu devi chiedere ugualmente il perdono. Il Dio della pace vi purificherà con il sangue e con la carne di Gesù. Fate la comunione quanto potete, non lasciate la chiesa e la fede di Dio. Non mettete Dio all’ultimo posto; prima gli interessi e poi altro ancora. No figli miei, viene prima Dio, a Dio chiedete quello che volete e Lui farà! Pensate, figli, la vita eterna; il corpo muore qui, ma voi siete nel cielo. Quando credete questo allora il tempo si aggiusterà, non verranno più catastrofi … Quando avete sofferenze offritele al cuore di Gesù Cristo. Abbracciatevi gli uni e gli altri, fate penitenza. Non preoccupatevi, questo è un mondo di passaggio, lo sapete? Non fate lussi su questa terra che, poi, viene il demonio e porta via tutto. Ecco, il cielo è aperto per voi e gli angeli sono scesi per voi, vi porteranno con sè. Gesù, mio Figlio è già su questa terra, cammina come un mendicante, o un ragazzo, o una donna e chiede … per vedere l’uomo cosa fa. Dice Dio: pace a voi figli, pace a voi! Questo vuole il Padre Celeste. Abbiate grande fiducia in Dio, solo fede in Dio, solo fede. Ieri questa figlia ha visto le montagne che si sono incontrate. Anche le montagne s’incontrano! Questa figlia ha visto lo spettacolo! Fate la carità ai bambini che non mangiano, ai poveri. Un piatto di minestra, un pezzo di pane, una carezza, una gioia perché la persona ammalata non vuole il vitto ma la parola bella. Dite: “Coraggio figlia, coraggio!”. Io sono lì e benedico tutti. Benedetti miei figli tutti, pace dal Dio Altissimo alle vostre famiglie, anche a quelli che vi odiano, ai sacerdoti, a tutto il mondo perché siete tutti miei figli. Ho il cuore aperto, pieno di fiori per regalarvelo. Pregate figli. Amatevi gli uni e gli altri. Vi benedico dal profondo del mio cuore. Il Padre Celeste è qui con le braccia aperte. Ci sono gli angeli, gli arcangeli, i serafini, le potestà; sono tutti qui sopra: in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Siate benedetti per l’eternità. Perdonate e sarete perdonati. Grazie che mi avete ascoltato, vi benedico ancora! Convertitevi e credete al vangelo, la Mamma vi ama! Grazie a tutti voi!

 

 

 

   

 

Dal 6 Gennaio 2004
webmaster@cavarzeremadonnagesu.it
 
PRECEDENTE

Scarica

PDF

SUCCESSIVO
I LINK
E-MAIL

IL LUOGO